Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Ass. Culturale Il Foglio

Jiniteras. Puttane all'Avana

di Massimo Campo

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 165

12,00

Il meridiano di Maribruna Toni

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 280

Nel decennale della scomparsa di Maribruna Toni un Meridiano che storicizza il suo corpus poetico
15,00

Il mio nome è Che Guevara

di Alejandro Ruiz Torreguitart

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 220

15,00

Professor Rantolo

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 113

Storie brevi, crudeli ed efferate che ci offrono uno spaccato del miglior horror a fumetti nostrano. L'albo è curato dall'Associazione Culturale Subacqueo. Dodici storie originali e completamente inedite realizzate appositamente dalla ormai collaudata squadra di autori che gravitano attorno al progetto Rantolo: Fassio, Barbieri e Radiodiable (sceneggiature) e di Barducci, Coniglione, Fiorentini, Cao, Zandon, Picotti, Carta, Stevanato, Borroni, Manià, Timpano e Celestini. Oltre cento pagine di puro horror a fumetti!
10,00

Pagano

di Gianfranco Franchi

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 150

Pagano è la risposta a una serie di domande. Come vivono gli intellettuali del nostro tempo? Qual è la condizione dei letterati onesti, nella popolosa giostra dell'industria culturale? Qual è il ruolo giocato dallo Stato e dalla morte della patria nelle vite degli intellettuali e dei letterati postmoderni? Quali sono le reali condizioni contrattuali proposte dalle aziende agli umanisti, e a quale prezzo si può conquistare autonomia e indipendenza? Che senso ha studiare storia quando la storia d'un popolo non è più condivisa da mezzo secolo abbondante? Che significa "espressione del territorio"? Cosa rimane, infine, d'una generazione già vecchia a trent'anni, scavalcata da cambiamenti epocali, frastornata dall'impossibilità di diventare adulta, costretta soltanto a conservare? Pagano è il credo di chi è estraneo alla corruzione e alla decadenza, e non vuole smettere di combattere. All'ultimo sangue.
10,00

I sassi

di Sacha Naspini

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 160

12,00

Anime. Storia dell'animazione giapponese 1984-2007

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 230

Il volume vuole essere un approfondimento multiprospettico su uno dei fenomeni più importanti degli ultimi decenni: l'animazione giapponese (Anime). Il libro è tra i primi ad analizzare lo stratificato mondo degli Anime sotto una luce puramente critica, abbracciando non solo il mercato cinematografico ma anche quello televisivo e degli OAV. Nel dar corpo a questa analisi, gli autori hanno affrontato numerosi titoli, apparsi in più di vent'anni di animazione, alcuni inediti, cercando di fornire le giuste coordinate per giostrarsi all'interno di una dimensione visiva così ampia e a più livelli. Per fare ciò si è partiti dal 1984, anno di fondazione dello Studio Ghibli, che sarà padre di gioielli quali La città incantata e Il Castello errante di Howl, nonché anno del primo prodotto destinato al solo mercato Home Video (OAV), arrivando sino ad oggi. Si sono tracciate le tappe più importanti, coinvolgendo nomi di grande spessore: da Hayao Miyazaki a Isao Takahata, da Katsuhiro Otomo a Mamoru Oshii, da Satoshi Kon fino ad arrivare a Hideaki Anno, tutti registi in grado di segnare un'epoca con lavori quali Akira, Tonari no Totoro, Ghost in the shell, Tokyo Godfathers, Neon Genesis Evangelion e via dicendo. Il libro, oltre alla prefazione di Enrico Azzano, conta un intervento di Stefano Gariglio sulla Nuova Animazione Seriale (Nas).
15,00

Benvenuti in casa Simpson. Fenomenologia di una famiglia media americana

di Francesca Barbolini

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 130

Gialli, eccessivi, irriverenti, sconclusionati, corrotti ed oziosi
12,00

Herschell Gordon Lewis. The gorefather

di Michele Tosolini

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 227

Guida al cinema di H.G. Lewis, padre del gore cinematografico. Il libro contiene una Intervista dell'autore a H.G. Lewis e un'intervista esclusiva a Tim Sullivan.
15,00

Disorder

di Gianfranco Franchi

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 140

"Abbiamo letto di concerti, vespe e colli bolognesi, ninfette ninfomani e imbecilli che fondano gruppi rock. Disorder è altro. È una voce multireferenziale e personalissima. Perché Disorder parla ai singoli individui, alle anime salve. E solo dopo un corpo a corpo tra autore e lettore ognuno di noi potrà emettere la propria personale sentenza. Una sentenza che Franchi non può che attendere sereno e imperturbabile. Consapevole di essere un autore in grado di far saltare per aria sia il plot che le aspettative del lettore. Un autore spiazzante, capace di rischiare, renitente sia ai compromessi editoriali che a quelli stilistici" (Paolo Mascheri). Disorder è la prima raccolta di racconti dell'autore.
10,00

L'isola

di Federico Regini

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 140

Siamo alla fine degli anni Novanta ed Emilio Terrini deve fare i conti con una madre rassegnata, un padre assente, un fratello ingombrante e una giovinezza trasgressiva. Emilio trova due spalle su cui reggersi: Alfio, bancario e amico di vecchia data, ossessionato dalla direzione nella corsa per la vendita di prodotti finanziari, e Muzio, musicista professionista ma... "senza professione", che suona in Svizzera e si mantiene con gli affitti estivi di alcuni appartamenti ereditati. I tre amici vivono avventure tra politica, finanza e malaffare, tra riffe e imbrogli, restituendo un ironico quadro della società italiana di oggi con i suoi vizi e le sue manie.
10,00

Versi tra le sbarre

editore: Ass. Culturale Il Foglio

pagine: 100

"Arrivano così i versi di sette di questi uomini straordinari, per la prima volta in Italia e in lingua italiana. Arrivano a un pubblico che molto spesso ignora, o finge di ignorare, il dramma quotidiano dei cubani e il peso atroce del regime dittatoriale che opprime l'isola ormai da quasi mezzo secolo. Il lettore potrà assaporare diversi stili poetici, ma c'è un denominatore comune che dà a questa antologia un carattere eccezionale: i poeti qui riuniti, senza alcuna eccezione, hanno sofferto sulla propria pelle l'accanimento di un regime nemico della libertà di espressione, e nessuno di loro ha vacillato nemmeno un istante nel far valere i propri diritti di uomo libero contro qualsiasi imposizione e comando" (William Navarrete).
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.