Il tuo browser non supporta JavaScript!

Paoline editoriale libri: Libroteca/Paoline

Io cristiano come voi

di Rigoldi Gino

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 128

Questo libro potrebbe definirsi una autobiografia spirituale dove con libertà e onestà l'autore si lascia provocare da domande
12,00

A passo di coppia. Inciampi, cadute e volteggi del cammino a due

di Paola Bassani

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 208

Riproponendo la coppia come valore in sé e la relazione di coppia come un valore di fondo, l'autrice suggerisce - di fronte a una crisi, - di fermarsi, stare ad ascoltare, comprendere dove si è, e rimettere in funzione la capacità di guardarsi e guardare le situazioni in modo creativo. È necessario innanzi tutto: distinguere il "bene relazionale" dal "bene di consumo", abbattere gli stereotipi, conoscere le dinamiche che caratterizzano ogni relazione di coppia; bonificare il terreno da pregiudizi e idealità, per accogliere le tante morti come "fertilizzante" utile a una rinascita e significatività della vita a due. In un tempo in cui le crisi di coppia sono sfacciatamente esibite e trasformate in spettacoli di moda; in un tempo in cui la paura della crisi fa da sfondo alla costruzione della coppia e della famiglia, insinuando incertezza e precarietà, è difficile pensare che proprio la crisi può essere una transizione, un momento di trasformazione, certamente carico di fatiche e di dubbi, ma anche ricco di opportunità di riconoscere le proprie potenzialità.Il ricavato della vendita del libro aiuterà l'Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma.
14,00

I figli della rete

di Luciano Verdone

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 40

La rete, con le sue relazioni virtuali, ha offerto senza dubbio orizzonti ampi alla comunicazione, ma il rischio reale è che la comunicazione non passi attraverso l'esperienza del faccia a faccia e trascuri i tempi e gli spazi della quotidianità, dell'incontro e del confronto, non solo tra persone di età, interessi e gusti affini in spazi virtuali, ma l'incontro e il confronto concreto in spazi reali e con persone diverse? La comunità mediatica non sostituisce l?altra comunità quella vera, fatta di fatiche, ma anche di scambi e di reciproche attenzioni. Ancora una volta sono i giovanissimi a pagare un prezzo alto a una forma di comunicazione che, se non integrata, rischia di creare solitudine e una visione non reale della vita e delle esperienze umane che non sono mai asettiche o indolori.
5,00

La speranza non fa rumore. Storie speciali di persone normali

di Chiara Bertoglio

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 160

In questo libro vengono riportate storie vere di persone che si trovano in situazioni di oggettiva difficoltà e fatica, determinate a volte da un handicap, o da una malattia, dal disagio sociale o da sofferenze di altro genere. Il filo rosso che le attraversa è quello della speranza e il messaggio è soprattutto un invito a "guardare oltre" per sapere scorgere le piccole, bellissime cose di cui la vita è costellata e delle quali non sempre ci rendiamo conto.
13,00

Da Cristo al guru andata e ritorno. L'esperienza di un cercatore di Dio

di Joseph-Marie Verlinde

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 288

Scritta sotto forma di intervista, la testimonianza di padre Verlinde percorre la sue esperienza di ricerca di "senso", per dare uno scopo profondo alla vita. Con una reale preoccupazione pedagogica, sostenuta da una solida riflessione antropologica e teologica, egli avverte i "cercatori di senso" che si impegnano sulle vie dell'Oriente e chiarisce le implicazioni dello yoga che va molto al di là di un metodo di rilassamento e di meditazione.
19,00

Il buttafuori di Dio. Una storia vera

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 320

La storia autobiografica della conversione di John Pridmore, ex criminale londinese divenuto evangelizzatore. A dieci anni la sua vita viene sconvolta dalla separazione dei genitori. Incosciamente decide di non amare più nessuno. Comincia a taccheggiare, rubare, a rapinare. Finisce prima in riformatorio, poi in prigione. Quando esce, le cose vanno di male in peggio. Fa il buttafuori nei pub di Londra e l'addetto alla sicurezza ai concerti di musica pop. Entra nel mondo della droga. Con i soldi guadagnati acquista macchine lussuose e attira una donna dietra l'altra. Un giorno, per poco non uccide un uomo che lo aveva offeso durante una rissa. Tornato a casa capisce che la vendetta non gli ha procurato la soddisfazione che aveva a lungo cercato, anzi... Poco dopo, sente una voce che gli passa in rassegna tutte le malefatte compiute. Si sente mancare il respiro, gli sembra di andare all'inferno, grida disperatamente a Dio di dargli un'altra possibilità. A 27 anni John si converte e diventa un evangelizzatore pieno di fede e di entusiasmo.
16,50

