Il tuo browser non supporta JavaScript!

ESD-Edizioni Studio Domenicano: Itinerari della fede

Sposarsi è bello! La ricchezza del matrimonio cristiano

di Novello Pederzini

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

"Questo piccolo libro si prefigge tre scopi: aiutare i giovani che si sentono chiamati a costruire una famiglia, a scegliere coraggiosamente il matrimonio come la cosa migliore; dissuadere i giovani e gli adulti da convivenze alternative moralmente illecite, insoddisfacenti e rischiose; aiutare gli sposi cristiani a riscoprire le straordinarie ricchezze del matrimonio-sacramento, che è la scelta ottimale per vivere l´amore nel mondo più vero, più ricco, più stabile. Questo messaggio nasce da una lunga esperienza pastorale maturata fra i giovani e le famiglie, come parroco, e dal delicato contatto con le sofferenze più acute come membro del tribunale regionale flaminio per le cause matrimoniali di Bologna." (Estratto dalla presentazione)
12,00

Sulla felicità. Meditazioni per i giovani

di Christoph Schönborn

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

pagine: 240

Siamo fatti per essere felici
15,00

Mettere ordine. Riflessioni e proposte per uno stile di vita più sano e più umano

di Novello Pederzini

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

Tutti sono con il dito puntato contro le istituzioni, i politici, i pubblici amministratori, i magistrati, i professori ..., gli immigrati ... e nessuno ha il dito puntato contro se stesso!Per costruire una società ordinata e giusta sono necessarie persone ordinate e giuste. A me personalmente è rivolto il forte e urgente invito: metti ordine nella tua vita. Questo piccolo libro vuole contribuire a realizzare quest'ordine, vuole illuminare le menti per comprendere il vero senso dell'ordine e sostenere le forze di coloro che sono impegnati a concretizzarlo in se stessi e nell'ambiente in cui vivono. Mettere ordine è un impegno e un augurio a quanti amano se stessi e il meraviglioso pianeta nel quale per disegno divino siamo stati posti. Un impegno generoso dal quale nessuno può essere dispensato. L'autore, Mons. Novello Pederzini, pastore, prima che scrittore, è parroco nella comunità dei santi Francesco Saverio e Mamolo a Bologna ed è attivamente impegnato nella nuova evangelizzazione: ha pubblicato numerosi testi di religione per le scuole e appassionanti sussidi di divulgazione teologica, che hanno una larga diffusione per la chiarezza dei contenuti e per lo stile semplice che ne rendono la lettura facile e comprensibile a tutti. Sono tradotti in varie lingue e diffusi soprattutto oltre Oceano.
10,00

Abbiamo ottenuto misericordia. Il mistero della divina misericordia

di Christoph Schönborn

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

pagine: 216

"Il messaggio della Divina Misericordia, proclamato mediante suor Faustina Kowalska, giunga a tutti gli abitanti della terra e
16,00

La buona battaglia che il cristiano sostiene contro il demonio

di Giovanni Cavalcoli

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

pagine: 96

7,75

Lascerà suo padre e sua madre

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

pagine: 72

7,75

Dall'eucaristia alla Trinità. Meditazioni sull'eucaristia

di Marie-Vincent Bernadot

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

pagine: 119

In questo libro, Marie-Vincent Bernadot commenta alcuni brani del Nuovo Testamento
12,00

Sto benissimo soffro molto

di Maurizio Botta

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

pagine: 151

C'è la vita con le sue passioni, le battaglie e ì conflitti interiori
13,00

Conversazioni sul cristianesimo. Ragionare nella fede

di Napoleone Bonaparte

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

pagine: 119

«Esiste un Essere infinito, a paragone del quale - generale Bertrand - non siete che un atomo; a paragone del quale io, Napole
10,00

Sceglierà lui da grande

di Maurizio Botta

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

«Che roba sarà mai, questi Cinque Passi? ... È davvero un'opera preziosa e insostituibile, questa: esercitare un giudizio sul mondo. Nel seno della Chiesa, bevendo il latte della sapienza bimillenaria della nostra tenerissima madre, ma con gli occhi aperti anche sui giornali, sul cinema, sulla cultura contemporanea. Un laboratorio inedito per stare al mondo con tutte le coordinate per orientarsi sulla mappa. Un conto è cercarle da soli, magari leggendo e informandosi. Un conto è sapere di essere parte di un popolo partito per la stessa ricerca. Io lo trovo prezioso e consolante, e anche se spesso su certi temi ho le idee abbastanza chiare, credo che sia profondamente diverso trovarle esposte in modo organizzato, lucido, intelligente, e davanti a una comunità... Sono un tipo da libro: il libro te lo puoi portare dietro, farci sgocciolare il latte e usarlo come tampone per la mano sporca di fondotinta (sono per un rapporto carnale con i libri). Sono felice soprattutto perché adesso potrò sottolineare, rileggere, saltare, imparare a memoria quello che mi serve, dimenticare tutto il resto. Aspettavo, dunque, che questo libro vedesse la luce. Sono felice anche per tutto il popolo dei cercatori di Dio, quello che ha bisogno di voci chiare e profetiche» (dalla Prefazione di Costanza Miriano)
13,00

Stilli come rugiada il mio dire. Omelie per le Domeniche del Tempo Ordinario. Anno A

di Giacomo Biffi

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

"Guai a me se non predicassi il Vangelo! (1 Cor 9,16), è un ammonimento dell'apostolo Paolo che ha sempre accompagnato il mio ministero apostolico della predicazione. Anzi si è fatto più intenso e pungente, a mano a mano che alla mia riflessione si chiariva come dato primario per la comprensione di questo ordine di provvidenza la sorprendente misericordia di Dio, il quale vuole che tutti gli uomini siano salvati e arrivino alla conoscenza della verità (1 Tm 2,4). Proclamare la realtà di questo amore trascendente è stato il senso e lo scopo della mia esistenza e quindi anche della mia predicazione. In questo volume raccolgo le omelie che ho proposto nel corso del tempo ordinario dell'Anno liturgico. Sono il segno non appariscente, ma di grande rilievo apostolico del mio ministero. L'obiettivo costante è quello di annunciare un messaggio di gioia, perché evangelizzare significa primariamente annunciare la gioia di Gesù Cristo. Questo è un nucleo irrinunciabile: un Vangelo che si comunichi nella tristezza o porti alla tristezza è un perfetto controsenso. È una gioia che essenzialmente nasce dalla comunione con una salvezza avvenuta: imbattermi nel Vangelo significa che la mia salvezza c'è già, ed è già mia se solo accetto di arrendermi ad essa. È una gioia che ricava la sua sostanziale consistenza da un avvenimento, dalla concretezza di una persona: la persona di Gesù di Nazaret, Figlio di Dio, crocifisso, risorto, oggi vivo, unico Salvatore e Signore." (dalla Prefazione)
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.