Il tuo browser non supporta JavaScript!

Castelvecchi

L'estetica della comunicazione. Come il medium ha polverizzato il messaggio. Sull'uso estetico della simultaneità a distanza

di Mario Costa

editore: Castelvecchi

pagine: 192

La comunicazione, fin dagli albori dell'uomo, ha avuto delle precise finalità pratiche. Eppure, sostiene Mario Costa, non vi è mai stata una forma di comunicazione verbale o non verbale, priva di un suo sentimento estetico. Per esempio: il tono della voce e i gesti, le mille attenzioni che prestiamo non solo a "quello" che ci dicono ma a "come" ce lo dicono, sono la prova di un fortissimo sentimento estetico insito nel linguaggio. Ma è così anche per i linguaggi figurati, per la musica e il canto, per il vasto insieme di segni del linguaggio corporeo, ebbene, nella civiltà della pubblicità e dell'immagine, tali valori estetici generali sono diventati, per così dire, il fatto primario, ancor più del contenuto in sé e per sé.
10,00

Manifesto per la democrazia economica

di Grazzini Enrico

editore: Castelvecchi

pagine: 280

18,50

La politica dell'uomo

di Havel Vaclav

editore: Castelvecchi

pagine: 96

7,50

Scienza e filosofia

di Whitehead Alfred N.

editore: Castelvecchi

pagine: 96

9,00

Anatomia dei fantasmi

di Taylor Andrew

editore: Castelvecchi

pagine: 460

19,50

Mille Mariù

Vita di Irene Brin

di Fusani Claudia

editore: Castelvecchi

pagine: 360

22,00

Federico Caffè

di Amoroso Bruno

editore: Castelvecchi

pagine: 144

17,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.