Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bompiani: Tascabili

La mafia spiegata ai miei figli (e anche ai figli degli altri)

di La Spina Silvana

editore: Bompiani

pagine: 102

Prendendo spunto da un'esperienza autobiografica, l'autrice mette nero su bianco le parole di un genitore che non vuole che l'
7,90

Uccelli da gabbia e da voliera

di Andrea De Carlo

editore: Bompiani

pagine: 231

"Caro Andrea... in questo tuo libro c'è tutto: la qualità brillante della scrittura e l'autenticità vitale del contenuto, il distacco e la passione romantica, l'ingenuità e la consapevolezza sconcertante di sapere così poco del mondo e di noi stessi, di quello che stiamo cercando. È l'avventura della scoperta, il viaggio vertiginoso in cui tutto viene messo in gioco, tra stupore, divertimento, paura..." (Federico Fellini)
11,00

Mathnawi. Il poema del misticismo universale

di Jalal al Din Rumi

editore: Bompiani

pagine: 2290

Nei paesi musulmani questo testo è detto anche "il Corano in versi": fiabe, novelle e parabole si alternano a scritti sapienzi
50,00

Nostra signora dei Turchi

di Carmelo Bene

editore: Bompiani

pagine: 141

"Simulacro della voce narrante, nostra Signora dei Turchi si ricongiunge all'orale come corpo minerale della lingua e come edi
10,00

Sono apparso alla Madonna

di Carmelo Bene

editore: Bompiani

pagine: 159

"Sono apparso alla Madonna è l'esperienza e la frase che Carmelo ha scelto come titolo e come vertice della sua prima autobiografia. Una frase che non ha mai amato ripetere - lui che amava repertoriare e ribadire le sue battute migliori - ma che tutti invece ripetono quando pensano a Carmelo. La ripetono avversari o complici - è lo stesso - come fosse il massimo della provocazione o della dissacrazione, spesso dimenticandosi (gli uni e gli altri) che Carmelo è sì il campione teatrale della libertà ma anche il maestro della verità del teatro. E in verità e in teatro non ha senso ripetere una frase come quella, poiché 'sono apparso alla Madonna' non è mai stato un dire ma un fare di Carmelo Bene, un evento che ha segnato il corpo del suo attore e il corpus delle sue opere: apparire alla Madonna è diventato complemento della sua grazia e compimento del suo genio." (Dalla Postfazione di Piergiorgio Giacché)
10,00

Son(n)o

di Antonio Rezza

editore: Bompiani

pagine: 199

Anto ha due passioni: il sonno e il lenzuolo di sotto. Vuole imparare a dormire sulla vita che scorre, e di questo dialoga con il padre. Incontra Sonnekj, il vecchio saggio che possiede il sonno assoluto e che gli insegna a diventare un sonnambulo, a dormire un sonno compiuto, limpido e colorato. Conosce Ora, una sonnambula. Si innamorano e si uniscono per sempre. In una prosa surreale, visionaria e potente Antonio Rezza ci dà un testo unico: un inno al sonno, inteso come metafora della vita e della crudeltà del mondo; ma anche una storia d'amore perché non c'è cosa più bella che vedere una donna che dorme...
8,90

Mishima o La visione del vuoto

di Yourcenar Marguerite

editore: Bompiani

pagine: 111

Nazionalismo, letteratura, attrazione per la morte: in questa opera Marguerite Yourcenar esplora i temi della vita e dell'oper
9,00

C'era una volta Broadway

Con CD Audio

di Camerino Sergio

editore: Bompiani

pagine: 130

Il testo è una rivisitazione, storicamente documentata, dell'epoca d'oro del musical americano, cioè di quella mescolanza per
13,00

Zenzero e nuvole. Manuale di nomadismo letterario e gastronomico

di Simone Perotti

editore: Bompiani

pagine: 193

Qual è l'emozione del cibo e quale quella del racconto? Cosa accade nell'istante in cui si chiudono gli occhi e si assapora il frammento di un discorso d'amore tra noi e una pietanza che rievoca amori e città, viaggi, orizzonti, addii? Le madeleine di Proust, il libro galeotto di Paolo e Francesca, l'avventura di un pranzo e l'attesa di un'ospite amata sono una mappa incomprensibile, oppure la via per la salvezza? Alla ricerca di queste chiavi per comprendere il mondo, Simone Perotti costruisce racconti per godere, occasioni per assaporare, con l'intento tutto sensoriale di immergere il lettore nel piacere vero, nel godimento assoluto della letteratura.
9,00

L'identità

di Maalouf Amin

editore: Bompiani

pagine: 159

Un saggio contro la follia di chi ogni giorno e in tutto il mondo, incita gli uomini a suicidarsi in nome della loro identità
9,00

Le pazze

Un incontro con le madri di Plaza de Mayo

di Padoan Daniela

editore: Bompiani

pagine: 423

Il 24 marzo 1976 i militari prendevano il potere in Argentina
9,50

Una mattina in libreria

Incontro con Rilke

di Burckhardt Jacob

editore: Bompiani

pagine: 77

In un mattino del 1924, Jacob Burckardt è seduto inquieto sulla sedia del barbiere, quando sente un improvviso vociare nel neg
6,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.