Il tuo browser non supporta JavaScript!

San Paolo Edizioni: Attualità e storia

In cammino verso Gesù Cristo

di Benedetto XVI (Joseph Ratzinger)

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 160

Un rigoroso tentativo d'avvicinamento alla figura autentica di fondatore del cristianesimo, oltre il rischio attuale che vede la riduzione di Cristo ad un compiacente personaggio umanitario, un Gesù buonista che nulla esige, che mai biasima, che in ogni cosa approva, una specie di fantasma che nulla ha a che fare con la realtà. Ratzinger non da scampo ai luoghi comuni e ai pregiudizi e indaga a fondo il dato evangelico e la tradizione della chiesa, continuando a sostenere lo sguardo anche quando la riflessione diventa scomoda e pericolosa, fino alla inevitabile ferita provocata dall'apparire inevitabile della bellezza che è la rivelazione. Joseph Ratzinger è nato nel 1927 a Marktl am Inn, un paesino della Baviera. Dopo gli studi teologici e l'ordinazione sacerdotale insegnò teologia nelle università di Monaco di Baviera, Bonn, Münster, Tübingen, Regensburg. Fu consigliere del cardinale Frings durante il concilio Vaticano II. Arcivescovo di Monaco di Baviera dal 1977, nel 1981 fu nominato prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede. Numerose le sue pubblicazioni presso la San Paolo. Tra queste ricordiamo: Rapporto sulla fede (1985, 1998[3]); Svolta per l'Europa? (1992[2]); Il sale della terra (1997); La mia vita (1997); Introduzione allo spirito della liturgia (2001[3]).
12,50

Paolo Borsellino

di Umberto Lucentini

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 344

Il 19 luglio 1992 Paolo Borsellino viene ucciso dalla mafia in via D'Amelio, mentre si recava a trovare la madre malata. Giovanni Paolo II, durante l'Anno Santo del 2000, fa memoria dei martiri del Ventesimo secolo; la commissione storica incaricata di individuare questi martiri, inserisce nel lungo elenco anche Paolo Borsellino. Questo libro, nuova edizione del libro apparso nel 1994 ma arricchito di nuove testimonianze inedite - l'intervista alla moglie del magistrato, il colloquio con i figli, la parola del parroco e della sorella - racconta cosa è cambiato in questi ultimi anni. E svela nuovi, illuminanti aspetti, della vita di questo magistrato martire della giustizia. Umberto Lucentini è nato a Palermo nel 1962. Lavora al "Giornale di Sicilia"; ha collaborato a "L'Espresso" e a "L'Europeo". La sua frequentazione con Paolo Borsellino risale ai tempi in cui il giudice era procuratore della Repubblica a Marsala e avevano progettato di scrivere un libro a quattro mani.
18,00

Un popolo nato dal Vangelo. Chiara Lubich e i Focolari

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 624

Un vero reportage sulla su una delle realtà più vive della Chiesa a cavallo tra i due millenni. La storia di questo "popolo" nasce da Chiara Lubich: tutto il libro parla di lei e del Movimento dei Focolari. Ogni pagina cerca di dare ragione di uno dei fenomeni più innovativi sorti nel seno della Chiesa cattolica, anticipando numerosi temi del Vaticano II. Ogni riga racconta qualcosa di una donna che, grazie al carisma a lei affidato dallo Spirito, ha saputo creare attorno a sé un vero e proprio "piccolo popolo", che tuttavia è rimasto un'unica e semplice famiglia, anche se grande. Chiara ha scritto di suo pugno il primo capitolo del volume nel quale racconta le origini del movimento. La nascita, l'espansione nel mondo, il dialogo tra le religioni e le nuove generazioni sono i grandi capitoli del volume.
26,00

Testimoni del Golgota. Le reliquie della passione di Gesù

di Michael Hesemann

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 424

Cosa resta di quel tragico pomeriggio sul Golgota? Quali segnali, oltre i testi dei vangeli, possono gettare più luce su ciò che è veramente accaduto sul patibolo della croce? Oltre la creduloneria o lo scetticismo ideologico, l'autore di questo saggio storico, traccia una mappa unica e ricchissima, degli oggetti coinvolti nel dramma della crocifissione, quelli che la tradizione cristiana ha identificato come "reliquie": la croce, la corona di spine, i chiodi, il velo della Veronica, la lancia, la sacra tunica, il sepolcro, la Sindone. Questi sono i "muti testimoni del Golgota" e per ciascuno viene presentata la storia e il valore in termini squisitamente storici.
22,00

Comunione e Liberazione

La ripresa (1969-1976)

di Camisasca Massimo

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 456

Prosegue il racconto storico iniziato nel precedente volume in un clima profondamente mutato
21,00

