Il tuo browser non supporta JavaScript!

Paoline editoriale libri: Spiritualità del quotidiano

Il Padre Nostro. Come pregarlo come viverlo

di Anselm Grün

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 176

Il Padre nostro è la preghiera più nota del cristianesimo e l'unica che lo stesso Gesù ha insegnato ai suoi discepoli
16,00

Non ho tempo. L'arte di averne di più e vivere meglio

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 264

Il successo, la soddisfazione, da ultimo la gioia di vivere dipendono in maniera decisiva dal nostro rapporto con il tempo. Una buona gestione del tempo non riguarda soltanto un modo di lavorare efficiente e disciplinato, ma comprende anche l'orientamento di valori, la questione di ciò che è essenziale e la questione della giusta misura. Il consulente di organizzazione aziendale Friedrich Assländer e il monaco benedettino Anselm Grün ci offrono stimoli e risposte per una riuscita organizzazione del nostro tempo.
18,50

I vangeli del Dio risorto

di Gianfranco Ravasi

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 176

Seguendo le pagine evangeliche sulle ultime ore terrene di Gesù: la cena eucaristica, il processo, il tradimento, la passione, la crocifissione, la sepoltura, la risurrezione, le apparizioni ai discepoli, vengono commentati e approfonditi gli eventi, presentati nei loro dati storici, ma anche nel loro significato teologico, cioè nel loro mistero. "A voi infatti ho trasmesso, anzitutto, quello che anch'io ho ricevuto, cioè che Cristo morì per i nostri peccati secondo le Scritture e che fu sepolto e che è risorto il terzo giorno secondo le Scritture e che apparve a Cefa e quindi ai Dodici." (1Cor 15,3-5). Queste righe dell'apostolo Paolo - che racchiudono l'annuncio fondamentale del cristianesimo e sono il compendio delle quattro narrazioni della passione, morte e risurrezione offerte dai Vangeli - diventano quasi la trama e l'indice tematico di questo volume.
15,50

Perché credere? Dialogo con i cercatori di Dio

di Josè Antonio Pagola

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 224

l testo nasce dalla volontà dell'Autore di avvicinare e, prima ancora, di "avvicinarsi a" coloro che, allontanatisi da una fed
15,00

I Vangeli del Dio con noi

di Gianfranco Ravasi

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 192

Vangeli dell'Infanzia (i primi due capitoli del Vangelo di Matteo e i due rispettivi paralleli di Luca) commentati da un biblista di fama internazionale. Ciò che caratterizza questo commento è, secondo l'ormai consolidato stile di Ravasi, la varietà di prospettive: esegetica, storica, artistica, letteraria, liturgica, spirituale...In queste pagine evangeliche e nel commento ad esse dedicato prendono vita i personaggi più rilevanti. Si inizia con uno sguardo al passato, ai profeti di Israele, che tengono alta la fiaccola della speranza messianica... Poi entra in scena Maria, di cui si offre un ritratto completo. E naturalmente anche Giuseppe... L'orizzonte poi si allarga, fino al censimento, a cui è dedicata una minuziosa ricerca. Gesù entra nella nostra storia proprio in questa occasione. Attorno a lui si raduna una strana folla di poveri e di stranieri, ma anche di creature celesti. Egli diventerà con la sua famiglia un perseguitato e un profugo. L'ombra della croce sembra già proiettarsi sui suoi primi mesi di vita. Come dicevano i Padri della Chiesa, il Natale e la Pasqua sono intrecciati tra loro come un unico evento e un unico mistero, un mistero di salvezza e di giudizio.
15,00

Che cosa c'è dopo la morte? L'arte di vivere e morire

di Anselm Grün

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 200

Il rapporto con la morte risulta difficile a molte persone e spesso ci si chiede con una certa apprensione se l'anima continui davvero a vivere dopo la morte e se il paradiso e la vita eterna esistano veramente. In queste pagine Anselm Grün ci illustra l'arte di vivere e di morire, offrendoci alcune risposte alla domanda centrale della nostra vita: che cosa c'è dopo la morte? Con l'ausilio di molte immagini bibliche, l'autore ci dà un'idea di ciò che potremmo aspettarci. In questo modo possiamo vivere più intensamente e consapevolmente e passare dalla paura alla speranza e alla serenità. Grün ci mostra anche come possiamo accompagnare i moribondi nel cammino verso Dio. Per chi sta per lasciare questo mondo e per i suoi cari è importante avvertire che le loro paure e i loro sentimenti sono presi in seria considerazione e poter ascoltare con fiducia le parole di rassicurazione che vengono loro rivolte.
16,00

