Il tuo browser non supporta JavaScript!

Codice civile

novità
Codice civile
titolo Codice civile
curatore
argomenti Diritto, Economia e Politica Diritto
Law
collana I blu Giuffrè
editore Giuffrè
formato Libro
pagine 2662
pubblicazione 2019
ISBN 9788828806363
 

Scegli la libreria

29,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La XLVI edizione del Codice civile conferma l'impianto collaudato e sempre accolto con favore, che prevede, oltre alle disposizioni del codice civile, un'ampia e accurata selezione di norme complementari, arricchita con le novità legislative più recenti. In particolare, il volume è aggiornato a: L. n. 58/2019, di conversione del D.L. n. 34/2019, c.d. decreto "crescita", con cui si è provveduto in varie direzioni, tra le quali l'introduzione di numerose modifiche alla legge sulle cartolarizzazioni (l. n. 130/1999), nonché la normativa sui ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali e il testo unico bancario (d.lgs. n. 385/1993); L. n. 55/2009, di conversione del D.L. n. 32/2019, c.d. decreto "sblocca cantieri", che tra l'altro modifica l'art. 2477 c.c. (Sindaco e revisione legale dei conti) e il Testo unico dell'edilizia; L. n. 41/2019, di conversione del D.L. n. 22/2019 c.d. decreto "Brexit", si preoccupa di garantire risparmiatori ed utenti, con riferimento a banche del Regno Unito, alla data di uscita dall'Unione europea, e ciò anche con riguardo al caso della cessazione del servizio da esse prestato e alla materia della risoluzione giudiziale delle controversie; D.Lgs. n. 49/2019 in tema di impegno a lungo termine degli azionisti, in attuazione della Direttiva 2017/828/UE, si è provveduto a modificare il t.u. sulla intermediazione finanziaria (d.lgs. 58/1998), obbligando, tra l'altro, gli investitori istituzionali e i gestori di attivi ad adottare "politiche di impegno" e comunicarle al pubblico; L. n. 36/2019, che tra l'altro interviene sull'art. 2044 c.c. rilevante sul tema della legittima difesa in materia civile; L. n. 31/2019 (azione di classe), con la quale si sono abrogati sostanzialmente gli artt. 139, 140 e 140-bis del codice del consumo e si è predisposta una nuova disciplina nel codice di procedura civile, che meglio precisa e specifica le modalità dell'esperimento della c.d. azione di classe, ossia dei procedimenti collettivi, quanto al suo ambito di applicazione, alla forma della domanda, al procedimento, alla sentenza di accoglimento, all'esecuzione forzata collettiva; D.Lgs. n. 15/2019 e n. 18/2019, che innovano, in larga parte, il codice della proprietà industriale (d.lgs. n. 30/2005), specie in tema di marchi, la cui registrazione ad esempio non è più condizionata alla rappresentazione grafica ma alla sola capacità di distinguere i prodotti o i servizi di una impresa da quelli di altre imprese o in materia di ricorso avanti l'Ufficio italiano brevetti e marchi, con sostituzione totale dell'art. 136 del codice della proprietà industriale; D.Lgs. n. 19/2019, in tema di benchmark e trasparenza delle operazioni di finanziamento; D.Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14 (codice della crisi d'impresa dell'insolvenza), recante riforma organica delle procedure concorsuali (non solo di quella fallimentare ma anche di quella da sovraindebitamento) e ciò attraverso una risistemazione complessiva della materia concorsuale, inserito, nella presente edizione, nella voce "Fallimento" ed è destinato a sostituire, in larga parte, la legge fallimentare n. 267/1942.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.