Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cortina raffaello: Saggi

Origine della cultura e fine della storia. Dialoghi con Pierpaolo Antonello e João Cezar de Castro Rocha

di René Girard

editore: Cortina raffaello

pagine: 232

Girard ripercorre in questo libro il filo della propria esperienza di pensiero partendo dalle sue origini personali e fornendo per la prima volta al lettore italiano la genealogia della propria ricerca, le esperienze di vita che lo hanno portato a costruire una delle teorie sul comportamento umano e sociale più feconde dell'ultimo secolo.
22,00

Il soggetto scabroso. Trattato di ontologia politica

di Zizek Slavoj

editore: Cortina raffaello

pagine: XVIII-508

Nonostante tutti i tentativi del pensiero postmoderno di liberarsene, il "soggetto scabroso", il soggetto cartesiano, continua
37,00

Cinema e psichiatria

editore: Cortina raffaello

pagine: 490

Il volume ricostruisce i modi in cui psichiatri e psichiatria sono stati rappresentati al cinema, soffermandosi sugli stereotipi che hanno influenzato tali rappresentazioni. Scritto da uno psichiatra e da una studiosa di cinema e letteratura, il testo si rivolge sia agli esperti di problemi della psiche (che scopriranno perché è importante conoscere gli ultimi successi al box office) sia agli appassionati di cinema (che potranno finalmente capire il segreto dei silenzi di Humprey Bogart, delle nevrosi di Woody Allen e delle virtù terapeutiche di Robin Williams).
32,00

Esplorare la mente. Il cervello tra filosofia e biologia

di Alberto Oliverio

editore: Cortina raffaello

pagine: 220

Un viaggio nella mente alla luce delle neuroscienze e della scienza cognitiva, seguendo quattro percorsi diversi. Uno, di tipo storico, analizza le concezioni dei rapporti tra biologia e comportamento a partire dall'Ottocento. Un secondo, di tipo evolutivo, segue le tracce della storia naturale della mente attraverso quelle tappe che hanno portato a un cervello tipicamente umano. Un terzo percorso esamina come le scoperte delle neuroscienze e della psicologia dimostrino che anche le dimensioni mentali più soggettive non sfuggono all'ombra che il cervello proietta su esse. L'ultimo percorso riguarda le teorie della mente, terreno privilegiato della filosofia, ma oggi spazio di confronto, anche acceso, con i biologi.
19,50

Dimostrare, credere, pensare. Introduzione all'epistemologia

di Clark Glymour

editore: Cortina raffaello

pagine: 427

Quando e perché parliamo di conoscere? Che cosa siginifca "dimostrare"? Come giustificare le nostre credenze? Infine, qual è la natura della mente, degli stati di coscienza e di quel particolare processo cui diamo nome di pensiero? Nelle pagine di questo volume l'autore intende offrire una ricognizione sistematica e rigorosa dei grandi temi e dei grandi problemi relativi alla natura del conoscere che per più di 2500 anni hanno rappresentato delle sfide per filosofi e scienziati. Il testo è insieme un'introduzione all'epistemologia contemporanea e una risposta ai grandi interrogativi della filosofia occidentale.
30,50

Homo loquens. Persone, contesti, credenze

di Carlo Montaleone

editore: Cortina raffaello

pagine: 174

Chi di noi può escludere che le credenze che reputiamo vere siano effettivamente vere? la verità è una circostanza indissociabile dalla catena di significati in cui i parlanti si trovano: nessun linguaggio può avere un rapporto scorretto col mondo. Di tale acquisizione Montaleone si serve per mostrare come la presunta superiorità dell'occidente moderno non abbia alcun fondamento filosofico: non c'è al mondo un solo Noi che non si costituisca nei termini di una complessa relazione con l'Altro.
15,80

Attraverso Bateson

Ecologia della mente e relazioni sociali

 

editore: Cortina raffaello

pagine: 276

Gregory Bateson è noto soprattutto in ambito psichiatrico e per la sua influenza sui movimenti ecologisti
20,00

Intelligenza artificiale e metodo scientifico

di Donald Gillies

editore: Cortina raffaello

pagine: 217

Quanto è lontano il tempo in cui le "macchine pensanti" spodesteranno l'uomo? Già ci sono segni inquietanti. Un computer gestisce meglio di noi strutture complesse come un'università, un ospedale o il Pentagono, si sobbarca il lavoro più duro in una dimostrazione matematica e batte a scacchi i migliori professionisti. Ma davvero "pensa"? L'autore delinea in questo libro alcune possibili risposte a questi interrogativi.
18,80

Estetica razionale

di Maurizio Ferraris

editore: Cortina raffaello

pagine: 648

36,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento