Il tuo browser non supporta JavaScript!

Egea: Cultura di impresa

Microimpresa macrocompetizione

Innovare e aggregarsi per ripartire

editore: Egea

pagine: 288

38,00

Ryanair. Il prezzo del low-cost

di Siobhán Creaton

editore: Egea

pagine: 309

Ryanair è una di quelle aziende simbolo, al pari di Google e Wal-Mart, che incarnano il capitalismo di inizio XXI secolo e la
19,00

S-Age management. Gestire con saggezza generazioni diverse

di Tiziano Botteri

editore: Egea

pagine: 156

Allungamento della speranza di vita, immigrazione, rapporto contraddittorio tra natalità e mortalità nei vari paesi e continen
20,00

Finanza shock. Come uscire dalla crisi dei mutui subprime

di Robert J. Shiller

editore: Egea

pagine: 164

La crisi dei mutui subprime ha mandato in rovina milioni di persone e minaccia di fare deragliare l'economia degli Stati Uniti
16,00

Il mezzanine finance. Caratteristiche, ambiti di applicazione e opportunità

editore: Egea

pagine: 231

La pubblicazione, che si rivolge principalmente ad operatori di mercato, tratta il tema del finanziamento mezzanino, delle sue
30,00

Social venture capital & venture philantropy. Modelli e processi d'investimento nell'innovazione sociale

editore: Egea

pagine: 259

Sull'onda dell'interesse crescente per le potenzialità di sviluppo e crescita associate all'affermarsi di una cultura imprenditoriale al servizio di questioni di rilevanza sociale, nuovi trend stanno emergendo sul fronte del finanziamento e investimento a supporto dell'iniziativa privata nei settori sociali. Espressioni quali venture capital sociale, venture philanthropy, filantropia attiva cominciano a diffondersi presso comunità differenti, a indicare processi di investimento a sostegno di progetti imprenditoriali che si differenzino per innovatività ed elevato potenziale di sviluppo e impatto sociale. Il volume si propone quale guida alla comprensione di tali dinamiche d'innovazione. Approfondendo le logiche, i modelli e i processi tipici del venture capital sociale, il libro fornisce ai diversi operatori, dalle fondazioni agli investitori istituzionali, gli strumenti pratici per ripensare le proprie strategie d'intervento o diversificare i propri investimenti. Al contempo, la trattazione propone numerosi spunti di riflessione per quegli imprenditori sociali interessati a formalizzare le proprie idee imprenditoriali attraverso lo sviluppo di un piano di business attrattivo.
28,00

Il trasferimento tecnologico. Principi, metodi, casi

di Giorgio Petroni

editore: Egea

pagine: 187

Il libro fornisce un approccio sistematico al tema del Trasferimento Tecnologico
24,00

Marketing islamico

di Cedomir Nestorovic

editore: Egea

pagine: 190

L'islam fissa regole che hanno conseguenze sul comportamento dei consumatori e che possono costituire un ostacolo per le imprese che si rivolgono ai popoli e ai mercati musulmani. Cosa devono sapere dell'islam queste imprese? Come devono adattare i loro prodotti? Come devono integrare le loro campagne pubblicitarie e la loro comunicazione? Possono ricorrere alle classiche regole del marketing? Il libro affronta le specificità del marketing nel mondo islamico: lo stile di vita halal e i prodotti halal nel settore alimentare, farmaceutico e cosmetico; i cinque pilastri della religione islamica, ovvero dichiarazione di fede, preghiera, elemosina, ramadan, pellegrinaggio alla Mecca, dal punto di vista del marketing; il caso "moda", che deve conciliare rispetto della tradizione e desiderio di novità. Con l'aiuto di numerosi esempi, il libro si rivolge a imprenditori e marketing manager delle imprese che vogliono operare in ambiente musulmano, ma anche a studiosi e studenti di marketing. (Saggio introduttivo di Luca Massimiliano Visconti)
24,00

Le aziende familiari. Strategie per il lungo periodo

di Guido Corbetta

editore: Egea

pagine: 224

Il libro affronta tutti i temi rilevanti per la continuità delle aziende familiari e costituisce una sorta di indice al quale
24,00

Investimenti sostenibili. Integrare analisi tradizionale e indicatori non finanziari: i casi ECPI e GS Sustain

editore: Egea

pagine: 144

Il tema della sostenibilità nella finanza non è ancora chiaramente definito, come testimoniano i numerosi termini adottati per descriverlo e i diversi approcci usati per applicarlo operativamente. Il libro si propone di delineare i recenti sviluppi degli approcci agli investimenti sostenibili, identificandone gli aspetti condivisi. L'intenzione è di mostrare l'emergere di una linea di sviluppo comune: l'integrazione dell'analisi finanziaria tradizionale con l'analisi extra-finanziaria (comunemente denominata ESG, ovvero ambientale, sociale e di governance), per consentire decisioni d'investimento più informate. Tale convergenza viene evidenziata tramite due esempi concreti: ECPI e Goldman Sachs Sustain. ECPI è una società nata in Italia, la cui attività è stata inizialmente legata a esigenze di tipo etico e morale: l'obiettivo è stato di assicurare ai clienti la coerenza tra i loro investimenti e i loro valori di riferimento. Tale attività, anche grazie ai legami con l'Università Bocconi e con operatori finanziari internazionali, si è evoluta in un servizio di analisi e rating ESG degli emittenti, e di creazione di relativi indici, rivolti a banche e società di gestione nel mondo. ECPI oggi fornisce informazioni aggiuntive e non correlate con gli indicatori finanziari, a complemento dell'analisi finanziaria tradizionale, per una più corretta definizione del rapporto rischio-rendimento nel lungo periodo.
20,00

La nautica italiana. Modelli di business e fattori di competitività

editore: Egea

pagine: 382

Per anni la filiera nautica ha registrato tassi di crescita di assoluto rilievo, unici nel panorama manifatturiero italiano, fino ad arrivare a conquistare la leadership mondiale nel segmento della costruzione di yacht a motore e a vela. Il contesto competitivo in cui le imprese nautiche si trovano a operare è caratterizzato da profondi cambiamenti strutturali e da significative dinamiche evolutive. Quali sono le chiavi che hanno portato a questo successo? Quali sono i modelli di business dei cantieri italiani? Quali gli elementi di distintività rispetto ai concorrenti stranieri? Come si costruisce una solida reputazione, elemento primo per attuare una strategia di crescita sostenibile? Quali le sfide future per mantenere questa leadership? A queste e altre domande la pubblicazione si propone di dare risposta.
40,00

Pausa caffè. Il grande business della distribuzione automatica

di Antonio Barbangelo

editore: Egea

pagine: 176

L'Italia è il maggior produttore europeo di distributori automatici e uno dei principali nel mondo: esporta il 70% della produ
22,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento