Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Quodlibet: Saggi

Del principio di contraddizione in Aristotele

di Jan Lukasiewicz

editore: Quodlibet

pagine: 240

Il saggio di Lukasiewicz che proponiamo qui per la prima volta in italiano è stato considerato per tutto il Novecento una piet
22,00

Un seme di umanita. Note di letteratura

di Piergiorgio Bellocchio

editore: Quodlibet

pagine: 272

«Mettendo insieme questi scritti» su autori che vanno da Casanova a Kubrick, e includono fra gli altri Stendhal, Dickens, Flau
19,00

Spinoza e il problema dell'espressione

di Gilles Deleuze

editore: Quodlibet

pagine: 288

Le definizioni correnti della filosofia male si applicano a Spinoza: pensatore solitario e controverso, che concepisce la filo
22,00

Intelletto d'amore

editore: Quodlibet

pagine: 80

Ciascuno dei due testi che, attraverso un fitto intreccio di rimandi e implicazioni, disegnano la trama del libro, è una medit
12,50

Editoria senza editori

di André Schiffrin

editore: Quodlibet

pagine: 144

"Editoria senza editori" racconta l'itinerario di un uomo e la storia di una casa editrice, la Pantheon Books, fondata nel 194
15,00

Occhiacci di legno. Dieci riflessioni sulla distanza

di Carlo Ginzburg

editore: Quodlibet

pagine: 296

«Tutto il mondo è paese non vuol dire che tutto è uguale: vuol dire che tutti siamo spaesati rispetto a qualcosa e a qualcuno»
20,00

Escatologia occidentale

di Jacob Taubes

editore: Quodlibet

pagine: 325

Quale senso può avere la storia dopo l'Apocallisse delle guerre mondiali, la Shoà e Hiroshima? Per rispondere a questa domanda
24,00

Laboratorio Faust. Saggi e commenti

di Cesare Cases

editore: Quodlibet

pagine: 615

L'espressione magnum opus - con cui Cesare Cases era solito definire l'opera più grande e rilevante di un autore - ci pare del
32,00

Giorgio Agamben. Ontologia e politica

editore: Quodlibet

pagine: 571

Gli studi raccolti in questo volume, tutti inediti in italiano, testimoniano come, a partire dai primi anni Novanta, Giorgio A
26,00

Orfismo e tragedia. Il mito trasfigurato

di Gianni Carchia

editore: Quodlibet

pagine: 104

Fin da quando apparve, in Grecia, intorno al VI secolo a
14,00

Il furibondo cavallo ideologico. Scritti sul Novecento

di Delio Cantimori

editore: Quodlibet

pagine: 372

Tenere a bada il «furibondo cavallo ideologico» fu forse il dovere che Delio Cantimori impose più costantemente al suo lavoro
25,00

Prospettivismo cosmologico in Amazzonia e altrove. Quattro lezioni tenute presso il Department of Social Anthropology, Cambridge University (febbraio-marzo 1998)

di Eduardo Viveiros de Castro

editore: Quodlibet

pagine: 203

Qual è l'oggetto dell'antropologia? Nello studiare i costumi, le mitologie, i totem e i feticci delle culture lontane dalle no
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.