Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

1984. Millenovecentoottantaquattro

1984. Millenovecentoottantaquattro
titolo 1984. Millenovecentoottantaquattro
Autore
Traduttore
Argomento Letteratura e Arte Classici
Collana Classici contemporanei Bompiani
Editore Bompiani
Formato
libro Libro
Pagine 368
Pubblicazione 2021
ISBN 9788830104877
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Ambientato in un futuro distopico, in una società terrorizzata da un'ideologia totalitaria propagata dal Partito, Millenovecentoottantaquattro è la spaventosa visione di un mondo schiavo di un regime tirannico. Winston Smith lavora per il Ministero della Verità a Londra, con il compito di censurare libri e giornali, di alterare la storia e impoverire la lingua. Le città sono tappezzate di poster dai quali il volto di Big Brother, il vertice del potere politico onnisciente e infallibile, osserva tutto, e la Polizia del Pensiero smaschera i traditori. Quando Winston trova l'amore in Julia, monotonia e alienazione iniziano a stargli strette e comincia a vagheggiare un'altra vita possibile. Ma Big Brother non tollera il dissenso, anche se solo mentale. Un romanzo entrato in profondità nella cultura popolare, da riscoprire in questa nuova e originale traduzione.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.