San Paolo Edizioni

La voce del silenzio. 365 pensieri

La voce del silenzio. 365 pensieri

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 120

Siediti ai bordi dell'aurora, per te si leverà il sole. Siediti ai bordi della notte, per te scintilleranno le stelle. Siediti ai bordi del torrente, per te canterà l'usignolo. Siediti ai bordi del silenzio, Dio ti parlerà. Swami Vivekananda 365 pensieri dei più grandi maestri spirituali di ogni religione e di tutti i tempi per ogni momento del giorno.
7,23
Dio, il mio primo amore. «Seminare» Dio nel cuore dei giovani

Dio, il mio primo amore. «Seminare» Dio nel cuore dei giovani

di Guy Gilbert

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 236

Dio è la passione della mia vita dall'età di tredici anni... Senza il mio primo e unico amore, niente sarebbe stato possibile. La forza di questo amore mi ha permesso, giorno dopo giorno, di offrire a dei giovani quello che io ho attinto nel cuore di Dio. Una notte, a Parigi, c'è stato un incontro che si è rivelato fondamentale nella mia vita. Stavo rientrando dalle mie attività con i giovani quando vedo un ragazzino di dodici anni sul bordo di un marciapiede. Gli domando cosa fa lì alle 2 del mattino. Con tutta la disperazione del mondo sul viso, mi dice solo: Non voglio tornare più a casa, perché lì mangio dopo il cane nella scodella del cane". Accolsi Alain una notte e l'ho tenuto per sette anni. Un giorno mi chiese: "Guy, ti puoi occupare dei miei amici che sono sulla strada?". Ed è così che sono diventato prete di strada, senza cercarlo e senza volerlo. La mia evangelizzazione è tacere e vivere l'amore in silenzio. Finché non avranno scoperto l'amore umano, i giovani della strada non scopriranno l'amore di Cristo, a meno di una grazia particolare. Porto dentro di me questa frase: "Vivere in modo tale che il mio solo modo di vivere faccia pensare che è impossibile che Dio non esista".
14,46
La parola e le parole. Il vocabolario della Bibbia per l'uomo d'oggi

La parola e le parole. Il vocabolario della Bibbia per l'uomo d'oggi

di Gianfranco Ravasi

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 400

Da un grande biblista un illuminante percorso alla scoperta del senso e della potenza delle parole della Bibbia. Seguendo la trama delle letture bibliche domenicali (Anno A, B, C), G. Ravasi estrae ogni volta alcune parole particolarmente significative, illustrandone con maestria affascinante il loro profondo valore di Parola di Dio. Così, ad esempio, notte - fuoco pazienza - nome diventano la chiave di lettura del tema dell'attesa della nuova venuta del Messia. Le parole definiscono cose, persone, azioni, animali, eventi, ricordi e profezie future. Le parole si animano improvvisamente e parlano al lettore in modo nuovo e sorprendente. Un volume prezioso e di grande utilità, corredato di un indice alfabetico delle parole che può trasformarsi in una vera introduzione all'orizzonte ideale e reale della Bibbia. Una buona introduzione alla Bibbia per il pubblico laico. Un ottimo strumento di riflessione per il pubblico cattolico
17,56
Religione e religioni. Guida allo studio del fenomeno religioso

Religione e religioni. Guida allo studio del fenomeno religioso

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 326

Una guida essenziale allo studio della religione in tutta la sua complessità. Della religione, al singolare e al plurale, vuol dare un'informazione ampia, corretta e attendibile, ispirata per quanto possibile a un criterio di interdisciplinarietà (scienze della religione e delle religioni, filosofia, teologia). I primi tre capitoli, di carattere informativo, descrivono il fenomeno religioso, le discipline che l'hanno studiato e l'atteggiamento che l'accompagna. Gli ultimi due si propongono l'elaborazione di una chiave interpretativa antropologica e teologica
16,53
Prima Lettera ai corinzi. L'annuncio di Cristo in un mondo pagano

Prima Lettera ai corinzi. L'annuncio di Cristo in un mondo pagano

di Pasquale Pezzoli

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 92

Tra Paolo e i cristiani di Corinto si è intrecciato un rapporto personale profondo, ricco di pathos e di tenerezza. La Prima lettera ai Corinzi è certamente lo scritto più attuale di tutto il Nuovo Testamento e si presta a un uso pastorale quasi immediato. L'autore delinea l'identità religiosa e spirituale di quella comunità cristiana e ne favorisce il confronto con le nostre Chiese.
4,65
La morale sociale. Risposta alle domande più provocatorie

La morale sociale. Risposta alle domande più provocatorie

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 118

Chi eredita ricchezze rubate è tenuto a restituirle? Come si può in tribunale difendere un criminale a scapito di un innocente? Come giudicare chi accetta regali da ditte compiacenti? I comandamenti vanno aggiornati? Come conciliare le lotterie miliardarie con la povertà di tanti? A queste e a tante altre domande rispondono i teologi di Famiglia Cristiana, che ribadiscono come il Vangelo e le dottrina sociale della Chiesa invitino, oltre l'osservanza della legge civile, a un atteggiamento di solidarietà nei confronti di tutti, di attenzione ai bisogni del prossimo e di rispetto delle coscienze e della dignità delle persone. Un libro per tutti che aiuta a comprendere alcune dinamiche fondamentali della convivenza civile
6,20
Magia e sacro. Risposta alle domande più provocatorie

