Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ponte alle Grazie: Saggi

Matematica senza paura. Pensare il mondo in numeri dai 4 ai 90 anni

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 177

Come si affrontano i problemi matematici? O meglio, come si affronta la realtà in termini matematici? I problemi che abbiamo studiato a scuola, infatti, trovano una corrispondenza nelle situazioni di vita quotidiana, la sola differenza rispetto ai banchi di scuola è che qui non dobbiamo ricorrere alle sole formule. La soluzione, infatti, è in un certo senso dentro di noi, nelle capacità innate del nostro cervello di pensare naturalmente in modo logico. Scoprire e sfruttare al meglio queste capacità è una questione di allenamento e, quando a guidarci sono due maestri della divulgazione come Albrecht Beutelspacher e Marcus Wagner, può risultare meno faticoso di quanto si possa temere. Oltre ottanta rompicapi e enigmi, che spaziano dalla geometria alla logica, dall'algebra al calcolo delle probabilità, senza dimenticare però i giochi e i trucchi magici, spiegati con la chiarezza che contraddistingue i due autori, per farci scoprire il lato divertente della matematica e arrivare finalmente a non averne più paura.
13,00

Paranormale. Perché vediamo quello che non c'è

di Richard Wiseman

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 366

I fenomeni parapsicologici non esistono. Questo è l'incontrovertibile assunto da cui parte il divulgatore scientifico (e mago a sua volta, ma solo per il divertimento dei lettori!) Richard Wiseman per guidarci in questo viaggio nell'affascinante mondo del paranormale, alla scoperta dei trucchi nascosti dietro fenomeni apparentemente inspiegabili come la telepatia, la chiaroveggenza, lo spiritismo, le esperienze extracorporee... Eppure, nonostante la loro indubbia falsità, approfondire tutti questi fenomeni, analizzarli in maniera razionale, smascherare i trucchi usati da sedicenti maghi, medium, imbroglioni e ciarlatani può esserci di grande aiuto per conoscere meglio i meccanismi di funzionamento della nostra mente, che ha davvero delle qualità eccezionali, e ampliarne il potere. Seguiamo dunque il racconto di Wiseman, che miscela come sempre veridicità scientifica e abilità divulgativa, tra cani in grado di predire il futuro, galeotti dalle straordinarie capacità psicocinetiche e fantasmi rompiscatole alla scoperta del reale dietro il paranormale, del possibile dietro l'impossibile. E per finire, un regalo "magico", il kit istantaneo del supereroe: sei tecniche psicologiche per far colpo su amici e parenti con le vostre straordinarie, normalissime capacità... paranormali. Una vera e propria bibbia laica del pensiero razionale, scritta con il rigore dello scienziato e il divertimento dell'uomo di spettacolo.
18,60

Il libro nero dell'umanità. La cronaca e i numeri delle cento peggiori atrocità della storia

di Matthew White

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 867

Si può scrivere una storia universale delle atrocità? E se ne può stilare una classifica? Come confrontare misfatti avvenuti in tempi e contesti tanto diversi? Secondo Matthew White, bibliotecario statunitense, ricercatore indipendente specializzato in "atrocitologia", un criterio perfetto non c'è, dunque non rimane che il nudo numero delle vittime: come dice l'autore, "il numero di cui si ha sempre voglia di discutere". Utilizzando le migliori fonti di statistica storica, e compiendo uno studio comparativo senza precedenti, White ricostruisce così i cento avvenimenti più sanguinosi, per un totale di mezzo miliardo di morti, dalla seconda guerra persiana del V secolo avanti Cristo fino al Congo e al Sudan dei nostri anni, passando per decine di eventi meno noti: quanti di voi avrebbero immaginato al sesto posto la rivolta ottocentesca dei Taiping in Cina, con venti milioni di vittime? A ciascuna "atrocità" White dedica un capitolo, e in ogni capitolo avvolge i numeri grezzi con una cronaca militare, politica e sociale di grande utilità e ricca di aneddoti e curiosità inedite, spesso intrisa di ironia e sarcasmo verso l'umana crudeltà e stupidità.
23,50

Come avere sempre ragione

Usare la logica, abusarne e difendersi

di Pirie Madsen

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 245

Che cos'è una fallacia? È un errore logico sottile, che ha invece l'aria di un argomento vincente e che può essere usato per i
14,50

Toccare i libri. Una passeggiata romantica e sensuale tra le pagine

di Jesus Marchamalo

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 61

Se vi piace toccare i libri, e lo state facendo anche ora, sapete di cosa parliamo. Libri. Da leggere, da sfogliare, da desiderare e da possedere, da perdere, prestare e regalare. Libri da contare, da sistemare, da classificare. Amici per una vita o incontri di un solo giorno, ricordati per sempre o subito dimenticati; libri illeggibili, letti e riletti... Nella passeggiata lungo queste pagine incontriamo tanti lettori illustri, curiosiamo nelle loro biblioteche e veniamo a sapere delle loro buone e cattive abitudini di lettura, talvolta così simili alle nostre. Quanti libri è possibile leggere in una vita? In che modo disporli? Come fare quando sono troppi? Ci piacciono di più tenuti come nuovi o un po' maltrattati? Bisogna davvero leggerli tutti, o certi sono fatti apposta per non esserlo? Jesús Marchamalo racconta gli intrecci e i personaggi della grande storia d'amore fra libri e lettori con la divertita partecipazione di un innamorato che la sa lunga, e argutamente ci ricorda che come tutte le passioni, anche questa dev'essere assaporata con un po' di sana ironia.
8,00

La confraternita dei giardinieri. Come un gruppo di uomini uniti dalla passione per le piante rivoluzionò la botanica e i giardini d'Europa

di Andrea Wulf

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 426

Cosa accomuna un manipolo di mercanti e giardinieri inglesi, un intraprendente agricoltore americano e il botanico svedese più
22,80

Rubare l'erba. Con i pastori lungo i sentieri della transumanza

di Marco Aime

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 115

"Partivano. La gente di queste parti è sempre partita". I ricordi di Toni e Margherita, un anziano pastore e sua moglie, disegnano a tratti scarni ma decisi la loro storia, la storia della gente di Roaschia, nel Piemonte rurale di oltre mezzo secolo fa. Pastori, acciugai, venditori di capelli, uomini perennemente in viaggio: l'etnografo si chiede se abbia senso parlare di "radici", quando esistono "terre dove vivere è un lusso che non ci si può concedere sempre", quando si è costretti a fuggire dal proprio villaggio per scampare alla povertà, per sopravvivere, "rubando l'erba" per le proprie pecore. Eppure continuiamo a pensare che il nomade, il randagio, il bastardo, siano l'eccezione, e che il sedentario sia la norma. Marco Aime, che in quelle terre è nato e cresciuto, stempera il "dato" antropologico e oggettivo in un racconto vivido, "in prima persona", e proprio per questo vitale, nonostante la patina del ricordo e della nostalgia. La vita del pastore, segnata dall'universale diffidenza che i sedentari covano per i migranti di ogni tempo e luogo, diventa l'emblema - e la guida - di tutte le nostre peregrinazioni: "È quello il suo sapere, uno dei saperi del pastore, che tu non sai: conoscere la strada, trovarla sempre".
12,00

Sun Tzu e l'arte della seduzione

Strategie orientali per conquistare gli altri

di Fayard Pierre

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 157

Lo stratega scrive l'autore di questo libro, andando al nocciolo del pensiero di Sun Tzu, "mira a conquistare non tanto le for
14,50

Massud. Il leone del Panshir

di Michael Barry

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 288

Il 9 settembre 2001, due giorni prima dell'attentato alle Twin Towers, Massud muore, vittima di un attentato suicida
18,00

Elogio delle erbacce

di Mabey Richard

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 347

Flagello biblico, responsabili di avvelenamenti di massa o simbolo di rinascita postbellica: fin dagli albori l'umanità ha rin
19,50

Ciò che conta è la bicicletta

di Penn Robert

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 217

Senza dubbio il più popolare mezzo di trasporto nella storia, la bicicletta è una delle più grandi invenzioni dell'umanità
15,00

Il segreto delle donne. Viaggio nel cuore del piacere

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 349

Un punto cieco, un mito, un mistero, un problema. Un segreto. Ecco che cos'è, ancora oggi, l'orgasmo femminile. E non è bastata la rivoluzione sessuale, non sono stati sufficienti i passi avanti scientifici e sociali: il crollo dei tabù morali non ha spalancato le porte del piacere, e il divario tra godimento maschile e godimento femminile è ancora il segno di una differenza che è venuto il momento di colmare. Ma è difficile uscire dal labirinto quando non si conosce il disegno generale e non si osa chiedere informazioni. Elisa Brune e Yves Ferroul fanno proprio questo: attraverso un'accurata raccolta di tutte le conoscenze attuali, partendo dalla preistoria e arrivando ai giorni nostri, mescolando sapientemente ricerca, inchiesta e testimonianze, forniscono la mappatura per orientare l'universo femminile nelle anse dell'estasi, pongono le domande che nessuno osa fare, danno le risposte che tutti cercano. Il loro filo d'Arianna riporta la felicità dei corpi all'ordine del giorno, ridonando piacere al piacere e contribuendo a svelare una volta per tutte le fragili geometrie di quell'appagamento sessuale che sta al cuore del 'segreto delle donne'.
16,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.