Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Feltrinelli: Serie bianca

I giorni dell'ira. Storie di matricidi

editore: Feltrinelli

pagine: 136

In un doloroso percorso scandito dal racconto di quattro matricidi, gli autori si interrogano intorno all'inesorabile abisso della vita negata. Chi uccide chi dà la vita? E perché? Condannati a oscillare tra il sogno di affetti repressi e l'ottusità di rapporti superficiali, i quattro giovani assassini sono ostaggi di insopprimibli pulsioni che diventano possibili chiavi per guidare il lettore in un devastante labirinto: il soffocamento, l'indifferenza, l'antagonismo, il rancore infinito. Figure di vittime complici, disperati e giovani carnefici popolano queste umane vicende dalle quali gli autori si sforzano di estrarre il filo di un'impossibile razionalità.
10,33

Le madri non sbagliano mai

di Giovanni Bollea

editore: Feltrinelli

pagine: 176

Dedicato a tutti quei genitori che si sentono confusi e disarmati di fronte ai figli, questo libro fa leva sul buon senso. L'intenzione, dichiarata, è restituire serenità e insegnare a non deformare, complicandoli inutilmente, i messaggi, spesso semplici e diretti, che i bambini ci lanciano. Il libro è suddiviso in brevi capitoletti: la madre, il padre, i figli, i fratelli, i nonni, la scuola, la tivù, la lettura ecc., raccolti sotto voci generali. Bollea si rifà agli incontri con i genitori e segue lo stesso metodo della seduta, lasciando che il quadro del problema o dell'argomento si venga componendo da sé.
9,30

Compagna luna

di Barbara Balzerani

editore: Feltrinelli

pagine: 144

Un libro a metà tra il racconto autobiografico e una narrazione ricca di spunti di riflessione politica, in un gioco di rimandi tra diversi piani di un linguaggio, ora intimista ora più oggettivato. La storia si dipana a partire da un dialogo interiore, a tratti visionario, tra una donna "non ancora così vecchia per trovare una qualche rassegnazione alla scomparsa dell'unico mondo conosciuto" e la bambina che è stata. Sullo sfondo di questo dialogo compaiono gli scenari e le speranze di una stagione politica ed esistenziale, non più riconosciuta da una memoria collettiva.
10,33

Il vizio della memoria

di Colombo Gherardo

editore: Feltrinelli

pagine: 192

Il libro presenta il percorso autobiografico di un protagonista delle grandi inchieste degli anni Ottanta e Novanta
14,46

Solitudini. Memorie di assenze

di Paolo Crepet

editore: Feltrinelli

pagine: 96

Questo libro parla di storie comuni che la solitudine attraversa silenziosa: adolescenti, uomini e donne, anziani. Si parla d'amore e di dolore, di violenza e di sogni, di presenze asfissianti e di assenze impreviste. Sono storie che ci riguardano. Viviamo uno strano paradosso: non ci possiamo più dire soli, eppure noi tutti, in qualche misura, sentiamo e temiamo di esserlo. Abbiamo a disposizione infiniti strumenti di comunicazione, eppure manchiamo dell'essenziale per dire e per sentire; non possiamo non accorgerci che la nostra affettività e la nostra sfera emotiva si sono inaridite. Ce lo dimostra quel tremendo autismo che troppo spesso separa i giovani dagli adulti.
9,30

Cuori violenti

Viaggio nella criminalità giovanile

di Crepet Paolo

editore: Feltrinelli

pagine: 160

Contiene gli appunti del viaggio compiuto da uno psichiatra nel mondo della criminalità giovanile
9,30

Pamphlet dal pianeta delle scimmie

di Vázquez Montalbán Manuel

editore: Feltrinelli

pagine: 136

Montalbàn esamina ciò che lui chiama "la stanchezza" democratica che sembra pervadere i paesi del Nord opulento
8,26

I padroni della salute

di Alfieri Marco

editore: Feltrinelli

pagine: 192

In teoria saremmo la seconda sanità del mondo, dietro la Francia
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.