Il tuo browser non supporta JavaScript!

Città Nuova: Testi patristici

Le benedizioni dei patriarchi

di Rufino di Concordia

editore: Città Nuova

pagine: 128

Le opere personali di Rufino di Concordia rappresentano una produzione assai ridotta, ma importante nell'ambito della letteratura cristiana antica. Esso si inserisce in una fiorente tradizione di opere esegetiche sul capitolo 49 della Genesi. Di particolare rilievo il fatto che si tratta dell'unico lavoro esegetico di Rufino, nel quale emrgono assai evidenti anche gli intenti morali e ascetici dell'autore.
13,00

Storia di monaci siri

di Teodoreto di Ciro

editore: Città Nuova

pagine: 328

33,00

Il testamento di Abramo

editore: Città Nuova

pagine: 112

Quest'opera giudaica, composta in lingua greca probabilmente in Egitto nel 70 d
11,00
30,00

Omelie su Geremia

di Origene

editore: Città Nuova

pagine: 360

36,00

La preghiera

di Evagrio Pontico

editore: Città Nuova

pagine: 184

18,00

Sui titoli dei Salmi

di Gregorio di Nissa (san)

editore: Città Nuova

pagine: 240

24,00

Omelia arabo-cristiana dell'VIII secolo

di Anonimo palestinese

editore: Città Nuova

pagine: 152

Questa omelia è forse il più antico scritto arabo-cristiano di contenuto teologico. Esso risale all'anno 746 e proviene dalla Palestina. Il testo è ricco di citazioni bibliche e coraniche, e di ancor più ampi squarci di parafrasi e reminescenze bibliche. Tutto lo scritto non è non è altro che una professione di fede cristiana, per un confronto sereno. ma fermo e documentato, tra le due Scritture e le due fedi.
15,00

Poesie

di Gregorio di Nazianzo (san)

editore: Città Nuova

pagine: 288

La cultura e l'educazione letteraria ricevuta da Gregorio si manifestano anche in un campo di grande rilievo della sua produzione, e precisamente nelle 'Poesie'. Esse si collocano nell'ambito dell'attività pastorale del Nazianzeno: non sono soltanto l'espressione di un atteggiamento lirico, ma posseggono spesso anche un preciso intento catechetico e pedagogico. Gli argomenti sono i più vari: verginità, vita attiva e vita contemplativa, inni a Dio, gli angeli, il mondo e molti altri.
29,00

Commento al Vangelo di Giovanni

di Cirillo di Alessandria (san)

editore: Città Nuova

pagine: 576

Affascinato dalla divinità di Cristo, Cirillo d'Alessandria fa di questo argomento, insieme al tema della salvezza delle anime, il punto principale del suo "Commento al Vangelo di Giovanni". L'opera è in tre volumi, il primo comprendente i Libri I-IV, il secondo i Libri V-VIII e il terzo i Libri IX-XII. L'opera rivela da parte dell'autore un'esegesi piena di passione, nella quale gli argomenti scritturistici si arricchiscono della dottrina dei primi Padri della Chiesa.
58,00

Commento al Vangelo di Giovanni

di Cirillo di Alessandria (san)

editore: Città Nuova

pagine: 616

62,00

Commento al Vangelo di Giovanni

di Cirillo di Alessandria (san)

editore: Città Nuova

pagine: 376

38,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento