Il tuo browser non supporta JavaScript!

Paesaggi di parole. Toti Scialoja e i linguaggi dell'arte

novità
Paesaggi di parole. Toti Scialoja e i linguaggi dell'arte
titolo Paesaggi di parole. Toti Scialoja e i linguaggi dell'arte
autore
argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
collana Biblioteca di testi e studi. Storia dell'arte
editore Carocci
formato Libro
pagine 143
pubblicazione 2019
ISBN 9788843096213
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"Paesaggi di parole": così Toti Scialoja, uno dei maggiori rappresentanti della scena culturale italiana del secondo Novecento, aveva definito le funamboliche poesie del "senso perso" da lui stesso illustrate al principio degli anni Settanta. Ma sotto il segno del rapporto tra sguardo e visione, tra parole e immagini, è da leggere l'intero corso della sua attività. Parole che danno vita alle immagini, o le commentano svelandone aspetti inattesi; immagini che fanno capolino nello spazio della pagina o in quello della scena, rinnovando i termini della sempre ambigua relazione tra verbale e visivo: Scialoja è stato un maestro nel confrontarsi con i molteplici linguaggi dell'arte. Spesso ricondotta all'etichetta dell'eccentricità, o al più del doppio mestiere, la vocazione intimamente intermediale di Scialoja - poeta, pittore, scenografo, critico d'arte - viene ricostruita nel volume attraverso l'analisi di materiali d'archivio, scritti e testimonianze visive all'incrocio tra diverse forme espressive.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.