Il tuo browser non supporta JavaScript!

Laterza: I Robinson. Letture

L'Italia e i suoi invasori

di Girolamo Arnaldi

editore: Laterza

pagine: 224

Con il termine generale «invasori», usato in modo estensivo e per un arco temporale che va dalla fine del mondo antico alla formazione dello Stato nazionale, questo volume fa riferimento ad esperienze molto diverse che si sono svolte nella nostra penisola. Violente e ditruttive invasioni di popolazioni provenienti da lontane aree geografiche, insediamenti di principi stranieri, aggregazione di stati della penisola a monarchie di altri paesi. Il racconto di Arnaldi propone una riflessione complessiva sull'influenza che le invasioni hanno avuto sulla storia d'Italia.
15,00

La paura e l'arroganza

editore: Laterza

pagine: 245

Franco Cardini, medievista italiano e conoscitore della civiltà islamica, cura questa raccolta di saggi apparsi dopo gli attentati dell'11 settembre 2001 a New York. Firmati da autori di diversa nazionalità, tra cui Noam Chomsky, Massimo Fini, Alain De Benoist, l'Ayatollah Seyed Ali Khamenei, i testi sono accomunati dal rifiuto per ogni semplificazione su Occidente e Islam, che porti a giustificare l'intervento militare come difesa del Bene contro il Male.
12,00

La cultura della destra

di Marcello Veneziani

editore: Laterza

pagine: 152

Che vuol dire essere di destra oggi, qual è la cultura della destra e come si esprime nel nostro tempo davanti ai problemi cruciali creati dalla globalizzazione e dall'immigrazione, dal dominio della tecnica e del mercato, dalla bioetica e dalle nuove famiglie? Ecco le principali domande a cui cerca di rispondere questo saggio che evidenzia alcune contraddizioni: la forbice esistente tra una cultura di destra larga e diffusa e una cultura militante di destra che è invece minoritaria e marginale e il paradosso di una destra che per la sinistra è sempre stata al potere sotto falso nome (liberalismo, fascismo, democrazia cristiana, berlusconismo) e per i suoi sostenitori invece è sempre stata all'opposizione.
9,50

Gli Asburgo

Incarnazione dell'Impero

di Wheatcroft Andrew

editore: Laterza

Quando si parla di Asburgo la mente corre subito a Vienna, all'imperatrice Sissi, alle glorie di un grande impero, ai fasti de
23,00

Emozioni. La scienza del sentimento

di Dylan Evans

editore: Laterza

pagine: 220

Le emozioni sono tornate di moda e l'autore è convinto che lo studio scientifico delle stesse sia di grande utilità: se i romantici credevano che emozioni e ragione fossero incompatibili, Evans si sente più vicino al punto di vista degli illuministi, per i quali era razionale essere emotivi.
14,00

Casanova e Venezia

di Boatto Alberto

editore: Laterza

pagine: 186

Alberto Boatto, saggista e storico dell'arte, firma questo ritratto di Giacomo Casanova, l'avventuriero, seduttore, giocatore
15,00

Vi racconto l'astronomia

di Margherita Hack

editore: Laterza

pagine: 171

"Questo libro è nato da un'idea di Loris Dilena. Siccome ogni giorno mi arrivavano e mi arrivano lettere e posta elettronica da ragazzi e ragazze, e anche da bambini e bambine, da ogni parte d'Italia, che mi fanno le domande più varie sull'astronomia, Loris mi disse: "Ma perché non racconti anche a me e ad Aline Cendon quello che scrivi in risposta a questi ragazzi?" Così ho cercato di raccontare che cos'è l'astronomia, di cosa si occupa, quella parte più moderna che è l'astrofisica, e gli straordinari progressi fatti in questi ultimi cento anni nella conoscenza dell'universo, dal nostro sistema solare alle più lontane galassie, la cui luce ci arriva dopo un viaggio durato circa 14 miliardi di anni." (Margherita Hack)
15,00

Vivere in Europa. Un confronto in cifre

di Roberto Ippolito

editore: Laterza

pagine: 200

I film visti in un anno e i dischi comprati, il livello di disonestà e il grado di attenzione per l'ambiente, il numero dei disoccupati e quello dei figli nati dal matrimonio, le strade più pericolose e le città più care, i prezzi dell'hamburger e i letti negli ospedali: un ritratto documentato delle abitudini e degli stili di vita degli europei.
14,00

Il grande bluff. Perché non va l'economia di Berlusconi

di Roberto Petrini

editore: Laterza

pagine: 178

Silvio Berlusconi si è presentato agli italiani come il campione della libera iniziativa, l'uomo che avrebbe garantito meno tasse e crescita in tutti i settori. In questo libro Roberto Petrini spiega perché non è andata così, esaminando le questioni più calde: il fisco e le nomine bancarie, i condoni e la spesa pubblica, il mercato del lavoro e le pensioni, le privatizzazioni e il rapporto con l'Europa.
14,00

L'innocenza del Male. Il volto dello sterminio

di Guido Rampoldi

editore: Laterza

pagine: 214

Inviato speciale ed editorialista per il quotidiano "La Repubblica", Guido Rampoldi firma questo libro, insieme racconto e reportage, saggio e cronaca che ha lo scopo di smascherare l'innocenza del male, quello degli esecutori materiali e quello dell'indifferenza di chi dovrebbe condannare. Tesi di fondo del libro è che quasi tutte le società stigmatizzano lo sterminio come il male assoluto, il crimine contro l'umanità, ma al tempo stesso lo utilizzano come una tecnica politico-militare di grande efficacia e successo.
14,00

Altro che musei. La questione dei beni culturali in Italia

di Silvia Dell'Orso

editore: Laterza

pagine: 204

Le opere d'arte, i musei italiani pubblici e privati, ma anche il paesaggio, i siti archeologici, gli archivi, le dimore storiche e lo sconfinato patrimonio ecclesiastico costituiscono l'enorme ricchezza dei nostri beni culturali. Questo libro fa il punto della situazione sotto il profilo dei nuovi strumenti normativi ed evidenzia l'importanza di scoprire i beni culturali come risorsa economica.
14,00

Parola del diavolo. Sulle tracce degli ex dittatori

di Riccardo Orizio

editore: Laterza

pagine: 212

Grazie alla sua conversione all'Islam, l'ex tiranno ugandese Idi Amin Dada vive in esilio in Arabia Saudita. Non si pente del suo passato. Anzi, continua a occuparsi di oscure guerre africane. Prima di morire povero in una dimora diroccata, l'ex imperatore del Centrafrica, Jean-Bédel Bokassa, si proclama il tredicesimo apostolo della Chiesa e parla dei suoi incontri segreti con il Papa. Il colonnello Menghistu difende la campagna del Terrore Rosso che sconvolse la sua Etiopia. La vedova Hoxha giustifica mezzo secolo di isolazionismo dell'Albania stalinista e maoista guidata dal marito Enver. Idi Amin, Bokassa, Menghistu, Hoxha, Duvalier, Jaruzelski, Milosevic: cosa è successo ai grandi dittatori della storia contemporanea?
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento