Il tuo browser non supporta JavaScript!

Becco giallo

Etenesh. L'odissea di una migrante

di Paolo Castaldi

editore: Becco giallo

pagine: 143

Etenesh è una ragazza etiope che sbarca sulle coste di Lampedusa quasi due anni dopo essere partita da Addis Abeba. Ha percorso il Sudan e il deserto del Sahara, è caduta nelle mani di trafficanti senza scrupoli ed è stata rinchiusa in un carcere in Libia in condizioni disumane. Ha infine attraversato il Mediterraneo in gommone pensando a ogni metro che tutto sarebbe stato vano. Oggi porta con sé i segni e il ricordo di un viaggio disperato, intrapreso nella speranza di un futuro migliore da costruire in Europa. "La storia di Etenesh, in queste pagine, si fa affresco dell'infamia del nostro mondo, che sacrifica all'egoismo dei privilegi le vite dei nostri simili che hanno l'unica colpa di essere nati nel posto sbagliato." (dalla prefazione di Moni Ovadia)
16,00

Marco Polo. La via della seta

di Marco Tabilio

editore: Becco giallo

pagine: 207

I mercanti che approdano a Venezia dall'Oriente raccontano di terre e popoli misteriosi, di mari in tempesta e deserti di predoni. Marco Polo ha diciassette anni e si nutre di questi racconti con la speranza di raggiungere il padre Niccolò e lo zio Matteo, partiti per l'Oriente quando lui era ancora bambino. L'occasione per il "viaggio dei viaggi" arriva nel 1271, quando Niccolò e Matteo ritornano dalla Cina con l'incarico di portare a Kubilai Khan in persona l'olio del Santo Sepolcro di Gerusalemme e cento ambasciatori del Papa: i tre ripartono da Venezia alla volta della Palestina, attraversano la Georgia, l'Armenia, la Persia e l'Afghanistan. Di commercio in commercio, superano i deserti dell'Uiguristan e raggiungono il cuore dell'impero cinese, dove Marco Polo conquista la fiducia del Gran Khan diventandone uno dei più influenti ambasciatori nel mondo.
18,00

Mario Lodi. Pratiche di libertà nel paese sbagliato

editore: Becco giallo

pagine: 175

"In una scuola elementare, domandai ai bambini quali erano i loro sogni per il futuro. Ha risposto subito Massimo: 'Diventare miliardario!' Sogno, condiviso dagli altri bambini, che ci fa riflettere. Oggi è difficile educare, perché il nostro impegno di formare a scuola il cittadino che collabora, che antepone il bene comune a quello egoista, che rispetta e aiuta gli altri, è quotidianamente vanificato dai modelli proposti da chi possiede i mezzi per illudere che la felicità è nel denaro, nel potere, nell'emergere con tutti i mezzi, compresa la violenza. A questa forza perversa noi dobbiamo contrapporre l'educazione dei sentimenti: parlare di amore a chi crede nella violenza, parlare di pace preventiva a chi vuole la guerra. Dobbiamo imparare a fare le cose difficili, come disse Gianni Rodari in una delle sue ultime poesie: 'Parlare al sordo, mostrare la rosa al cieco, liberare gli schiavi che si credono liberi'." (Mario Lodi). A un anno dalla sua scomparsa, una graphic novel per ricordare e far conoscere a tutti il maestro Mario Lodi.
18,00

La grande guerra. Storia di Nessuno

editore: Becco giallo

pagine: 111

Tratto dalle lettere e dai diari di trincea, la storia del giovane soldato Nessuno, chiamato a difendere l'Italia nell'inferno della prima guerra mondiale.
15,00

Don Milani. Bestie, uomini e Dio

editore: Becco giallo

pagine: 127

Parroco, insegnante, scrittore, educatore rivoluzionario, Lorenzo Milani è uno degli uomini più discussi della Chiesa cattolica italiana. Dall'infanzia agiata alla scelta del seminario, dalle incomprensioni con le gerarchie cattoliche alla Scuola di Barbiana fino alla stesura di "Lettera a una professoressa", questo libro ripercorre le tappe fondamentali della sua vita per far conoscere a tutti il suo impegno per l'emancipazione dei poveri e lo straordinario valore pedagogico della sua esperienza di maestro.
14,00

Pop economix. Il grande show della finanza che ha innescato la crisi

di Davide Pascutti

editore: Becco giallo

pagine: 237

All'inizio le famiglie non se ne accorgono perché i consumi calano poco. Poi le imprese restano senza soldi perché le banche non ne prestano più. E senza soldi le imprese non possono investire, non riescono a crescere e a pagare gli stipendi. Così cominciano a tagliare, ridurre, licenziare. In quel preciso momento la crisi della finanza diventa la crisi di tutta l'economia reale. Dal crack Lehaman alla crisi greca, dalle difficoltà delle banche nella zona euro alle rivolte del pane in nord Africa, la graphic novel tratta dal testo teatrale Pop Economix Live Show diventa uno strumento alla portata di tutti per capire l'economia e la finanza.
16,00

