Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Alan Taylor

Rivoluzioni americane. Una storia continentale, 1750-1804

di Alan Taylor

editore: Einaudi

pagine: 640

La rivoluzione americana è spesso raffigurata come un evento sorto da nobili principi, la cui chiave di volta, la Costituzione
34,00
30,70

Le origini della seconda guerra mondiale

di Alan J. Taylor

editore: Laterza

pagine: 376

In anticipo sul revisionismo storiografico di Nolte e di altri, Taylor, sulla base della padronanza delle fonti diplomtiche, già negli anni Sessanta sottoponeva a pesanti revisioni la tesi che la Seconda guerra mondiale fu dovuta tutta ed esclusivamente al bellicismo aggressivo di Hitler, e metteva in luce nella maniera più cruda le enormi responsabilità dei paesi occidentali. Quale fu il loro atteggiamento di fronte alla lunga serie di iniziative minacciose del Reich che andarono dalla rioccupazione militare della Renania sino al riarmo tedesco, all'Anchluss austriaco, alla distruzione della Cecoslovacchia, al convegno di Monaco, alla crisi di Danzica, allo scoppio della Guerra? A questa e ad altre domande Taylor risponde criticamente.
11,00

Economia internazionale

Teoria e politica degli scambi internazionali

editore: Hoepli

Il volume di Robert Feenstra e di Alan Taylor sta rinnovando il quadro di riferimento dei testi di economia internazionale nel
44,90

Bismarck. L'uomo e lo statista

di Alan J. Taylor

editore: Laterza

pagine: 290

Questa biografia di Bismark non è solo il disegno dei "vizi" e delle "virtù" di uno statista, ma anche un fondamentale contributo interpretativo per comprendere la nascita della Germania moderna e un cinquantennio decisivo per la storia europea. L'idea costante di Bismark fu l'unità tedesca e, raggiunto lo scopo, la conservazione del rango di "grande potenza" della Germania nel contesto europeo. Espressione della borghesia conservatrice, non disdegnò accordi con i liberali al fine di istituire uno Stato costituzionale, in cui i poteri della monarchia e quelli del parlamento si bilanciassero, esaltando la funzione autonoma del cancelliere. Dotato di grande opportunismo, seppe cogliere le occasioni storiche più favorevoli.
16,00
18,08

Storia della seconda guerra mondiale

di Alan J. Taylor

editore: Il mulino

pagine: 284

13,00

Storia della seconda guerra mondiale

di Alan J. Taylor

editore: Il mulino

pagine: 278

12,91

L'Europa delle grandi potenze

Da Metternich a Lenin

di Taylor Alan J.

editore: Laterza

pagine: 872

7,75

Storia dell'Inghilterra contemporanea

di Taylor Alan J.

editore: Laterza

pagine: 832

7,75

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.