Il tuo browser non supporta JavaScript!

Edizioni dell`orso

L'architettura del testo. Studi contrastivi slavo-romanzi. Atti del 3° Convegno internazionale di linguistica... Ediz. italiana, francese e russa

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 252

Questo volume collettivo comprende una selezione dei testi presentati al terzo Convegno internazionale di linguistica testuale
20,00

Saggi folenghiani

di Mario Chiesa

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 180

"Questi saggi folenghiani di Mario Chiesa restituiscono con insolita completezza e integralità di sguardo il profilo di uno dei maggiori protagonisti del nostro Cinquecento. Al centro del libro si accampa il capolavoro macaronico del poeta, il Baldus, esaminato nella complessità unitaria dei suoi temi e motivi. Ma accanto a esso prendono inaspettato rilievo anche i poemi sacri latini e volgari, per la prima volta inseriti, con inedita prospettiva storiografica, nel quadro complessivo del genere sacro rinascimentale. Nella parola di Folengo, Chiesa, così sensibile alla viva realtà del dialetto, alle sue molteplici inflessioni e alla sua poesia, sa cogliere come pochi, con una pietas che è prima di tutto calda adesione umana alla semplicità della vita contadina, un nucleo di incorrotta castità primigenia, un'autenticità non scalfita dalla violenza della deformazione caricaturale, dalla grottesca e realistica esibizione di grossolanità plebea."
18,00

Linguaggio giuridico e lingua in genere. Una simbiosi possibile

di Stefania Cavagnoli

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 196

Il volume affronta il tema della lingua di genere e della relazione con il linguaggio giuridico italiano. In altre realtà linguistico-culturali, il tema della lingua di genere è ormai un tema antico, ma pare non esserlo ancora nella realtà italofona. Per questo motivo, con tale pubblicazione, ci si pone l'obiettivo di stimolare la discussione sulla base di testi giuridici (Costituzione, codice penale, codice civile, formulari...), per una riflessione fra studiose e studiosi di lingua e diritto. Il volume cerca di mostrare anche come, soprattutto a livello di titoli professionali, sia determinante il ruolo della stampa quotidiana. Spunti per la situazione italiana sono forniti dall'analisi di documenti e direttive in ambito di lingua di genere a livello europeo e internazionale. Il libro nasce da una collaborazione fra università e Consiglio Nazionale Forense, che si è poi estesa a molti CPO dell'Ordine degli Avvocati in forma di convegni e formazioni.
16,00

«Prigionieri nel nostro mare». Il Mediterraneo, gli inglesi e la non belligeranza del «Duce» (1939-1940)

di Alice Martini

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 260

L'avventura italiana nel secondo conflitto mondiale cominciò il 10 giugno 1940. L'alleato tedesco vi era già impegnato da nove mesi, cioè da quando aveva invaso la Polonia, il 1° settembre 1939, causando l'intervento di Francia e Gran Bretagna. Perché, dunque, Mussolini, che il 22 maggio 1939 aveva firmato con Hitler un'alleanza militare, nota come Patto d'acciaio, non aveva immediatamente incrociato le armi? Questo volume cerca di chiarire i motivi per cui il "Duce", prima, scelse la strada della non belligeranza, poi, dopo molte incertezze, optò per scendere in campo al fianco del "Führer". Il volume, basato su una corposa documentazione archivistica e su un'ampia bibliografia, italiane e straniere, ruota attorno all'evoluzione dei non lineari rapporti tra Roma e Berlino, da un lato, e Roma e Londra, dall'altro.
20,00

Il romanzo del più grande. La vita polacca di Karol Wojtyla

di Vittorio Gaeta

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 324

Il romanzo del più grande è una biografia della vita polacca di Karol Wojtyla, scritta anche con la forma di un romanzo, così da evidenziare quanto la vita del futuro Giovanni Paolo II lo sia stata davvero. Descrivendo gli eventi della straordinaria esistenza di Karol Wojtyla, in rigoroso ordine cronologico, dalla nascita all'elezione al soglio di Pietro, l'autore intende mettere in luce come il filo sottile della divina Provvidenza entri nella storia di una semplice persona nata in un villaggio del sud della Polonia e la conduca verso un grande destino, quello di diventare papa e di cambiare poi la storia del mondo. Ogni tappa dell'ascesa di Karol Wojtyla nella gerarchia della chiesa cattolica si realizzò contro ogni logica: i suoi avanzamenti di carriera furono sempre degli improbabili strappi a regole consolidate, dal primo all'ultimo passo. E sullo sfondo di questa vita narrata c'è la costante presenza di Dio. In Karol Wojtyla la vita e il romanzo coincidono. Tanto che, se un lettore non sapesse trattarsi di fatti realmente accaduti, potrebbe ben credere di leggere una storia uscita dalla penna di un fantasioso scrittore.
18,00

Il canzoniere provenzale To e altri saggi filologici (1962-2009)

di Giuliano Gasca Queirazza

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 288

Il volume raccoglie una scelta di saggi filologici elaborati dal Prof. Giuliano Gasca Queirazza tra gli anni 1962 e 2004. Sulla scia delle macrotematiche costituite dagli Studi provenzali, dagli Studi Piemontesi e dagli Studi letterari e filologici, vengono proposti articoli già pubblicati in riviste estere, atti di convegni o miscellanee di difficile reperimento, con l'aggiunta di un inedito relativo al frammento del canzoniere provenzale torinese oggetto dell'ultimo incompiuto studio del Professore. Essi focalizzano la varietà degli interessi culturali di Gasca Queirazza e la sua attenzione ad alcuni argomenti di taglio filologico-letterario e figurativo rimasti vivi nella sua attività di studioso per lunghi anni e con diverse modalità di approfondimento.
25,00

Presenza e relazione nel pensiero di Martin Buber

di Francesco Ferrari

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 324

"È possibile istituire un nesso tra la presenza di dio nel mondo, che Buber avrebbe descritto fin dai suoi primi scritti chassidici attraverso la nozione cabalistica di Shekinah, la presenza di dio nell'uomo e la presenza dell'uomo a se stesso? È possibile riconoscere alla presenza il carattere fondamentale dell'accadere di quell'originario evento d'incontro, su una risposta al tu? È possibile che, proprio attraverso l'evento della presenza, del presente dischiuso nell'Augenblick, la religione possa ritornare al suo significato di relazione, di legame vissuto nella pienezza dell'ora terrena?"
20,00

La letteratura degli italiani

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 228

"I congressi annuali ADI, organizzati a turno da una delle sedi universitarie italiane, rappresentano un momento fondamentale di riflessione e di confronto nella vita dell'associazione. Non solo: gli Atti che ne derivano offrono un punto di riferimento aggiornato e una panoramica a tutto campo sullo stato dei lavori lungo l'intero arco temporale della Letteratura italiana."
25,00

Vita e morte avventurose di Renart la volpe

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 296

"'Se me lo permettete, / vi esporrò senza menzogna / la vita di Renart la volpe, / che di tanti inganni è l'autore, / e che tanti uomini ha imbrogliato, / sia con l'astuzia sia con la forza: / non vi è nessuno che egli non riesca a ingannare.' Così lo scrittore medievale presenta il suo eroe in uno dei racconti compresi in questa antologia, che prosegue su altri rami il tronco del primo "Romanzo di Renart la volpe" pubblicato in questa collana; di Renart sono qui riprodotte quattro avventure, le branches 24, 12, 7 e 17 secondo la numerazione classica, dalla venuta al mondo, una parodia della Genesi biblica, alla morte burlesca e triplicata, perciò fasulla, come si conviene a un eroe trasgressivo quale il nostro. E la trasgressione connota questi racconti più di altri, perché qui si fa il verso alla religione, ai suoi riti, ai suoi istituti e generi di discorso: la messa, le confessioni, i funerali; ma il bersaglio sono anche i religiosi ipocriti e i monaci bianchi e neri la cui condotta è raffigurata satiricamente da Renart. Il tema del mondo alla rovescia, il linguaggio spesso volutamente osceno, la costante affermazione di un personaggio, la volpe, (...)".
18,00
20,00

Saggi di sociolinguistica e linguistica

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 492

"La presente raccolta di saggi di Gaetano Berruto vuole rappresentare un omaggio che viene fatto all'autore in occasione del suo sessantacinquesimo compleanno da un gruppo di amici. Dato il veto assoluto posto dal festeggiato, all'avvicinarsi dei compleanni critici in questo senso, all'idea che gli sia dedicata una vera e propria Festschrift, si è deciso di proporre questa raccolta, pensando anche di approfittare dell'occasione per rendere più accessibile al pubblico italiano una serie di saggi, usciti in sedi non sempre facilmente disponibili."
35,00

I nomi del vento sul lago di Garda. Etnoscienza e geolinguistica

di Gabriele Costa

editore: Edizioni dell`orso

pagine: 216

Il presente volume costituisce la seconda edizione - riveduta, corretta e ampliata - di un libro apparso nel 1992 nella collana 'Saggi' dell'Atlante Linguistico dei Laghi Italiani.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.