Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Plus - Università di Pisa

Qualità. Modelli e Vision 2000

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 336

Una prima parte è dedicata all'analisi dei possibili approcci per la gestione del fattore qualità in un'organizzazione, da quelli più semplici, a quelli della Quality Assurance, per arrivare infine ai modelli dei Premi dell'EFQM, destinati a sviluppare una gestione d'impresa orientata ad un'eccellenza sostenibile nel tempo. La seconda parte del testo, è incentrata sull'analisi dettagliata della norma UNI EN ISO 9001:2000 e agli strumenti più utili per rispondere ai requisiti in essa contenuti. La 9001:2000 (Vision 2000), si basa sull'approccio per processi che oggi costituisce la base universale su cui ogni tipo di organizzazione imposta la propria gestione aziendale. Il testo sia nei suoi aspetti di cultura generale sulla qualità che in quelli specifici di interpretazione e applicazione della 9001, è frutto della scuola universitaria pisana e delle istituzioni ad essa collegate che da oltre trenta anni ha effettuato ed effettua studi e applicazioni sperimentali sia livello di ricerca che di didattica in tutti i settori dell'ampio spettro degli approcci e degli strumenti della gestione della qualità nelle organizzazioni.
22,00

Tocqueville e i dilemmi della democrazia

di Regina Pozzi

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 160

Il lavoro raccoglie sette saggi, uno dei quali inedito, gli altri usciti in diverse sedi italiane e straniere (vedi progetto accluso). Esso presenta una forte organicità tematica e problematica - che l'Introduzione servirà ad illustrare - e si articola, secondo una sequenza anche cronologica intorno ai due poli della Democrazia e dell'Antico Regime. Comprenderà quindi una prima parte di tipo politologico e una seconda parte di tipo storiografico, che entrambe intendono mettere a fuoco la seguente questione: per Tocqueville la democrazia, se è la soluzione "obbligata" della modernità politica, ne è anche il problema. Il libro si rivolge ad un pubblico specialistico ed universitario (si pensa in particolare alla sua utilizzazione nell'ambito della laurea specialistica in Storia e civiltà), ma per le problematiche che affronta può interessare un più vasto pubblico.
14,00

Sulle virtù (Enn. I 2 (19))

di Plotino

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 224

Il trattato 19 di Plotino, mai commentato sistematicamente prima d'ora, deve la sua fortuna alla dottrina dei gradi di virtù, che rappresenta il principale contributo del neoplatonismo al pensiero morale: prudenza, fortezza, temperanza e giustizia possono essere possedute e praticate a livelli diversi, da quello inferiore della vita civile a quello superiore della contemplazione filosofica. Con questa semplice ma geniale distinzione gerarchica, Plotino risolveva l'apparente contraddizione in Platone tra la prospettiva politica della Repubblica e quella ascetica del Fedone, e preparava uno schema destinato ad avere un enorme successo nell'etica tardo-antica e medievale. Ma dal suo punto di vista l'assimilazione al divino mediante le virtù era solo un caso particolare di un problema metafisico cruciale: il rapporto tra gli oggetti empirici e le Forme ideali. La riflessione sulle virtù si basa così, implicitamente, sui fondamenti stessi della riformulazione plotiniana del platonismo, memore delle aporie del Parmenide e delle obiezioni di Aristotele.
18,00

Strategie di copertura da rischio finanziario

di Franca Orsi

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 194

L'instabilità che ha caratterizzato la recente dinamica dei mercati finanziari internazionali ha fatto assumere una sempre maggiore rilevanza alle attività di risk management volte a controllare il rischio dei portafogli finanziari. In questo contesto, il presente volume intende presentare gli aspetti quantitativi relativi alle principali strategie di gestione del rischio di mercato che utilizzano prevalentemente strumenti finanziari derivati. Il testo può essere utilizzato in ambito accademico come supporto in un Corso universitario avente per oggetto lo studio dei modelli per la gestione del rischio finanziario e può inoltre trovare accoglienza presso i manager finanziari aziendali e gli addetti dell'area finanza operanti presso le diverse Istituzioni finanziarie.
15,00

L'impronta di ciò che è umano. Saggi di filosofia

di Roberto Gatti

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 252

La secolarizzazione, che spiega il mondo moderno con l'esito della mondanizzazione di posizioni originariamente cristiane, sembra un'idea usurata. Un pensatore come Pascal, con il suo giansenismo può però essere interpretato come il latore di una questione radicale per l'intera filosofia moderna. Infatti quest'ultima è segnata dal venir meno dello sfondo metafisico fornito, sia nella linea agostiniana sia in quella tomista, dall'ontologia della partecipatio. Ne risulta un "acosmismo antropologico", che per Hans Jonas è il fattore che consente di collegare, nel segno del "nichilismo", la situazione spirituale e culturale entro la quale opera Pascal con quella che vede la nascita e lo sviluppo dell'esistenzialismo, esaminato attraverso la riflessione di Albert Camus. Stando così le cose, in che modo è possibile riguadagnare un fondamento e una giustificazione del Bene? In che rapporto si pone questa nuova giustificazione con un tema cruciale come quello dell'identità del soggetto, della natura del legame intersoggettivo, della costituzione stessa dell'ordine politico? Sono questi gli argomenti centrali del libro, nella trattazione dei quali il riferimento ai testi classici della filosofia si intreccia con il ricorso a generi di scrittura, come l'autobiografia (Agostino e Rousseau), che si dimostrano riferimenti preziosi anche per la riflessione politica.
10,00

Le avventure di Germinello

di Paolo Meletti

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 48

Con il contributo di: Lorella Battini, Odilia Becattini, Alessandra Benvenuti, Adriano Bompiani, Patrizia Castellucci, Cosima De Punzio, Virgilio Facchini, H. De Ghantuz Cubbe, Elena Giacchi, Beatrice Lenzi, Paolo Moneta, Paola Pellicanò, Aurora Saporosi.
8,00

Le fonti del diritto, oggi. Giornate di studio in onore di Alessandro Pizzorusso

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 608

In occasione della collocazione fuori ruolo del professor Alessandro Pizzorusso, l'Università di Pisa, la Facoltà di Giurisprudenza ed il Dipartimento di Diritto Pubblico hanno pensato che l'organizzazione di un Convegno sul sistema delle fonti del diritto, nella forma delle Giornate di studio in onore, costituisse la maniera migliore per rendere omaggio ad uno dei docenti più rappresentativi dell'Ateneo pisano, ad un giurista di fama nazionale ed internazionale. Anche per questo, nel preparare le Giornate di studio in onore di Alessandro Pizzorusso, si è cercato di riunire a Pisa non solo gran parte della comunità scientifica nazionale, ma anche autorevoli giuristi provenienti da altri Paesi.
30,00

La conservazione dei beni culturali

di Olimpia Niglio

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 112

Le cinque sezioni in cui si suddivide questa antologia di scritti (Scienza e restauro; La città; Il paesaggio; Esempi di restauro in Europa; Conservare oltreoceano) non rappresentano altro che "spazi di riflessione" e di avvicinamento al tema della conservazione analizzato in differenti ambiti ma tutti accomunati da una "matrice composta" costituita dall'uomo, la natura e la storia, i cui principi regolano quotidianamente l'operatività di coloro che, coscienti dei doveri comuni, tutelano la propria cultura.
11,00

Forma della città e gruppi sociali

di Raffaello Cecchetti

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 248

Nell'ampio spettro di contenuti che la sociologia urbana presenta allo studioso, appare difficile estrapolare un settore che possa apparire particolarmente adatto ad un insegnamento da inserire in un corso di laurea in ingegneria edile architettura. Ma, dovendo pur scegliere, l'autore ha ritenuto opportuno concentrarsi sulla problematica relativa al rapporto fra la forma della città ed i gruppi sociali in quel certo momento dominanti. Leggere quindi l'immagine della città, significa quindi leggere lo sviluppo dei "fatti documentati" e l'impronta e le caratteristiche lasciate dai gruppi sociali nelle varie epoche storiche. Questo, almeno, è stato il tentativo che l'autore ha cercato di realizzare.
18,00

Coppia d'arte: Dario Fo e Franca Rame. Con dipinti, testimonianze e dichiarazioni inedite

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 208

Questo libro su Dario Fo e Franca Rame contiene inediti dei due artisti: foto, disegni, schizzi preparatori agli spettacoli composti da Fo; un suo saggio degli anni '60, mai dato alle stampe; appunti, dichiarazioni, frammenti di interviste. Questo materiale aiuta a ripercorrere la carriera teatrale di questi due artisti. Il libro vuole valorizzare oltre che alle attività artistiche anche i bozzetti e le regie lirico-teatrali e contiene contributi di studiosi di varie nazionalità. In fondo al volume viene riportata la biografia dei due attori-autori.
15,00

Steroidi anabolizzanti nello sport. Usarli o evitarli? Conoscerli

di Mario Giorgi

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 88

Il testo tratta gli aspetti della crescita muscolare diretta ed indiretta dovuti al testosterone ed ai suoi numerosi derivati di sintesi, dei loro utilizzi nella pratica clinica e nell'incremento della performance, dei loro profili farmacologici, degli effetti collaterali e dei farmaci ancillari utilizzati per prevenirli. Vengono anche descritte le varie formulazioni orali ed intramuscolari con i relativi effetti ricercati ed indesiderati, alcuni utilizzi bizzarri ed originali, le specialità per uso veterinario e quelle vendute sul web con una particolare attenzione a smascherare le specialità contraffatte.
10,00

Le radici della Resistenza. Donne e guerra, donne in guerra. Atti del Convegno di studi (Carrara, 7 luglio 2004)

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 96

Il volume nasce da un progetto di ricerca finanziato dal Comune di Carrara, dalla Provincia di Massa-Carrara e dalla Regione Toscana in occasione del 60° anniversario della manifestazione di Piazza delle Erbe: l'11 luglio 1944 centinaia di donne protestarono per le strade di Carrara contro l'ordine di evacuazione della città imposto dagli occupanti tedeschi. Il volume cerca di restituire l'esperienza delle donne in guerra nella sua complessità, cogliendone alcuni aspetti peculiari: dal rapporto con la violenza subita e con il lutto da elaborare alla creatività di alcuni loro gesti, garanti di una sopravvivenza altrimenti difficile. Il volume si conclude con alcune interviste alle protagoniste dell'epoca.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.