Il tuo browser non supporta JavaScript!

Armando editore: Classici di sociologia

L'analisi delle categorie

di Harvey Sacks

editore: Armando editore

pagine: 112

Questo volume raccoglie alcune delle lezioni che Harvey Sacks ha dedicato all'analisi delle categorie di appartenenza. Le categorie di appartenenza sono termini o classificazioni di senso comune - come donna, giovane, attaccante, amico etc. - che noi tutti usiamo per descrivere o per designare qualcuno nel corso di una conversazione o all'interno di un testo. Attraverso una disamina minuziosa di esempi tratti da svariate situazioni, il sociologo californiano sfida l'impressione di ovvietà che avvolge il fenomeno delle categorie ordinarie, e ci aiuta a cogliere la loro natura di strumento fondamentale per la realizzazione di complessi compiti sociali - dal controllo sociale all'agire morale. Il volume contiene la famosa lezione sugli 'hotrodder' in cui Sacks, attraverso l'analisi di una subcultura giovanile della California degli anni Sessanta, dimostra come il mutamento sociale non consista in una trasformazione materiale, ma in un cambiamento delle categorie attraverso cui vediamo il mondo.
9,00

Sul concetto di campo in sociologia

di Pierre Bourdieu

editore: Armando editore

pagine: 128

Questo piccolo saggio, tradotto per la prima volta in italiano, è una densa analisi di uno dei concetti cardine del pensiero b
10,00

Il divorzio consensuale

di Durkheim Émile

editore: Armando editore

pagine: 96

Il saggio qui tradotto si inserisce all'interno di un progetto più ampio, mai realizzato pienamente, sui temi della famiglia c
9,00

Sulla popular music

di Theodor W. Adorno

editore: Armando editore

pagine: 128

9,00

Saggio sull'antagonismo sociale

di Florian Znaniecki

editore: Armando editore

pagine: 128

In questo saggio l'autore presenta una teorizzazione dell'antagonismo sociale e rivela un'originale apertura concettuale che inquadra il fenomeno dell'alterità con l'approccio culturalista su scala sia micro, che macro-strutturale. In tal senso il saggio assume un valore aggiunto nella sociologica comprensione dell'altro e arricchisce la corrente di pensiero formata da Autori come Sombart, Simmel, Park e Merton.
9,00
8,00

Chicago. Morfologia sociale e migrazioni

di Maurice Halbwachs

editore: Armando editore

pagine: 112

Maurice Halbwachs (1877-1945), figura di primo piano della sociologia francese della prima metà del XX secolo ancora poco conosciuta nel nostro Paese. Il saggio qui presentato è stato scritto dopo un breve soggiorno di Halbwachs presso il Dipartimento di Sociologia dell'Università di Chicago, nel 1930, occasione in cui il sociologo francese si confrontò con l'urbanizzazione senza precedenti e con la più importante scuola sociologica nordamericana degli anni Venti. Tesi di Halbwachs è che la marginalità sociale e spaziale in cui sono relegati i migranti all'interno della città di Chicago, presa come modello, non sia dovuta a fattori etnico-culturali come sostengono le retoriche dominanti, ma alla posizione subalterna che questi occupano nella divisione sociale del lavoro.
8,00

La metodologia dell'interazionismo simbolico

di Herbert Blumer

editore: Armando editore

pagine: 160

12,00

Sul pessimismo

di Georg Simmel

editore: Armando editore

pagine: 94

Nella seconda metà del XIX secolo il fenomeno letterario-filosofico del pessimismo, che si ispirava prevalentemente alla metafisica di Arthur Schopenhauer e alla filosofia dell'"inconscio" di Eduard von Hartmann, raggiunse nella società tedesca dimensioni inaspettate. Da semplice argomento filosofico, il pessimismo divenne presto un fenomeno di moda e tema condiviso e dibattuto nei salotti intellettuali, tra le classi meno abbienti, nei circoli accademici: tutti letteralmente sedotti o contagiati da questa specie di "pandemia". All'intenso dibattito sul tema, tra "apologisti" e critici, prese attivamente parte anche Georg Simmel. In questo volume sono raccolti tre saggi redatti nel decennio compreso tra il 1887 e 1897: con la profondità del filosofo e l'acutezza del sociologo, Simmel, per restare in una metafora immunologica, propone un personalissimo "antidoto" contro quelle teorie pessimistiche, che dicevano di fondarsi oggettivamente e "statisticamente" sulla base di un presunto "bilancio eudemonologico" negativo tra dolori e piaceri provati in vita (Hartmann).
8,00

Individuo e gruppo

di Georg Simmel

editore: Armando editore

pagine: 160

12,00
8,00

Saggi sul paesaggio

di Georg Simmel

editore: Armando editore

pagine: 111

Questa raccolta riunisce i saggi dedicati al tema dell'esperienza in una delle sue forme più proprie, e insieme tipicamente umane e moderne: il paesaggio.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.