Il tuo browser non supporta JavaScript!

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli: Saggi

Senza voce. Breve storia di un giornale-fenomeno: i testi e i fotomontaggi più belli

di Indro Montanelli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 302

"'La Voce' di Montanelli uscì ogni giorno per pochi mesi a cavallo del '94-'95 ma non rimase inascoltata e nemmeno priva di er
9,80

Anni di guerra: Anni di guerra. 1939-1945-La seconda guerra mondiale. Parlano i protagonisti-1943. Un anno terribile che segnò la storia d'Italia

di Enzo Biagi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 1154

Reimpaginati con una nuova grafica e per la prima volta riuniti in un cofanetto, vengono riproposti i saggi "Anni di guerra",
34,90

L'altro Islam. Un viaggio nella terra degli Sciiti

di Lilli Gruber

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 341

Al centro di questa indagine è il confronto fra gli Stati Uniti e la comunità maggioritaria in Iraq, gli sciiti
11,00

Il Duce, mio padre

di Romano Mussolini

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 169

Romano Mussolini è l'ultimo testimone "dall'interno" della storia del Duce e del fascismo. Dopo tanti anni, ha deciso di raccogliere in un libro le memorie dirette e le confidenze del padre, portando alla luce appunti e documenti inediti gelosamente custoditi. Dai ricordi felici dell'infanzia a Villa Torlonia all'apogeo del fascismo, da quelli drammatici del 25 luglio 1943, del viaggio in Germania per rivedere il padre dopo la liberazione dal Gran Sasso, fino alla fucilazione di Mussolini e di Claretta Petacci nell'aprile del 1945. Un memoriale che offre rivelazioni clamorose su Claretta Petacci e donna Rachele, ma anche i giudizi del Duce, affidati alla memoria del figlio, su Hitler e gli Alleati. Prima edizione Rizzoli 2004.
8,50

L'enigma dei numeri primi. L'ipotesi di Riemann, il più grande mistero della matematica

di Marcus Du Sautoy

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 606

La successione dei numeri primi rappresenta fin dall'antica Grecia uno dei misteri più affascinanti della scienza: c'è un ordi
10,20

Un posto in platea. Trame teatrali

di Vittorino Andreoli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 795

In queste sue opere teatrali, frutto di anni di lungo lavoro, Andreoli squarcia il velo di perbenismo ipocrita sotto il quale l'uomo ama nascondersi e ci conduce, come già aveva fatto il Ruzante, in un mondo - soprattutto quello contadino - dove ogni cosa è rappresentata per quello che è e all'estremo (sesso, sentimenti, violenza e passioni) per rivelarci che cos'è l'uomo, quali sono le sue pulsioni, i suoi desideri più proibiti e segreti. Testi in lingua e in dialetto veneto che ci faranno meglio conoscere le radici nelle quali affonda la personalità di uno dei maggiori psichiatri-scrittori dei nostri giorni.
18,00

I dimenticati

di Ettore Mo

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 218

I protagonisti di questi reportage di Ettore Mo sono i guerriglieri bambini della Colombia o le popolazioni del sud-est della Nigeria vittime della "cecità dei fiumi", provocata dalle larve di una mosca che colpiscono il nervo ottico. Sono gli sciamani siberiani o le due anziane signore che sono le ultime discendenti degli indios della Terra del Fuoco. Sono i ragazzi di strada svedesi a cui un industriale insegna a costruire aeroplani, o gli ospiti di una casa di cura viennese per malattie mentali, riservata ad artisti e pittori. Tante storie che hanno un tratto in comune: i loro protagonisti vivono ai margini del mondo globalizzato in cui siamo abituati a muoverci, in territori in cui di solito non osiamo avventurarci.
9,00

I confini della storia

di Sergio Romano

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 458

Gli articoli e i saggi che Sergio Romano ha raccolto in questo libro raccontano le vicende ottocentesche dell'Afghanistan nel Grande Gioco delle potenze mondiali, le tormentate relazioni tra russi e ceceni, la formazione del Medio Oriente attuale, l'America tra isolazionismo e interventismo, l'Europa e la difficile questione dei suoi confini... Una corposa sezione è dedicata all'Italia: le accuse di Osama bin Laden, che ha accomunato il nostro paese ai "persecutori dell'Islam", servono a ripercorrere l'atteggiamento dei governi nazionali nei confronti del mondo arabo da Giolitti e la guerra in Libia a Mussolini che volle ricambiare la sua simpatia "all'Islam e ai musulmani del mondo intero", fino ad Andreotti.
10,00

Dietro lo specchio. Realtà e sogni dell'uomo di oggi

di Vittorino Andreoli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 190

L'uomo del terzo millennio: bombardato di stimoli, ma sempre più isolato nel suo mondo virtuale. Un uomo che si affida al caso per sfuggire a qualsiasi responsabilità. Un uomo complicato e accecato dall'invidia. Disposto a uccidere per sopravvivere. Un uomo abbruttito dall'assenza di valori e dalla smania di potere. Un ritratto impietoso che però lancia un'ipotesi di redenzione. Al limite tra genetica e morale.
8,50

I ragazzi di Satana. La setta delle «Bestie»: alla scoperta di un'Italia sconosciuta

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 300

Morti terribili e misteriose, suicidi, canzoni maledette, famiglie insospettabili. La vicenda delle "Bestie di Satana" è iniziata nel 1998, in Lombardia, e ancora continua. Sette giovani sono finiti in carcere con accuse da ergastolo. Un pezzo di Italia sazia, apparentemente tranquilla, in realtà ossessionata dal proprio vuoto. Ma vi sono altre morti mai spiegate, altri riti che coinvolgono ambienti inimmaginabili. Solo il cinquanta per cento di questa vicenda è stato reso pubblico. Il resto ce lo rivelano i due autori che più di tutti hanno seguito da vicino l'inchiesta, e per questo hanno avuto accesso alle fonti più riservate. Il loro è un racconto rigorosamente e tragicamente autentico, in cui ogni parola è stata documentata.
9,00

Forse Dio è malato. Diario di un viaggio africano

di Walter Veltroni

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 135

Questo libro è il diario di un viaggio fatto nell'Africa dimenticata, quella delle bidonville sommerse dai rifiuti, dell'epidemia di Aids, della violenza indiscriminata, dell'infanzia distrutta dalla malnutrizione, delle malattie e delle droghe. Una testimonianza indignata e sgomenta di un viaggio all'inferno: un inferno senza redenzione, se non fosse per l'opera di volontari, laici e religiosi, missionari e membri di associazioni non governative, che tengono viva, contro ogni logica, la luce della speranza. Questo libro è insieme un tributo a quella speranza e agli uomini e alle donne che l'alimentano e una riflessione politica sulle storture della globalizzazione e le responsabilità dell'Occidente.
8,20

Le nuove stanze

di Indro Montanelli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 561

"Testimone sempre, protagonista mai"
9,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento