Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Procedura penale

Procedura penale
Titolo Procedura penale
Autori , , , , , , , , , ,
Argomenti Diritto, Economia e Politica Diritto
Law
Adozioni Giurisprudenza
Editore Giappichelli
Formato
libro Libro
Pagine 1312
Pubblicazione 2023
ISBN 9791221103366
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
85,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
L'entrata in vigore del d.lgs. n. 150 del 2022, adottato in attuazione della legge delega n. 134 del 2021, porta a compimento la "riforma Cartabia" del processo penale. Si tratta di un'ampia riscrittura del codice del 1988, che incide sul sistema nel suo complesso, ispirata dall'obiettivo del raggiungimento di un risultato di efficienza quantitativa, individuato dallo stesso Ministro della Giustizia proponente nel taglio lineare del 25% della durata media dei processi nell'arco di cinque anni, e realizzata non senza sacrifici dell'efficienza qualitativa. Siamo ben lontani dalle ideologie che, in passato, hanno animato ogni intervento novellistico sul martoriato impianto del processo accusatorio varato più di trent'anni fa. L'efficienza del processo, nelle sue due specie, deve essere inquadrata nelle coordinate costituzionali basate sul fine cognitivo del processo penale, e pone l'interprete dinanzi a scenari inediti, a partire dall'esatta definizione del suo stesso concetto che rimane ambiguo nella natura relazionale. Emerge un insistente tendenza al passaggio a un modello processuale post-accusatorio, che stabilizza gli esperimenti condotti nel periodo dell'emergenza pandemica - dal processo a distanza, agli atti telematici fino alle impugnazioni cartolari pur con il consenso dell'imputato -, si potenzia la funzione di accertamento delle indagini preliminari e dell'udienza preliminare mediante nuove regole di giudizio e nuovi poteri di controllo del giudice sulle indagini e sull'imputazione, ma anche prevedendo inconsueti oneri della difesa e favorendo la desistenza premiata dal dibattimento e dalla relativa cognizione. La complessità e la vastità della riforma hanno imposto non solo una nuova edizione del Manuale, ma anche un ripensamento della sua sistematica, per renderlo uno strumento più adatto allo studio e alla comprensione di una disciplina in profonda trasformazione. Nell'ottica del rinnovamento editoriale si inscrive anche la scelta di coinvolgere nuovi Autori.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.