Opus Dei. Il messaggio, le opere, le persone

di Giuseppe Romano

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 288

La prima presentazione ufficiale dell'Opus Dei, istituzione fondata a Madrid da Josemarìa Escrivà nel 1928 per diffondere, nella società contemporanea e soprattutto negli ambienti intellettuali, i principi della perfezione cristiana. Il libro, con uno stile scorrevole e piacevole nella lettura, spiega che cos'è l'Opus Dei, quale sia il suo messaggio rivolto a tutti i laici, come è articolata la Prelatura della Santa Croce e Opus Dei e quali siano i suoi rapporti con le Chiese locali. Un libro leggibilissimo per tutti. Gli appartenenti all'Opus Dei lo accoglieranno come la loro biografia ufficiale.
16,53

Charles de Foucauld e i suoi discepoli

di René Voillaume

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 600

1933, Sahara algerino. Nascono nel deserto i Piccoli Fratelli di Gesù, dall'opera di Charles de Foucauld. Questa è la loro storia. Dal deserto delle tribù berbere musulmane, la fraternità estese successivamente il proprio ambito di apostolato al mondo operaio, fortemente scristianizzato, delle città industriali francesi: nel 1947 Voillaume fondò a Aix-en-Provence, con tre confratelli, la prima fraternità operaia dei Piccoli Fratelli di Gesù, che, alla preghiera e alla contemplazione, univa la condivisione piena della vita dei lavoratori, alla sequela del Gesù di Nazareth, umile e povero artigiano. La storia qui tracciata di questa singolare famiglia spirituale giunge sino al 1968, anno in cui la fraternità ottenne la piena approvazione della Chiesa con il conferimento del diritto pontificio.
30,99

Dio e il mondo. Essere cristiani nel nuovo millennio

di Benedetto XVI (Joseph Ratzinger)

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 432

Quali sono le domande dell'uomo di oggi sulla fede? Due su tutte: dov'è Dio? Com'è e che cosa vuole? Il card. Joseph Ratzinger delinea un nuovo rapporto, questa volta incentrato sulle questioni interne della fede cristiana, spaziando tra i problemi più scottanti e centrali del credo cristiano: l'immagine di Dio, la crisi della fede, Dio e la ragione, Dio si - Chiesa no?; uomini e donne, il peccato originale, l'anima, la libertà; l'antica alleanza, il libro dei libri, le quattro leggi, i dieci comandamenti; Gesù Cristo, il più importante momento della storia; la croce, la risurrezione e il futuro dell'uomo. Il libro, scritto in forma di intervista con linguaggio piano e comprensibile per tutti, offre un quadro completo e attualissimo sui contenuti della fede cristiana per l'uomo di oggi. Joseph Ratzinger è nato nel 1927 a Marktl am Inn, un paesino della Baviera. Dopo gli studi teologici e l'ordinazione sacerdotale insegnò teologia nelle università di Monaco di Baviera, Bonn, Münster, Tübingen, Regensburg. Fu consigliere del cardinale Frings durante il concilio Vaticano II. Arcivescovo di Monaco di Baviera dal 1977, nel 1981 fu nominato prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede. Numerose le sue pubblicazioni presso la San Paolo. Tra queste ricordiamo: Rapporto sulla fede (1985, 1998[3]); Svolta per l'Europa? (1992[2]); Il sale della terra (1997); La mia vita (1997); Introduzione allo spirito della liturgia (2001[3]).
25,00

L'albero dei giusti. Storie di ebrei sottratti all'Olocausto

di Peter Hellman

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 404

Sulla collina di Yad Vashem a Gerusalemme, accanto al memoriale dell'Olocausto, vi è il viale dei Giusti delle nazioni. Con questa espressione vengono indicate le persone che, al tempo della furia nazista, non ebbero timore di rischiare la vita per salvare gli ebrei. A ogni giusto è dedicato un albero con una targhetta numerata che permette di individuare la storia di cui fu protagonista. Tra le tante vicende, l'autore ne ha scelte cinque, caratterizzate dall'amicizia che si è sviluppata negli anni tra gli ebrei e i loro salvatori. Tra queste la storia di Beniamino Dchivo, che nascose una famiglia sulle coline umbre e quella di Leokadia Jaromiska che si diede alla macchia per salvare una bambina ebrea.
19,63

Comunione e Liberazione

Le origini (1954-1968)

di Camisasca Massimo

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 305

La ricostruzione ufficiale dei fatti che portarono alla nascita del movimento di Comunione e Liberazione, nel 1964
17,56
13,43

Urgenza europea. Riscoprire l'idea di Europa, oltre le crisi

di Mario Di Ciommo

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 224

L'Europa travolta dal coronavirus è dinanzi a una crisi che viene definita "senza precedenti-
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.