Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Chiarelettere

Wojtyla segreto. La prima controinchiesta su Giovanni Paolo II

editore: Chiarelettere

pagine: 336

Guardiamo ai fatti. Questo libro, scritto dal vaticanista de "La Stampa" Giacomo Galeazzi e dal giornalista d'inchiesta Ferruccio Pinotti, ricostruisce la storia di Karol Wojtyla e si propone come un appello documentato contro la beatificazione. A uso di credenti e non credenti. Proviamo a mettere da parte i miracoli, veri o presunti. Proviamo a non guardare solo allo straordinario carisma di trascinatore di folle che ha lasciato tutti profondamente ammirati. Gli anni di Cracovia, i primi sponsor politici all'interno della Chiesa, le amicizie scomode, la pioggia di soldi al sindacato polacco Solidarnosc. Il volume fotografa anche una serie di personaggi da romanzo criminale: Sindona, Gelli, Pippo Calò, Flavio Carboni, Francesco Pazienza. Questa controinchiesta raccoglie molte voci critiche anche interne al Vaticano, ostili alla beatificazione ma di fatto mai davvero ascoltate. Resta il dubbio di una decisione politica. E l'amarezza per i tanti vescovi che hanno combattuto contro regimi feroci, come Wojtyla contro il comunismo, giocandosi la vita. Cardinali per lo più vicini a Wojtyla e al suo successore Joseph Ratzinger. La fazione vincente. Oggi in gioco c'è il futuro della Chiesa: da una parte il potere, dall'altra il messaggio di Cristo. I fatti dimostrano che con la beatificazione lampo di Wojtyla la Chiesa celebra soprattutto la sua ossessione secolare per il potere. Prefazione di Monsignor Domenico Mogavero, Vescovo di Mazara del Vallo e presidente Cei per l'immigrazione.
16,00

Odio gli indifferenti

di Gramsci Antonio

editore: Chiarelettere

Quando discuti con un avversario prova a metterti nei suoi panni, lo comprenderai meglio
7,00

Avanti tutta

Manifesto per una rivolta individuale

di Perotti Simone

editore: Chiarelettere

pagine: 208

Dunque si può fare
14,00

L'illogica utopia

di Giorgio Gaber

editore: Chiarelettere

pagine: 317

"È bello quando parla Gaber" canta Enzo Jannacci, l'amico corsaro di sempre, ricordando quanto il signor G, a quarant'anni esatti dalla sua prima apparizione sulla scena del Piccolo Teatro di Milano, rimanga, oltre che fine affabulatore e artista totale, una delle rare coscienze civili del secondo Novecento italiano. Questo libro non vuol essere solo l'"autobiografia" di Gaber, ma anche una sorta di breviario irreligioso per liberi pensatori. Nelle sue parole soffia il vento di una morale di lotta, insieme all'ansia di un'etica nuova e di un ritorno al luogo del pensiero. Immerso nel suo tempo, Gaber auspica, anzi esige, un neorinascimento, un nuovo umanesimo e, con esso, un individuo nuovo, fatto di privato e di politico. È questa "l'illogica utopia" del titolo, condita di un "appassionato pessimismo" che l'artista vorrebbe detonatore di uno slancio vitale e gioioso verso un futuro tutto da inventare. La viva voce di Gaber guida il lettore in un viaggio, ricostruito attraverso lo sterminato archivio della Fondazione Giorgio Gaber dei cui tesori viene qui presentata una corposa sintesi, con trascrizioni di materiali audio e video, interviste, manoscritti e testi spesso inediti, memorabilia, rare copertine di dischi e una messe di immagini tratte anche dagli archivi dei fotografi che più da vicino hanno seguito l'artista. Una cronologia dettagliata e una discografia completano questo volume.
19,90

La lobby di Dio

Fede, affari e politica. La prima inchiesta su Comunione e Liberazione e la Compagnia delle opere

di Pinotti Ferruccio

editore: Chiarelettere

pagine: 464

Più potente dell'Opus Dei, più efficiente della massoneria
16,60

Metastasi

Sangue, soldi e politica tra Nord e Sud. La nuova 'ndrangheta nella confessione di un pentito

editore: Chiarelettere

pagine: 183

La Pianura padana come l'Aspromonte
14,60

Ai confini del mondo

Il viaggio, le inchieste, la vita di un reporter non comune. DVD. Con libro

di Fornoni Giorgio

editore: Chiarelettere

pagine: 160

Ai confini del mondo parte da Ardesio, piccolo paese in provincia di Bergamo
18,60

La colata. Il partito del cemento che sta cancellando l'Italia e il suo futuro

editore: Chiarelettere

pagine: 521

L'Italia è uno dei paesi più belli al mondo
16,60

Intrigo internazionale

Perché la guerra in Italia. Le verità che non si sono mai potute dire

editore: Chiarelettere

pagine: 195

L'indicibile della storia italiana
14,00

Dopo di lui il diluvio

di Beha Oliviero

editore: Chiarelettere

pagine: 236

Noi fummo i Gattopardi, i Leoni; quelli che ci sostituiranno saranno gli sciacalletti, le iene; e tutti quanti Gattopardi, sci
14,00

Tourbook. Fabrizio De André 1975-98

editore: Chiarelettere

pagine: 473

Il volume ripercorre tutte le tournée di Fabrizio De André con immagini mai viste, gli schizzi originali per l'allestimento de
19,90

Dentro l'Opus Dei

Come funziona la milizia di Dio

di Provera Emanuela

editore: Chiarelettere

Come vivono i numerari
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.