Occupy Wall Street. 99% contro il potere

di Stephanie McMillan

editore: Becco giallo

pagine: 141

Il 17 settembre, nella zona di Lower Manhattan, a New York, ha preso forma Occupy Wall Street. Annaspa per circa una settimana, ignorato o ridicolizzato dai principali mezzi di comunicazione, ma il 24 settembre, quando la polizia usa lo spray urticante contro quattro donne che stavano manifestando, il numero dei partecipanti aumenta di colpo. La filosofia e le idee di Occupy si diffondono a macchia d'olio in tutto il mondo grazie a internet. In meno di due mesi si contano migliaia di manifestazioni ispirate a Occupy. I partecipanti denunciano le iniquità del capitalismo industriale, le ingiustizie sociali, progettano la costituzione di comunità locali, sostenibili e democratiche, incentrate sulle economie locali e finalizzate a soddisfare i bisogni primari degli individui e del pianeta. Questa graphic novel è il resoconto di questa esperienza, la testimonianza appassionata di una giornalista-attivista coinvolta in prima linea nella protesta.
15,00

Ci sono notti che non accadono mai. Canto a fumetti per Alda Merini

di Silvia Rocchi

editore: Becco giallo

pagine: 128

Alda Merini, donna di una sensibilità profonda, smisurata, talento precoce della poesia, ha vissuto la scrittura come fosse "una questione di vita o di morte", in grado di salvare o relegare alla perdizione. Silvia Rocchi ripercorre attraverso uno stile incisivo e diretto la storia umana e artistica della scrittrice, dagli esordi nella poesia ai ricoveri nelle cliniche psichiatriche, dall'anonimato e le difficoltà di pubblicazione ai riconoscimenti di critica e pubblico.
18,00

Philip K. Dick

editore: Becco giallo

pagine: 128

Reale e non reale, umano e non umano. L'opera di Philip K. Dick è contrassegnata dalle dicotomie e indaga il concetto di forma e sostanza, argomenti che hanno sempre interessato l'autore americano e che trovano spazio anche all'interno della sua biografia. Dalla dualità con la gemella Jane, morta nella culla, fino al dilemma tra continuare a essere un autore di fantascienza o dedicarsi invece alla letteratura mainstream, nel corso della sua vita Dick è sempre stato preso dal dubbio se la sua esistenza stesse andando davvero nel modo in cui avrebbe dovuto. E forse non è un caso che sia stato proprio lui a inventare le ucronie, mondi come il nostro in cui, a un certo punto, qualcosa ha fatto prendere alla Storia una direzione differente. La svastica sul sole, Ubik, Il cacciatore di androidi, le storie che ci ha raccontato si intersecano con la sua vita in modo inevitabile, irreparabile. Questa graphic novel ripercorre gli eventi principali dell'esistenza di Philip Dick, dal suo esordio letterario alla consacrazione nella fantascienza, passando per le paranoie di essere spiato dai servizi segreti e le rivelazioni mistiche degli anni Settanta, offrendo uno spaccato inedito dell'autore e delle sue creazioni.
15,00

Piazza della Loggia

editore: Becco giallo

pagine: 160

Nella primavera 1974, una lunga serie di attentati destò grande preoccupazione a Brescia e nei paesi limitrofi, portando alla
16,90

Diverso come uguale

editore: Becco giallo

pagine: 48

Leone ha sei anni, fa la prima elementare, gli piacciono le barzellette e guarda il mondo con occhi curiosi. Ovunque trova bambini con cui fare amicizia: bambini che gli somigliano moltissimo, ma che sono anche un po' diversi da lui. Tanti amici che ogni giorno trovano soluzioni divertenti e originali per affrontare le stesse disavventure che capitano a Leone. Incubi notturni e mostri spaventosi che invadono i suoi sogni? Niente paura! Ecco Erica, 5 anni, epilettica, con un'arma segreta: una meravigliosa katana! È l'ora di mangiare i piselli? Ecco Luca, 7 anni, autistico, che li allinea con precisione sul suo piatto rendendoli più buoni. Un libro per scoprire, con il sorriso sulle labbra, che alla fine siamo tutti un po' diversi e tutti un po' uguali. Perché Diverso è come Uguale! Età di lettura: da 6 anni.
15,00

Dossier TAV

di Claudio Calia

editore: Becco giallo

pagine: 144

Fino a che punto può spingersi l'uso legittimo della forza da parte di uno Stato? Che ruolo assumono i media nella costruzione simbolica del nemico pubblico? Quali sono gli strumenti a disposizione del cittadino per opporsi a ciò che ritiene ingiusto, quando la sua volontà viene ignorata in virtù di interessi di carattere nazionale? "Dossier TAV" è un'inchiesta illustrata sui progetti, i costi, i benefici e gli interessi in gioco della linea ferroviaria per i treni ad Altà Velocità Torino-Lione: un esame critico sulle valutazioni economiche, etiche, ecologiche e politiche di un'opera che ha suscitato - e continua a suscitare - una poderosa mobilitazione popolare.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.