Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Martinelli Monica

La porta dell'autorità

editore: Vita e pensiero

pagine: 200

La contestazione, fino al rifiuto, dell'autorità quale freno alla libera espressione del sé è una delle eredità del secondo No
18,00

L'uomo intero. La lezione (inascoltata) di Georg Simmel

di Monica Martinelli

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 70

Simmel, nella sua preoccupazione per la sorte dell'individuo nella modernità e nella sua attenzione alla tensione vitale tra individuo e società, anticipa con straordinaria acutezza gli effetti perversi della razionalizzazione e tecnicizzazione propri della società di massa, in cui la società tende a essere sostituita da un sistema privo di spirito, ossia di anima, livellato su un'idea riduttiva di uguaglianza e di differenza. Riascoltare la lezione di Simmel significa rivisitare le idee di uomo e di libertà che abbiamo inseguito nella modernità e che hanno prodotto contemporaneamente le condizioni di una "brutale assolutizzazione del singolo" e di un mondo evanescente senza soggetto. L"'uomo intero" riapre l'orizzonte del pensiero e della prassi riguadagnando lo spessore della realtà.
11,00

L'altra libertà

Saggio su Georg Simmel

di Monica Martinelli

editore: Vita e pensiero

pagine: 342

Il volume rivisita il pensiero di Georg Simmel (1858-1918) sulla libertà
25,00

Animare La Citta`. Percorsi Di Community Building

editore: Centro Studi Erickson

Il testo nasce da una ricerca pluriennale sul tema della citta` e delle sue trasformazioni
18,00

Il legame incrinato.

Lavoro e società in trasformazione nell'epoca della globalità

di Monica Martinelli

editore: Vita e pensiero

pagine: 228

La globalizzazione dell’economia e i processi di deregolamentazione hanno concorso a forgiare una profonda riorganizzazione del lavoro, del suo significato, della stratificazione sociale ad esso collegata. Nuove ambivalenze e contraddizioni accompagnano tali trasformazioni, in cui il lavoro appare, da un lato, risorsa strategica da valorizzare e, dall’altro, elemento altamente precario. In questo contesto, il presente volume si propone di analizzare la relazione tra lavoro, società e azione dei soggetti nel recente dibattito sociologico. Il richiamo al ruolo dell’agire sociale consente di problematizzare alcuni dei concetti utilizzati per descrivere il mutamento in atto, lasciando aperte le possibilità di percorsi sociali differenti, sui quali le transizioni possono procedere, al di fuori di presunte vie obbligate già tracciate.
15,00

Il tempo dell'imperatore

editore: Sillabe

pagine: 8

2,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.