Magia e sacro. Risposta alle domande più provocatorie

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 128

Cosa pensare dei messaggi dell'aldilà? Si possono fare patti con il diavolo? Cosa c'è di miracoloso nella pranoterapia? Si può guarire con l'imposizione delle mani? Che valore hanno santini e medagliette, amuleti e oroscopi? In Paradiso si mangia e si beve come sulla terra? Perché non si parla più del limbo? A queste e a tante altre domande rispondono i teologi di Famiglia Cristiana, che ribadiscono come il Vangelo e le dottrina sociale della Chiesa invitino, oltre l'osservanza della legge civile, a un atteggiamento di solidarietà nei confronti di tutti, di attenzione ai bisogni del prossimo e di rispetto delle coscienze e della dignità delle persone
6,20
Il libro dei tre deserti. Alla ricerca dell'acqua della vita

Il libro dei tre deserti. Alla ricerca dell'acqua della vita

di Georges Haldas

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 126

Nessuno può evitare il deserto, spazio geografico e simbolo della solitudine dell'uomo. La vita di tutti attraversa sempre tre deserti: il deserto di sabbia, immagine del desiderio umano dell'infinito; il deserto sociale, segno dell'ingiustizia, della povertà, del potere dei ricchi sui poveri; il deserto intimo, simbolo di chi vive senza una relazione d'amore. Questo bellissimo e avvincente libretto insegna a cercare oasi pulsanti di vita, di rapporti, di giustizia nella vita di ogni giorno. Il lettore, ben oltre le banali formule New Age, imparerà a riconoscere i segnali che conducono all'acqua della vita. Un libro per tutti, per chi cerca, per chi vuole riscoprire il deserto come momento positivo di riflessione. Georges Haldas, nato nel 1917, vive e lavora in Francia. Poeta, saggista, memorialista e traduttore di classici, ha pubblicato decine di volumi
9,30
La sacra Bibbia. Versione ufficiale della Cei

La sacra Bibbia. Versione ufficiale della Cei

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 1258

Una edizione del libro più letto del mondo adatto per essere un regalo raffinato o per essere esposta e letta in famiglia o nei luoghi di preghiera. Il testo è la versione ufficiale della C.E.I., con caratteri grandi. Illustrato da 40 tavole d'arte.
38,22
Rivelazione cristiana. Modernità, post-modernità

Rivelazione cristiana. Modernità, post-modernità

di Giuseppe Lorizio

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 210

Col ricorso ad autori, figure, correnti e tematiche del pensiero moderno e contemporaneo, il volume mostra come l'espressione dell'enciclica "Fides et ratio" trovi un riscontro nelle vicende dei rapporti fra fede cristiana e speculazione filosofica, tanto che l'orizzonte rivelativo diviene punto di riferimento non solo per il sapere della fede, ma per la stessa filosofia prodottasi nella "post-modernità". Le dimensioni "neo-pagana", "neo-ebraica", e "neo-gnostica" presenti nella cultura del nostro tempo alludono a possibili aperture verso il messaggio cristiano, nella linea della ricerca di un'autentica bellezza, di un'etica coerente e di una verità capace di coinvolgere non solo il pensiero, ma anche l'affettività e la libertà umane.
15,49
La personalità dello Spirito Santo. In dialogo con Bernard Sesboüé

La personalità dello Spirito Santo. In dialogo con Bernard Sesboüé

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 410

È oggi ancora attuale l'invito di Paolo VI che raccomandava: "alla cristologia e specialmente all'ecclesiologia del Concilio deve succedere uno studio nuovo ed un culto nuovo sullo Spirito Santo, proprio come compimento immancabile all'insegnamento conciliare". Infatti se questi ultimi trent'anni possono essere considerati una stagione di riscoperta dello Spirito Santo, Egli resta ancora sperimentato più come una una forza che come una persona. Lo Spirito non si lascia codificare, è una presenza interna a noi stessi, così come l'amore è nell'uomo una forza interiore. Sebbene questa presenza interiore sia anche quella del Padre e del Figlio e a noi sia dato professare l'inabitazione trinitaria, tuttavia la teologia, seguendo la Scrittura, ha tradizionalmente attribuito allo Spirito Santo l'iniziativa di questa inabitazione. Il presente volume mostra, attraverso contributi filosofici, scritturistici, patrologici e teologici, come il concetto di persona sia analogico tra le Persone divine e le persone umane e quanto la ricerca debba ancora approfondire l'essere Persona dello Spirito Santo, nella forma di metapersona: sia in seno alla Trinità, sia nel suo rapporto con gli esseri umani. Assumendo però contemporaneamente, la ricerca, l'umile consapevolezza di non poter mai pretendere di pronunciare una parola ultima né sullo Spirito Santo, né sulla Trinità, né su Dio.
19,63
Sapere l'uomo e la storia. Interpretazioni rosminiane

Sapere l'uomo e la storia. Interpretazioni rosminiane

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 302

Nel corso degli ultimi decenni, dopo una accentuazione della speculazione filosofica di A. Rosmini, l'attenzione degli studiosi si sta fermando anche su quella teologica. La riscoperta della Sacra Scrittura e lo studio approfondito dei Padri della Chiesa hanno costituito un gran vantaggio per i teologi e per la teologia stessa. Tanto che Rosmini recentemente è stato additato come il pensatore cristiano che più di ogni altro fa riferimento alla Sacra scrittura nelle sue opere. La presente raccolta di saggi si colloca in questo solco teologico a ridosso del bicentenario della nascita del prete filosofo cattolico. Nella loro specificità rivelano e sostengono "l'orizzonte sapienziale" del suo pensiero che trabocca dalla "penna di teologo, filosofo e maestro di vita spirituale" (G. Lorizio). La dimensione sapienziale va situata e interpretata "nella prospettiva dell'inclusione del momento scientifico in quello sapienziale", relativizzando, opportunamente, le pretese di scientificità a cui le teologie manualistiche hanno consacrato i propri sforzi
13,43