Il tuo browser non supporta JavaScript!

LA SICILIA DEI FLORIO

LA SICILIA DEI FLORIO LA SICILIA DEI FLORIO
È passato poco più di un anno dall'uscita del grande successo editoriale I leoni di Sicilia di Stefania Auci, edito da Nord, e abbiamo assistito al susseguirsi di numerose pubblicazioni che vedono protagoniste le vicende della famiglia Florio.
Con l'uscita della nuova edizione illustrata, in libreria dal 12 novembre, cogliamo l'occasione per proporvi un percorso bibliografico suggestivo, in grado di farvi scoprire o approfondire un capitolo storico incredibilmente ricco e fecondo per la Sicilia.

      

Tutto ebbe inizio col terremoto del 1783 che colpì la Calabria, in particolare Bagnara, e che provocò un'ondata migratoria verso la Sicilia. Tra i tanti che lasciarano la loro terra Paolo e Ignazio Florio, i capostipiti della famiglia, che daranno vita a una storia non solo privata ma anche di respiro commerciale, industriale e culturale, e che si intreccerà con le mire espansionistiche inglesi. Faranno del Mediterraneo il centro pulsante dell'economia europea. Seguendo le vie del cortice della china dal sud America e delle spezie e della seta dall'Asia, prenderà vita l'impero dei Florio che, da aromatari, diverranno imprenditori e sapranno con sapienza ed ostinazione legare i propri destini famigliari a quelli della Sicilia, teatro delle più impensabili innovazioni e ricchezze. Tonnare, cantieri navali, cantine vinicole, palazzi e teatri. Un patrimonio sconfinato frutto di una visione senza freni e che vedrà l'inizio della sua ineluttabile caduta con l'Unità d'Italia.

     

Abbiamo sfogliato per voi questo ricchissimo volume di Sellerio pubblicato nel 2019. All'interno potrete trovare ritratti di famiglia, un'attenta documentazione fotografica delle attività industriali, delle architetture e degli arredi, manifesti pubblicitari dell'epoca e altre curiosità. Ad accompagnarli un approfondito lavoro condotto da due dei massimi studiosi della Sicilia dell'Ottocento.

 

Qui il video del documentario che la RAI ha dedicato alla famiglia Florio attingendo agli archivi dell'Istituto Luce.





E giungiamo, in questo escursus cronologico, alla figura di Donna Franca, moglie di Ignazio Florio, che nella cornice della Belle Epoque, divenne l'emblema del connubio tra uno stile di vita lussuoso e frenetico e la passione per l'arte che la vide una delle più grandi mecenate della Palermo liberty.
Ritratta da Boldini e musa di D'Annunzio, ebbe al contempo una sofferta vita privata e fu testimone col marito di quel "tramonto dorato" che vide dissolversi in breve tempo le fortune della famiglia.
E non per una minore capacità imprenditoriale, ma, soprattutto, per una, per così dire, "colpa geografica".
L'Italia infatti si avviava presto a divenire un paese industriale che non prevedeva due poli opposti di sviluppo.


Altra preziosa testimonianza ci viene offerta da Costanza Afan de Rivera, nipote di Donna Franca, che nel L'ultima leonessa. La vita di Giulia Florio, mia madre, racconta la straordianaria vita di sua madre Giulia Florio.
Dai fasti della Belle Epoque agli anni difficili che seguirono Giulia seppe ricostruirsi lontana dalla sua Palermo.
Trovando realizzazione nello studio, nel lavoro e in un matrimonio fortunato, ricoprì uno straordinario ruolo anche durante la persecuzione nazista salvando numerose famiglie ebree che si rifugiarono nel palazzo di famiglia a Roma.



Ed eccoci arrivati a questa nuovissima edizione illustrata che, per chi non si fosse ancora avvicinato alle vicende di questa famiglia, può diventare l'occasione per avere tra le mani un testo davvero completo, corredato da foto, disegni e immagini di quel passato che il tempo e gli uomini hanno quasi cancellato; suggestioni, insomma, simili a quelle dei romanzi illustrati dell'Ottocento.
All'interno troviamo anche una cartina della Palermo dei Florio, con raffigurati i luoghi e i palazzi che videro lo svolgersi delle vicende narrate.

    


Ma non è finita qui: per gli amanti delle storie raccontate o anche semplicemente per condividere in famiglia l'ascolto di una storia così affascinante, è da oggi in libreria anche l'audiolibro de I leoni di Sicilia, edito da Salani e letto da Ninni Bruschetta.




Alla fine di questo viaggio, siamo certi, guarderete la Sicilia con occhi nuovi. Buona lettura!

I leoni di Sicilia. La saga dei Florio

di Stefania Auci

editore: Nord

pagine: 448

Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, Paolo e Ignazio Florio guardano avanti, irrequieti e ambiz

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.