Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Lorenzo Bagnoli

Manuale di geografia del turismo. Dal grand tour al piano strategico

di Lorenzo Bagnoli

editore: UTET Università

pagine: 260

Il "Manuale di geografia del turismo" aiuta a costruire conoscenze sistematiche della disciplina presentando una rassegna di t
25,00

Manuale di geografia del turismo. Dal grand tour ai sistemi turistici

di Lorenzo Bagnoli

editore: UTET Università

pagine: 187

Il "Manuale di geografia del turismo" aiuta a costruire conoscenze sistematiche della disciplina presentando una rassegna di temi, e la letteratura che se ne è occupata, secondo la loro comparsa nella produzione scientifica italiana, fino ai più recenti aggiornamenti. Gli approcci seguiti sono molteplici, e ognuno di essi ha suggerito temi e strumenti diversi: dall'indirizzo economico all'umano, dall'ambientale al percettivo. Il manuale si rivolge a studenti universitari - ma anche a tutti coloro che per la prima volta si avvicinano all'argomento - ponendosi come un agile strumento di studio o di lavoro dove la trattazione di ogni singolo argomento è effettuata tramite un linguaggio scientifico appropriato ma adatto alla comprensione di tutti i lettori. In questa seconda edizione, l'esemplificazione avviene attraverso casi emblematici più o meno noti per mostrare e dimostrare come si possano adattare, modificare e trasformare i luoghi, e soprattutto i modi in cui questi vengono presentati, in funzione della domanda dei turisti. Un libro prezioso per capire come valorizzare al meglio una delle risorse più importanti della nostra Italia e della nostra Europa.
19,50

Manuale di geografia del turismo. Dal grand tour ai sistemi turistici

di Lorenzo Bagnoli

editore: UTET Università

pagine: 173

Ormai il turismo è talmente entrato a far parte dei comportamenti umani da rappresentare un'abitudine, un dato scontato. Ma che cos'è, in definitiva, il turismo? Per quanto si tratti di un fenomeno attuale e che ci coinvolge tutti, non c'è una definizione comune, come non c'è accordo sulle sue caratteristiche preminenti. Inoltre, se fino a un paio di decenni fa il turismo era essenzialmente riconducibile alla vacanza stanziale, indotta da un desiderio di evasione, oggi conosce una varietà di modi, di forme e di motivazioni in continuo aumento e mutamento: il viaggio culturale, il trekking d'avventura, il tour enogastronomico, i viaggi della terza età, la vacanza studio e molti altri ancora. Questo manuale di geografia del turismo presenta una mappatura organica e sistematica della disciplina, ricostruendo come si è andata evolvendo in Italia a partire dagli anni Cinquanta. Ogni aspetto è analizzato, anche attraverso esempi reali e attuali che aiutano il lettore a capire, in modo da restituire un quadro vivo e completo. Si va dalla Torino olimpica fino all'Agliè di Elisa di Rivombrosa, per mostrare e dimostrare come si possano adattare, modificare e trasformare i luoghi, e soprattutto i modi in cui vengono presentati, in funzione della domanda dei turisti. Un libro prezioso per capire come valorizzare al meglio una delle risorse più importanti del nostro Paese.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.