Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Paul R. Krugman

Economia internazionale. Ediz. Mylab

editore: Pearson

"L'idea di scrivere questo libro deriva dalla nostra esperienza di insegnamento dell'economia internazionale a livello univers
39,00

Economia internazionale. Vol. 1: Teoria e politica del commercio internazionale. Ediz. Mylab

editore: Pearson

pagine: 439

Il volume viene ora riproposto in versione aggiornata agli ultimissimi eventi e idee, arricchita da numerosi materiali per le
37,00

Un paese non è un'azienda

di Paul R. Krugman

editore: Garzanti Libri

pagine: 59

Molti sono convinti che un bravo manager o imprenditore, in virtù dei successi ottenuti dalle sue aziende, sia automaticamente un attendibile consigliere economico o addirittura un ottimo politico a cui affidare senza indugio le sorti di una nazione. È una falsità che continuamente si alimenta nonostante la storia recente in tutto il mondo, Italia compresa, ne abbia mostrato l'inconsistenza. Con lo stile brillante e la logica serrata che hanno fatto di lui uno dei pochi economisti letti e apprezzati dal grande pubblico, Paul Krugman smonta questo grande mito contemporaneo, dimostrando con esempi pratici e decisivi le enormi differenze tra il mondo aperto e aggressivo delle strategie imprenditoriali e quello chiuso delle grandi politiche nazionali. In un periodo in cui la fiducia negli economisti, nelle loro analisi e nelle loro previsioni, sembra calare drasticamente, Paul Krugman ripercorre la lezione di John Maynard Keynes e rivendica con forza la dignità di una disciplina tecnica e difficile, ancora in grado di offrire risposte convincenti per interpretare e migliorare il mondo.
9,00

Fuori da questa crisi, adesso!

di Paul R. Krugman

editore: Garzanti

pagine: 269

La Grande Recessione è iniziata nel 2008 negli Stati Uniti
14,90

Economia internazionale. Vol. 2: Economia monetaria internazionale.

Economia monetaria internazionale

editore: Pearson

Economia internazionale offre un supporto aggiornato e comprensibile per la spiegazione dei fatti attuali e per portare la vit
36,00

Economia internazionale. Vol. 1: Teoria e politica del commercio internazionale.

Teoria e politica del commercio internazionale

editore: Pearson

Economia internazionale oltre un supporto aggiornato e comprensibile per la spiegazione dei fatti attuali e per portare la vit
32,00

Economia internazionale. Vol. 1: Teoria e politica del commercio internazionale.

Teoria e politica del commercio internazionale

editore: Pearson

37,00

Il ritorno dell'economia della depressione e la crisi del 2008

di Paul R. Krugman

editore: Garzanti

pagine: 224

Nel 1999 Paul Krugman aveva raccontato le crisi che hanno devastato diverse economie in Asia e in America Latina, lanciando un
11,00

Il ritorno dell'economia della depressione e la crisi del 2008

di Krugman Paul R.

editore: Garzanti Libri

pagine: 219

Nel 1999 Paul Krugman aveva raccontato le crisi che hanno devastato diverse economie in Asia e in America Latina, lanciando un
16,60

Economisti per caso

E altri dispacci dalla Scienza Triste

di Krugman Paul R.

editore: Garzanti Libri

pagine: 178

La globalizzazione, la disoccupazione, gli errori dei politici (sia quelli di destra sia quelli di sinistra), la crisi asiatic
16,00

La coscienza di un liberal

di Krugman Paul R.

editore: Laterza

pagine: 308

Franklin Delano Roosevelt traghettò una nazione prostrata dalla crisi verso una ripresa economica, politica e sociale di così
18,00

La coscienza di un liberal

di Paul R. Krugman

editore: Laterza

pagine: 324

Franklin Delano Roosevelt traghettò una nazione prostrata dalla crisi verso una ripresa economica, politica e sociale di così vasto respiro da durare per i trent'anni successivi. Grazie a lui gli Stati Uniti del dopoguerra poggiavano su forti valori democratici ed egualitari, incarnazione di una società di ceto medio dove il boom dei salari aveva elevato decine di milioni di americani dalla povertà a una vita agiata, livellando il reddito medio degli individui a scapito della concentrazione dei capitali. Poi le cose sono precipitate sempre più in fretta lungo un crinale scosceso fatto di crescenti disuguaglianze e di strisciante corruzione politica: "Durante gli anni Settanta, la destra radicale ha assunto il controllo del Partito repubblicano, incoraggiato le imprese a sferrare un attacco contro il movimento sindacale, ridotto drasticamente il potere contrattuale dei lavoratori, abbassato le aliquote fiscali applicate ai redditi elevati". I risultati disastrosi sono sotto gli occhi di tutti. Oggi, sostiene Krugman, il tempo è maturo per un'altra grande era di riforme, per un altro New Deal. Cosa dovrebbe fare la nuova maggioranza? Nell'interesse della nazione, dovrebbe attuare un programma imprescindibilmente progressista, che promuova l'espansione della rete di sicurezza sociale e riduca la disuguaglianza.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.