Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Le bussole

I Fenici

di Corinne Bonnet

editore: Carocci

pagine: 144

Dispersi in numerose città-stato, senza coscienza nazionale, i Fenici appaiono fra i grandi protagonisti del Mediterraneo antico per la loro capacità di sfruttare le risorse di un territorio stretto fra mare e monti (il Libano di oggi) e per la loro posizione strategica, al centro dei flussi commerciali fra Oriente e Occidente, Anatolia e Arabia. Inventarono l'alfabeto e lo trasmisero ai Greci, ma il loro patrimonio testuale è completamente scomparso. È quindi attraverso lo sguardo degli altri (Greci e Romani, Assiri, Egiziani ed Ebrei) che è possibile ricostruire la loro vicenda con l'aiuto di una prudente indagine storico-archeologica, che segue le loro orme fino ai confini dell'Occidente mediterraneo.
12,00

Cittadini e istituzioni: come comunicare

di Laura Solito

editore: Carocci

pagine: 109

In Italia il settore della comunicazione pubblica ha subito profondi e significativi cambiamenti. L'ultimo decennio ha segnato una grande svolta: sempre più visibili sono l'esigenza e la volontà da parte delle istituzioni di avviare un processo di trasformazione del rapporto con i cittadini. Quanto, come e cosa può fare la comunicazione per contribuire a questo progetto? Il libro si pone l'obiettivo di riflettere su come far diventare la comunicazione "risorsa" e "opportunità" per costruire, alimentare e gestire una nuova relazione tra cittadini e istituzioni.
12,00

Che cos'è la psicologia investigativa

editore: Carocci

pagine: 109

La psicologia offre un valido supporto alle indagini investigative e alla lettura di casi giudiziari, aprendo la strada a un m
12,00

I Babilonesi

di M. Giovanna Biga

editore: Carocci

pagine: 127

Con il termine Babilonesi si indicano sia gli abitanti dell'antica città di Babilonia sia quelli della regione della Mesopotamia centrale e meridionale, cioè il centro-sud dell'attuale Iraq, chiamata nella denominazione moderna Babilonia dal nome della sua città più importante. Il libro offre una sintesi della lunga storia di questo popolo, soffermandosi sulle diverse dinastie e sui re che li hanno resi celebri, come Hammurabi (XVIII sec. a.C.), che fece della Babilonia il regno più potente della Mesopotamia e, attraverso il suo famoso codice, la unificò dal punto di vista amministrativo e giuridico, o Nabucodonosor (VII-VI sec. a.C.), che fece della città di Babilonia la capitale più grande e magnifica che l'Oriente abbia mai avuto.
12,00

Breve dizionario di retorica e stilistica

di Lavezzi Gianfranca

editore: Carocci

pagine: 125

La retorica, per molti secoli disciplina formativa fondamentale, viene oggi "riscoperta", arricchita da nuove metodologie, com
12,00

Capire l'autismo

editore: Carocci

pagine: 111

Descritto per la prima volta dallo psichiatra statunitense Leo Kanner nel 1943, l'autismo è senza dubbio una delle patologie p
12,00

Neuropsicologia delle emozioni

di Balconi Michela

editore: Carocci

pagine: 128

L'esperienza emotiva costituisce un universo eterogeneo e articolato, la cui peculiarità deriva dalla complessità dei sistemi
12,00

La ricerca empirica in psicoterapia

editore: Carocci

pagine: 112

Quali sono oggi le principali questioni legate alla ricerca applicata alla psicoterapia? Il volume, che presenta le più diffus
12,00

I generi televisivi

di Grignaffini Giorgio

editore: Carocci

pagine: 125

Reality e talk show, sitcom e tv movies, varietà, quiz e sceneggiati: ormai molti telespettatori hanno imparato a districarsi
12,00

Apprendimento e conoscenza nelle organizzazioni

editore: Carocci

pagine: 127

Il tema dell'apprendimento e della conoscenza nelle organizzazioni suscita un grande interesse sia in ambito accademico sia ne
12,00

La mascolinità contemporanea

di Bellassai Sandro

editore: Carocci

pagine: 127

La condizione maschile è divenuta negli ultimi anni oggetto di un crescente interesse
12,00

La violenza

di Paola Rebughini

editore: Carocci

pagine: 128

La violenza è un fenomeno antico, che rappresenta ancor oggi una delle sfide più impegnative per le democrazie contemporanee. Il libro affronta il problema illustrando le caratteristiche fondamentali del concetto di violenza e analizza le principali teorie che si sono confrontate con questo tema, proponendo interpretazioni e spiegazioni legate ad altrettante visioni del mondo e delle relazioni sociali. Tra i temi più dibattuti nella sociologia contemporanea, la violenza assume varie espressioni, come dimostrano anche le molteplici rappresentazioni che ne offrono i media.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.