Il tuo browser non supporta JavaScript!

Edizioni Clichy: Beaubourg

L'anarchia è una cosa semplice

di Gérard Thomas

editore: Edizioni Clichy

pagine: 240

L'anarchia come sentimento, come sogno, come utopia di pace, come bisogno di condivisione, come una lunga storia d'amore, come unica vera possibilità di costruire un mondo senza capi, senza sfruttamento, senza frontiere e senza divisioni. Dopo "Il comunismo spiegato ai bambini capitalisti", arriva anche in Italia la precedente opera "clandestina" di Gérard Thomas.
9,90

Il Monte Bianco non è in Italia. E altre bizzarrie della geografia

di Olivier Marchon

editore: Edizioni Clichy

pagine: 280

Lo sapevate che a Londra, all'hotel Claridge, fino al 1945 c'era una camera, la 212, che era territorio jugoslavo? Che il principato di Arbezia, tra Francia e Svizzera, è un ristorante? Che la Francia possiede dei territori a Gerusalemme? Che il Messico rivendica la sovranità sull'isola di Bermeja... che non esiste? Che un ex piattaforma petrolifera inglese si è autoproclamata stato sovrano nell'estuario del Tamigi e che la cima del Monte Bianco, da un secolo e mezzo, è ferocemente contesa tra l'Italia e la Francia? Queste ed altre bizzarrie della geografia del mondo sono raccontate da Olivier Marchon in questo libro che raccoglie decine e decine di storie diverse, dalle più tragiche alle più strampalate, che raccontano piccole storie ma anche, indirettamente, il percorso della grande Storia.
13,90

Il Salvatori 2014. Il dizionario della canzone

di Dario Salvatori

editore: Edizioni Clichy

pagine: 1200

La storia e i segreti di diecimila canzoni: dai capolavori del folk e del rock americano alla psichedelia e al pop inglese, dalla chanson francese al reggae giamaicano, alle sigle dei cartoni animati e alle hit più inaspettate provenienti da ogni parte del mondo, con un'attenzione particolare per quella che è stata la storia della musica italiana, narrata attraverso le composizioni dei suoi maggiori protagonisti ma anche quelle dei personaggi minori che non meritano di essere dimenticati. Per ciascuna canzone una scheda che ne racconta l'origine, le interpretazioni, i piazzamenti in classifica, le curiosità, completata dalle informazioni sui credits e da un giudizio critico che va da una a cinque stelle. Dal Settecento ai nostri giorni, una panoramica ad ampissimo raggio che per sua stessa natura non può essere esaustiva, vista la vastità dell'argomento trattato, ma che chiede di non fermarsi di fronte allo steccato accademico che da sempre si frappone tra musica colta e musica popolare, tra musica rock e musica pop, tra canzonette e canzoni degne d'essere chiamate tali: perché la musica, piccola o grande che sia, è di tutti, nessuno escluso, e ogni canzone significa qualcosa per qualcuno, in qualche parte del mondo.
29,90

Il mistero Sherlock

di J. M. Erre

editore: Edizioni Clichy

pagine: 272

Meiringen, Svizzera
15,00

È ai vinti che va il suo amore. I primi venticinque anni di autoreclusione con la Compagnia della Fortezza di Volterra

di Armando Punzo

editore: Edizioni Clichy

pagine: 336

Sarebbe da non crederci, se non fosse tutto vero: c'è chi fa di tutto pur di entrare in carcere
25,00

L'importo della ferita e altre storie. Frasi veramente scritte dagli autori italiani: Faletti, Moccia, Volo, Pupo e altri casi della narrativa contemporanea

di Pippo Russo

editore: Edizioni Clichy

pagine: 400

Sapevate che le ferite hanno un importo? E che dalla dissoluzione dell'ex Unione Sovietica è nata "la repubblica kazara", i cui cittadini non possono che essere definiti kazzari? E che negli occhi di un uomo appena ammazzato si può leggere al tempo stesso sorpresa, delusione e estasi? Volete sapere quanti spot pubblicitari non occulti comprate pagando il prezzo di copertina di un libro? Questo e molto altro troverete nelle pagine di questo volume. Scritto dall'inventore della rubrica sportiva "Pallonate" (nata sul "Manifesto" e successivamente ospitata da "l'Unità" e dal "Fatto Quotidiano") con l'applicazione dello stesso metodo: una lettura scrupolosa del testo e il commento dei suoi vizi. Che possono andare dallo strafalcione grammaticale all'eccesso d'enfasi, dalle incongruenze ai nonsense, dallo humour raggelante a quelle misteriose improprietà che sembrano proprio essere il frutto di traduzioni mal riuscite da lingue straniere. Tutto ciò viene minuziosamente riportato nelle pagine di questo libro. Nel quale non ci si occupa di critica letteraria, e in cui l'unico giudizio di qualità viene dato con gli occhi del lettore, e non del giornalista culturale. La bussola che guida l'operazione è il confronto col testo. E nulla più di esso può essere spietato per un autore.
15,00

One on One. Una catena di 101 incontri straordinari

di Craig Brown

editore: Edizioni Clichy

pagine: 448

"One on One" è un girotondo di 101 straordinari incontri realmente accaduti, raccontati da Craig Brown, uno dei più divertenti
17,00

Stripbook. Tra le pagine di Arturo, libraio a colori

di Marco Petrella

editore: Edizioni Clichy

pagine: 172

"Stripbook" ci conduce tra le pagine preferite di Arturo, libraio nato dalla matita del fumettista Marco Petrella
17,00

L'agenda tascabile 2022 per maniaci dei libri

editore: Edizioni Clichy

pagine: 512

Un libro che si propone come una sorta di «bibbia» per i veri lettori forti, gli instancabili e inarrestabili «maniaci» dei li
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento