Il tuo browser non supporta JavaScript!

Castelvecchi: Etcetera

Con le donne monologo spesso. Morale, stampa e vita erotica nella Vienna d'inizio Novecento

di Kraus Karl

editore: Castelvecchi

pagine: 141

Aforismi sulle donne, battute fulminanti, umorismo di uno dei creatori della modernità
8,50

Cosa ci vela il velo? La Repubblica e il Sacro

di Debray Re`gis

editore: Castelvecchi

pagine: 76

Cosa ci vela il velo portato dalle donne islamiche nel contesto delle società occidentali? Che rapporto ci può essere tra uno
7,00

Corso accelerato di ateismo

editore: Castelvecchi

pagine: 76

Un ateo, se gli fate la solita domanda: "Ma tu credi in Dio?", difficilmente vi risponderà: "Mai e poi mai, è una assoluta sci
6,00

L'arte di tacere. Seguita dall'arte dello scrivere poco e bene

di Dinouart Joseph A.

editore: Castelvecchi

pagine: 96

A rigore, non si potrebbe parlare del silenzio
6,00

Grammatica dell'insuccesso. Come azzeccare le scelte sbagliate e vivere meglio

di Simonetta Monesi

editore: Castelvecchi

pagine: 123

Questo manuale dimostra che dobbiamo smettere di pensare che il successo è il metro di tutte le cose, se vogliamo davvero imparare a vivere. Ecco a voi, allora, una ragionevole guida all'arte dell'insuccesso, scritta con delicata ironia e molto buon umore: un metodo per vivere tranquilli (magari anche felici) senza inseguire sogni di gloria - o, peggio, di gloria televisiva da reality - senza doversi affannare a fare le scarpe a colleghi e rivali, senza dover per forza sgomitare in ogni istante della vita. Un corso di base per godere a pieno dell'irripetibile privilegio di essere vivi e umani, perché il nostro arrivismo ce lo rende impossibile... Con un pizzico di sano "insuccesso" (che è il contrario della sfiga, della depressione e dell'ansia da prestazione) la vita, le amicizie, il lavoro diventano un vero piacere.
9,00

Mini Freud. Dall'invidia del pene al super-io

di Caroline Rusch

editore: Castelvecchi

pagine: 101

Chi era veramente Sigmund Freud? Questo è un piccolo vademecum che racchiude tutto il pensiero del fondatore della psicoanalisi senza mai banalizzarlo. Piccoli e grandi fraintendimenti di e su Freud vengono spiegati con piccoli casi ed esempi, conditi da numerose citazioni di famosi fan di Freud, come Woody Allen, Elfriede Jelinek e da critici come Alfred Adler. Un modo per avvicinare tutti i lettori profondamente interessati agli abissi della psicologia e al genio Sigmund Freud, come si conviene a un personaggio del suo livello.
8,00

Lo spergiuro. Il tempo dei rinnegati

di Derrida jacques

editore: Castelvecchi

pagine: 106

Con il consueto tono ironico e stralunato, il filosofo Derrida passa in rassegna le ragioni e le strutture logiche del falso g
8,00

Et cetera. (And so on, und so weiter, et ainsi de suite, etc.)

di Derrida jacques

editore: Castelvecchi

pagine: 66

Se non sapessimo fare elenchi non potremmo ordinare il mondo, conoscere la Natura, il passato e il presente, contare, fare del
8,00

«... Soprattutto: niente giornalisti!». Quel che il Signore disse ad Abramo

di Derrida jacques

editore: Castelvecchi

pagine: 75

Il punto di partenza è un gustoso paradosso: qui Derrida immagina il giorno in cui Dio convoca Abramo per il sacrificio di Isa
8,00

Breve storia della menzogna. Prolegomeni

di Derrida jacques

editore: Castelvecchi

pagine: 122

La favola e il mito mentono? E cosa c'è dietro il concetto greco di Phantasma, "apparizione", "ombra"? La menzogna fa parte st
8,00

Scienza e filosofia

di Whitehead Alfred N.

editore: Castelvecchi

pagine: 96

9,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento