Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Quodlibet

Ludwig Binswanger. Esperienza della soggettività e trascendenza dell'altro. I margini di un'esplorazione fenomenologico-psichiatrica

editore: Quodlibet

pagine: 814

Il significato dell'opera di Ludwig Binswanger (1881-1966) consiste nell'aver tradotto proficuamente, sul terreno della psichi
45,00

La «vera politica». Kant e Benjamin: la possibilità della giustizia

di Tomba Massimiliano

editore: Quodlibet

pagine: 284

In un'epoca in cui riemerge con particolare forza la riflessione sul concetto di "guerra giusta", appare necessario riaprire l
22,00

Contro il simbolico. Dieci lezioni di filosofia

di Melandri Enzo

editore: Quodlibet

pagine: 309

Questo libro configura un percorso nei massimi temi di indagine del pensiero filosofico, al di là o prima di ogni contrapposiz
26,00

Le radici del naturalismo. W.V. Quine tra eredità empirista e pragmatismo

di Giancarlo Zanet

editore: Quodlibet

pagine: 170

Il naturalismo filosofico è fra le alternative teoriche dominanti la filosofia contemporanea e trova nell'opera di W.V. Quine un ispiratore originale e profondamente influente. Il tentativo di ricostruire le radici del naturalismo è qui compiuto sia nel senso di una ricostruzione teorica della proposta naturalistica quineana, sia nel senso di una ricostruzione genealogica della sua matrice empirista e pragmatista che ne evidenzi e motivi le opzioni teoriche di fondo. Nell'interpretazione qui proposta il naturalismo attribuisce alla speculazione filosofica un ruolo critico rispetto alla scienza, in un approccio interdisciplinare di ampio respiro.
18,00

Dieci inverni senza Fortini (1994-2004)

Atti delle Giornate di studio nel decennale della scomparsa (Siena, 14-16 ottobre 2004; Catania 9-10 dicembre 2004)

 

editore: Quodlibet

pagine: 464

45,00
15,00

«Agnostos theos». Il carteggio Spinoza-Oldenburg (1675-1676). Testo originale a fronte

di Proietti Omero

editore: Quodlibet

pagine: 264

Il volume si divide in tre parti: Il carteggio che Spinoza e Oldenburg tennero tra il 1675 e il 1676; presentato nel testo ori
22,00

Cesare Brandi. Critica d'arte e filosofia

di Paolo D'Angelo

editore: Quodlibet

pagine: 149

Cesare Brandi è stato uno dei massimi teorici e storici dell'arte del Novecento. In questo volume viene ripercorsa tutta la sua opera teorica, senza trascurare però alcuni sguardi al lavoro di storico e critico delle arti, dai primi dialoghi sulle arti degli anni Cinquanta fino a "Teoria generale della critica" e ai dibattiti degli anni Settanta, fornendo una introduzione sintetica ma completa al pensiero di Brandi.
16,00

Dizionario fisiognomico. Il volto, le forme, l'espressione

di Gurisatti Giovanni

editore: Quodlibet

pagine: 546

Il volume, concepito con una struttura sistematica, organizzata per voci, vuole narrare una storia, quella dell'arte di interp
28,00

La falsa libertà

di Lu Hsun

editore: Quodlibet

pagine: 420

I testi raccolti in questo volume, scritti tra il 1916 e il 1936, si situano in un periodo di profonde trasformazioni per la C
22,00

Kafka

Pro e contro

di Anders Günther

editore: Quodlibet

pagine: 210

Questo saggio unifica linee interpretative solitamente separate, teologiche, estetiche e filosofico/politiche, esplorando quel
14,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.