Il tuo browser non supporta JavaScript!

Città Nuova: Testi patristici

Le lettere

di Fulgenzio di Ruspe

editore: Città Nuova

pagine: 520

52,00

Poesie

di Gregorio di Nazianzo (san)

editore: Città Nuova

pagine: 336

34,00

La vocazione dei popoli

di Prospero di Aquitania (san)

editore: Città Nuova

pagine: 199

Nel "De vocatione omnium gentium" Prospero di Aquitania affronta le questioni della salvezza e della predestinazione, cercando di mediare tra le posizioni estremiste dei difensori del libero arbitrio (la dottrina pelagiana) e i sostenitori della grazia di Dio, seguaci di Agostino. Composta di due Libri, l'opera di Prospero affronta senza toni polemici il tema dell'intervento di Dio nella storia arrivando alla tesi dell'esistenza di un'economia di salvezza anche nell'èra precristiana. L'originalità e novità del "De vocatione" nel risolvere il problema della salvezza consiste nella concezione di una grazia generale distribuita universalmente a tutti gli uomini e nel rilievo dato al libero arbitrio.
20,00

Storia ecclesiastica

di Evagrio di Epifania

editore: Città Nuova

pagine: 352

Storia sacra e civile si intrecciano in quest'opera con una particolare attenzione al fronte orientale ed una marcata sensibilità storico-artistica (sono frequenti le disgressioni sui monumenti). Obiettivo dell'autore è quello di celebrare l'ortodossia e la sconfitta delle eresie, a partire dalla controversia nestoriana. La "Historia", in prima traduzione italiana, è utile al lettore moderno per la grande quantità di notizie sulla Chiesa e la società del VI secolo, che altrimenti sarebbero andate perdute.
35,00

Polemica con i giudei

di Quinto S. Tertulliano

editore: Città Nuova

pagine: 176

Tra le numerose opere di Tertulliano, questa si inserisce in una tradizione di polemica con i giudei. Tale polemica affonda le sue radici negli scritti neotestamentari e nella oggettiva difficoltà da parte di alcuni strati della società ebraica ad accettare la novità del messaggio evangelico. Composta intorno al 201, l'opera tocca tutti i principali temi della polemica ebraico-cristiana, come l'attesa del Messia, la validità della legge mosaica rispetto al messaggio cristiano, le profezie, il precetto della circoncisione, l'osservanza del sabato.
18,00

Commento al Vangelo di Matteo

di Origene

editore: Città Nuova

pagine: 400

40,00

La fede ortodossa

di Giovanni Damasceno (san)

editore: Città Nuova

pagine: 352

35,00

Teologia ecclesiastica

di Eusebio di Cesarea

editore: Città Nuova

pagine: 264

26,00

La preghiera

di Origene

editore: Città Nuova

pagine: 216

Il trattato "La preghiera" viene classificato tra le "opere pratiche" di Origene. Volta a sgombrare il campo dagli attacchi di coloro che nutrivano forti dubbi circa l'utilità e l'efficacia della preghiera, mostra i benefici e i vantaggi derivanti del quotidiano colloquio con Dio. Le motivazioni per la necessità della preghiera sono, a detta di Origene, fondamentalmente tre: Gesù stesso invita gli uomini a pregare; Egli si fa garante dell'esaudimento; l'esempio di molti santi. La seconda parte della trattazione contiene un excursus di carattere filologico sulle petizioni contenute nel Pater, nelle due diverse redazioni di Matteo e di Luca.
22,00
17,00

Lo spirito Santo

di Fausto di Riez

editore: Città Nuova

pagine: 136

14,00

Contro l'imperatore Costanzo

di Ilario di Poitiers (sant')

editore: Città Nuova

pagine: 96

10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento