Il tuo browser non supporta JavaScript!

Becco giallo

Il massacro del Circeo

editore: Becco giallo

pagine: 160

15,00

Luigi Tenco. Una voce fuori campo

editore: Becco giallo

pagine: 144

Il cantautore Luigi Tenco si è sparato un colpo di pistola alla tempia destra. È la notte tra il 26 e il 27 gennaio 1967, Hotel Savoy di Sanremo. Poche ore prima la sua canzone "Ciao amore ciao" è stata eliminata dal Festival. È la delusione ad averlo condotto al suicidio? Il mistero della morte di Luigi Tenco indagato da due maestri del fumetto italiano.
15,00

Dossier Genova G8. Il rapporto illustrato della procura di Genova sui fatti della scuola Diaz

editore: Becco giallo

pagine: 144

Un romanzo a fumetti, con i filmati originali e le registrazioni sonore, che rispecchia fedelmente la stesura della Memoria Illustrata del Procuratore della Repubblica: l'aggressione alla pattuglia di Via Battisti, la risposta della Polizia, la pianificazione dell'intervento alla scuola Diaz, l'arrivo dei poliziotti (il pestaggio del giornalista inglese), la resistenza degli occupanti della scuola, il "lancio" di oggetti, l'irruzione, l'arresto illegale e l'abuso d'ufficio, la responsabilità per le lesioni causate, il trasporto illegale delle molotov alla Diaz. In appendice al volume Gloria Bardi intervista Nando Dalla Chiesa; Francesco Barilli (coordinatore del sito web Reti invisibili) parla con Enrica Bartesaghi e con Lorenzo Guadagnucci, la prima madre di Sara, "una della Diaz", il secondo giornalista economico del "Resto del Carlino" anche lui aggredito e arrestato nella scuola quella notte e autore di vari diari e ricostruzioni di quei giorni.
15,00

Ballata per Fabrizio De Andrè

di Algozzino Sergio

editore: Becco giallo

pagine: 128

Che cosa succede se Tito, Marinella, il Gorilla, Michè, Bocca di Rosa prendono magicamente vita per raccontarci - da un privil
15,00

Resistenze. Cronache di ribellione quotidiana

editore: Becco giallo

pagine: 304

18,00

Ustica. Scenari di guerra

editore: Becco giallo

pagine: 144

Il 27 giugno 1980 il Dc-9 Itavia in volo da Bologna a Palermo precipita a Nord dell'isola di Ustica. Sono 81 le vittime, di cui 13 bambini. Inizialmente si parla di una bomba a bordo, poi si considera l'ipotesi che l'aereo sia stato abbattuto da un missile. Il 10 gennaio 2007 la Corte di Cassazione assolve definitivamente per mancanza di prove i generali dell'Aeronautica Lamberto Bartolucci e Franco Ferri. L'istruttoria, secondo i supremi giudici, "si è limitata ad acquisire un'imponente massa di dati dai quali peraltro non è stato possibile ricavare elementi di prova a conforto della tesi". Dopo 27 anni, tre appelli in giudizio, decine di perizie, la sparizione di documenti e morti sospette, la verità è ancora un mistero.
15,00

Martin Luther King

di Ho C. Anderson

editore: Becco giallo

pagine: 240

Dall'infanzia ad Atlanta ai primi coinvolgimenti nella battaglia per i diritti civili, dal premio Nobel nel 1964 alle discussioni con J.F.Kennedy, dalla relazione con Coretta King al balcone del Lorraine Hotel dove fu ucciso nel 1968. Una biografia che non solo ripercorre gli eventi più importanti della vita pubblica di Martin Luther King, ma che racconta anche i difficili compromessi politici e le strategie che portarono alla rivolta milioni di persone.
22,00

La strage di Bologna

editore: Becco giallo

pagine: 144

La ricostruzione a fumetti della più crudele strage di stato. Il 2 agosto 1980 la sala d'attesa di Bologna è dilaniata dall'esplosione di una bomba: muoiono 85 persone e altre 200 sono gravemente ferite. Cause ed eventuali mandanti non vengono identificati. Ai funerali delle vittime si scatena la protesta contro il governo, già all'impasse dopo il disastro di Ustica. Nonostante le indagini si orientino sulla loggia massonica P2 prima e sugli ambienti di estrema sinistra dopo, i mandanti dell'attentato non saranni mai individuati.
15,00

Villarbasse, la cascina maledetta

editore: Becco giallo

pagine: 96

4 marzo 1947, ore 7.41. Nel poligono militare alle porte di Torino tre uomini vengono fucilati per avere commesso un crimine orrendo. La Guerra è finita da poco. La Giustizia, per l'ultima volta nella storia italiana, ricorre alla pena di morte. Un anno e mezzo prima, in una cascina a Villarbasse, a 20 chilometri da Torino, i tre uomini hanno massacrato dieci persone a colpi di bastone. Il processo è rapido, la sentenza irrevocabile: fucilazione. Pochi mesi più tardi, in dicembre, il Parlamento italiano abolisce la pena di morte introdotta nel 1926 da Benito Mussolini.
13,00

La saponificatrice

di Erika De Pieri

editore: Becco giallo

pagine: 144

Correggio, Reggio Emilia, la sera dell'8 dicembre 1939. Faustina Setti, nubile e romantica, si reca dal parrucchiere per dare un nuovo aspetto al suo volto maturo. Una fattucchiera ha finalmente convinto il suo vecchio amante di Pola a prenderla in sposa. L'anziana sparisce, i suoi vestiti finiscono nelle bancarelle al mercato del paese. L'anno dopo sono altre due donne a svanire nel nulla. Anche i loro effetti personali vengono avvistati nelle bancarelle del mercato. Tutte e tre, nubili e benestanti, erano state viste entrare nella casa della fattucchiera del paese. Cos'è successo? Erika De Pieri ricostruisce a fumetti la storia della prima serial killer italiana: la saponificatrice di Correggio.
14,50

Il delitto Pasolini

di Gianluca Maconi

editore: Becco giallo

pagine: 96

12,00

Gente di Berlino. Un diario di viaggio

di Davide Toffolo

editore: Becco giallo

pagine: 144

1989, crolla il muro di berlino
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.