Quando il silenzio parla. La vita dei certosini

di Tim Peeters

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 240

Sulla scia di un film di successo, Il grande silenzio (2006), del regista tedesco Philip Gröning, questo libro presenta la vita dei Certosini, e lo fa sia attingendo alle fonti della tradizione certosina (le lettere di san Bruno, il libro delle Consuetudini dei Certosini, gli Statuti attuali dell?Ordine) sia riportando testimonianze di monaci certosini del XXI secolo. Oltre a essere riuscito a oltrepassare le mura delle Certose, l'autore è riuscito soprattutto a penetrare nel cuore dei monaci, scoprendo che è proprio nel grande silenzio che si ascolta Dio.
16,00

Guarire le ferite dell'anima con San Francesco di Sales

di Gilles Jeanguenin

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 176

Come ritrovare il gusto di vivere nonostante il dolore? Quali le vie per una guarigione dell'anima? Domande di fronte alle qua
14,00

Profondo come il mare. Io e i miei amici disabili

di Myriam Altamore

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 146

"Questo libro vuole essere un diario della mia esperienza e un inno alla vita nonostante tutto. Ho cercato di inquadrare il problema da diversi punti di vista. Tuffandomi in questa "parte di mondo" che a prima vista può spaventare ma che poi può anche diventare immensa e profonda come il mare. Facendo leva proprio su quegli aspetti poco conosciuti della vita di un disabile, raccogliendo testimonianze, raccontando la mia esperienza di volontaria e riportando come una cronista tutto quello che la gente non si aspetterebbe mai da chi ha avuto la sfortuna di avere qualcosa in meno dalla vita". Così Myriam Altamore, 22 anni, racconta la sua esperienza: con passione, senza falsa umiltà, sottolineando l'amicizia e la gioia di stare insieme, non come volontaria, ma come amica. E ci spiazza con domande che, magari, ci siamo fatti, ma che preferiamo non analizzare: "Siamo convinti che la vita di una persona disabile sia solo fatta di terapie, riabilitazione e quant'altro? Siamo sicuri che un disabile possa accontentarsi di queste attività? O un disabile può, come tutti avere anche voglia di uscire, andare in vacanza o mangiarsi una pizza con gli amici? E se un giovane disabile soffre è inevitabilmente a causa della sua malattia? Oppure, come tutti, soffre per amore e amicizia?". Sono storie di incontri, di scontri, di avventure raccontate con autoironia che diventano denunce chiare e proposte altrettanto chiare.
13,00

Francesco e la chiave del suo mondo. Autismo e musicoterapia

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 216

Il libro racconta la storia di Francesco, affetto da autismo, secondo due prospettive speculari: quella della musicoterapeuta che lo prenderà in cura e quella della madre, che soffre per l'incapacità di decodificare e di comprendere il dolore del figlio. Due prospettive complementari che raccontano l'esperienza di una famiglia e documentano un percorso professionale di grande rigore e coinvolgimento. Due prospettive distinte che imparano ad affiancarsi, a venirsi incontro per capire il mondo solitario e distante a cui Francesco si aggrappa, ma che lo condanna inesorabilmente all'isolamento. Sarà Francesco a indicare la direzione da seguire e la sua famiglia lo ascolterà. Sarà lui a scegliere la strada, insolita e imprevista: la musica. Grazie alla musicoterapia Francesco uscirà da un'infanzia piena di fobie, di paure, di chiusura totale per aprirsi alla relazione con gli altri. Ma potrà anche esprimere un innegabile talento musicale che lo porterà addirittura a frequentare il Conservatorio. Pagine scritte con uno stile intenso; una testimonianza di coraggio che da una parte suona come denuncia nei confronti di strutture inadeguate e latitanti, e dall'altra sottolinea la solidarietà che spesso fiorisce proprio là dove le strutture mostrano tutta la loro fragilità. Insegnanti, operatori sociali, educatori e genitori che si trovano a vivere queste problematiche, troveranno in questo libro un valido sussidio.
14,50

La Vergine Maria e il diavolo negli esorcismi

di Francesco Bamonte

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 200

Questo libro, essenzialmente ispirato ai fondamenti biblici e all'insegnamento della Chiesa sulla Madonna, vuole essere innanz
15,50

Io madre di mia suocera. Vivere accanto a un malato di Alzheimer

di Monica Follador

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 104

Denis, la suocera dell'autrice, è affetta dalla malattia dell'Alzheimer ed è incapace di badare a se stessa. Monica, allora, decide di prendersi cura di lei: sono ore di angoscia, notti in bianco, delusioni, sacrifici, per cercare di arginare la progressiva perdita di autonomia della suocera, per far fronte alle sue allucinazioni, ai suoi più diversi problemi, anche molto concreti. In queste pagine l'autrice racconta la propria esperienza di persona qualunque a contatto giorno dopo giorno con la persona malata, facendo emergere il ruolo di sostegno che ha avuto la fede nel permetterle di fronteggiare una situazione per molti aspetti drammatica.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.