Il tuo browser non supporta JavaScript!

Minimum fax: Indi

Autobiografia di un picchiatore fascista

di Giulio Salierno

editore: Minimum fax

pagine: 249

A distanza di trent'anni dalla sua prima uscita, è ancora un libro attualissimo, la storia commovente di un uomo che è riuscito, parlando di sé, a scrivere un pezzo fondamentale dell'autobiografia della nostra martoriata Italia. E a profetizzare come una vera rivoluzione non sarebbe passata per la contrapposizione delle armi, ma per la difesa dei diritti dei più deboli: i poveri, gli ignoranti, i diseredati, i detenuti. La testimonianza bruciante di un ragazzo che sceglie di dare la propria vita per la violenza politica e l'omicidio. Un saggio minuzioso sul carattere e lo sviluppo del neofascismo italiano, tra campi paramilitari, traffici di esplosivi, corruzione delle istituzioni. Il romanzo dal vero della conversione esistenziale e culturale di un uomo, attraverso l'esperienza del carcere, che lo porterà a essere un sociologo di fama internazionale. Un libro attuale, un documento pubblico e privato, di uno tra i più significativi intellettuali italiani, corredato da una prefazione di Sergio Luzzatto e da una nota della figlia Simona Salierno.
14,00

Il corpo e il sangue d'Italia

Otto inchieste da un paese sconosciuto

 

editore: Minimum fax

pagine: 326

Otto tra i migliori narratori dell'Italia contemporanea (giornalisti, reporter, scrittori) consegnano al lettore un'inchiesta
16,00

La storia segreta dell'impero americano

Corruttori, sciacalli e sicari dell'economia

di Perkins John

editore: Minimum fax

pagine: 399

John Perkins, autore di "Confessioni di un sicario dell'economia", torna alla riflessione sull'impero globale e sulla base eco
16,00

Catastrofi. I disastri naturali raccontati dai grandi reporter

editore: Minimum fax

pagine: 241

Le grandi catastrofi e i disastri naturali del XX secolo raccontati dai grandi reporter: l'apocalisse dello Tsunami, l'uragano Katrina, il terremoto di San Francisco del 1906, l'uragano Andrew. A raccontare queste calamità testimoni d'eccezione come Jack London ed Ernest Hemingway e una serie di premi Pulitzer. Corredati da immagini, questi articoli raccontano storie di sopravvivenza e abbandono.
15,00

Autobiografia di una rivoluzionaria

di Angela Davis

editore: Minimum fax

pagine: 451

«Non intendevo scrivere questo libro. Un'autobiografia, alla mia età, mi sembrava presuntuosa.» Ma questa ragazza nera, comunista, giovane filosofa allieva di Marcuse, compagna del leader delle Black Panthers George Jackson, a poco più di vent'anni era già una stella polare per i movimenti dei diritti civili, in America e non solo. E la sua autobiografia, dal momento della sua pubblicazione nel 1974, è stato un classico assoluto della controcultura. Una "narrazione esemplare", intima e collettiva, su temi importanti come il razzismo, la povertà, l'oppressione del potere. Assente da anni dalle librerie, oggi "Autobiografia di una rivoluzionaria" viene riedita da minimum fax in una traduzione rivista, con una prefazione di Wu Ming 1, e un corposo apparato bibliografico.
11,00

Omicidi americani. Da Kennedy a Columbine i grandi fatti di sangue raccontati dai premi Pulitzer

editore: Minimum fax

pagine: 307

In questo volume i grandi omicidi del Novecento americano. L'assassinio del presidente Kennedy, una tragedia collettiva qui testimoniata dal primo reporter che riferì al mondo l'evento. La strage della Columbine High School (che ha ispirato il premio Oscar Bowling a Columbine di Michael Moore), in cui due studenti massacrarono dodici compagni e un professore prima di suicidarsi. L'uccisione di quattro studenti da parte della Guardia Nazionale durante una manifestazione pacifista. Una setta segreta di Miami che compie omicidi sacrificali ed è dotata di una sanguinaria squadra di Angeli della Morte. Infine, il celebre caso di due miliardari che uccidono un ragazzino pianificando il delitto perfetto.
15,00

Buon sangue non mente. Il processo alla Juventus raccontato dal «grande nemico»

di Giuseppe D'Onofrio

editore: Minimum fax

pagine: 396

Il processo alla Juventus raccontato dall'ematologo Giuseppe D'Onofrio, il perito incaricato di esaminare i campioni di sangue dei calciatori bianconeri e il cui lavoro risultò determinante per mettere alle corde la squadra più blasonata d'Italia. Partendo dalle esternazioni di Zeman che aprirono il caso nel 1998, ripercorre dall'interno una lunga stagione di veleni e colpi di scena, dai trionfi juventini degli anni Novanta fino alla sentenza di condanna per frode sportiva del 2004 (poi ribaltata in appello) che da molti venne letta come una tragica presa d'atto sullo stato di salute dello sport nazionale. Ma questo libro è anche la storia del suo autore, un uomo che, da solo, si è trovato suo malgrado a sfidare i piani alti del potere calcistico.
15,00

Prima della rivoluzione. Memorie di un giovane líder

di Fidel Castro

editore: Minimum fax

pagine: 219

Il leader cubano ripercorre le tappe iniziali della sua formazione umana e politica: l'ambiente familiare e l'educazione ricevuta alla scuola cattolica; gli anni all'università dell'Avana e il primo manifestarsi della sua coscienza rivoluzionaria; i congressi studenteschi in America Latina, la partecipazione attiva alla sommossa popolare del 1948 in Colombia, fino all'assalto alla caserma Moncada nel 1953, che segna ufficialmente l'inizio della rivoluzione cubana. Il libro è corredato da una galleria di immagini fotografiche che completa, insieme alle interviste e ai testi inediti, questo "ritratto del rivoluzionario da giovane".
14,00

Sette pezzi d'America

I grandi scandali americani raccontati dai premi Pulitzer

 

editore: Minimum fax

pagine: 396

I grandi scandali americani raccontati dalle inchieste che hanno vinto il premio Pulitzer: il caso Watergate e gli articoli or
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.