Essere liberi. Per essere veramente se stessi

di Anselm Grün

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 160

"Tanto nella società quanto nei vincoli personali si avverte oggi una grande mancanza di libertà
13,00

Donne della risurrezione. Sulle strade del mondo

di Lia Beltrame

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 144

Protagoniste del libro sono alcune donne che l'autrice ha incontrato in Italia o durante i suoi viaggi in Terra Santa e in Afr
11,00

Sopravvivere lavorando. Manuale antistress

di Anselm Grün

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 184

Quasi tutti quelli che lavorano conoscono, oggi, problemi come l'ansia di riuscire, la mancanza di tempo o addirittura la paur
13,00

I racconti di Pasqua

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 152

Per essere viva e trasformarsi in esperienza, la fede ha bisogno di un continuo aggiornamento. E la risurrezione, snodo centrale della fede, può dispiegare la sua forza di speranza solo se ripensata e vissuta in ogni momento storico.Lo scopo dei tre saggi di lettura biblica raccolti nel presente volume è appunto questo: ripensare la risurrezione, aderendo con forza ai testi scritturistici. I contributi dei biblisti (originariamente pensati per gli incontri del centro culturale della Corsia dei Servi, a Milano) seguono la scansione degli eventi:- la mattina del primo giorno dopo il sabato, quando le donne si recano al sepolcro di Gesù e lo trovano vuoto (Le donne al sepolcro, di Bruno Maggioni); - il tempo che trascorre da quella mattina fino all'Ascensione, vissuto attraverso l'esperienza dei discepoli (Egli si mostrò ad essi vivo dopo la sua passione, di Roberto Vignolo); - il tempo proiettato nel futuro con il ritorno di Cristo e la fede nella risurrezione dei morti ai primi tempi della cristianità, in particolare nella Prima lettera di san Paolo ai Tessalonicesi, la prima opera, in senso cronologico, del Nuovo Testamento (Credo nella risurrezione. La fede della Chiesa di Tessalonica, di Franco Manzi). Chiude il volume un quarto contributo, quello di Ermes Ronchi (Il passo del sole), nel quale si cerca di indicare quale dinamismo vitale, quale forza di speranza la risurrezione possa effondere nella vita del credente.
11,00

Cosa crede chi crede? Alle radici della fede

di Daniele Garota

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 176

Più che le chiese vuote preoccupa il vuoto di coloro che devono essere in chiesa, il vuoto nel cuore dei credenti. A furia di togliere ogni spina dal messaggio biblico, a furia di appendere ovunque la croce - invece di stare ad essa appesi - noi abbiamo ridotto a cultura, devozione e umanesimo la "follia" del messaggio evangelico; abbiamo cioè reso scipito il suo sale, tiepida la sua acqua, svuotandolo così dei suoi significati più profondi.
12,00

Sentieri di vita

di Francesco Rossi De Gasperis

editore: Paoline editoriale libri

pagine: 528

Frutto di oltre 40 anni di predicazione degli "Esercizi spirituali di trenta giorni", cioè del Mese ignaziano, questo ricco e articolato commento agli Esercizi spiritualidi sant'Ignazio di Loyola, previsto in quattro volumi (un volume per ogni settimana del Mese ignaziano), vuole aiutare gli esercitanti ad assimilare e mettere in pratica nella vita il cammino di orazione e di discernimento nello Spirito che si percorre durante le quattro Settimane ignaziane.Si tratta di un'opera variamente utilizzabile da diversi lettori: gli esercitanti potranno servirsene per "fare i propri esercizi" di trenta, otto o cinque giorni; gli studiosi della spiritualità ignaziana potranno leggervi un'esposizione di quello che potrebbe essere il retroterra di chi dà o fa il Mese ignaziano. Rimane in ogni caso una maniera del tutto originale di riconoscere negli Esercizi di sant'Ignazio un approccio alla Bibbia in termini di lectio divina, un modo di leggere la Bibbia come una carta topografica di "sentieri di vita" (cfr. Sal 16,11). Del resto, che cosa è la Bibbia se non un corso di esercizi spirituali che il Signore ha fatto fare al suo popolo, Israele? Un'opera monumentale, in quattro volumi, nella quale F. Rossi De Gasperis propone in definitiva una descrizione del mondo spirituale di sant'Ignazio.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.