Il tuo browser non supporta JavaScript!

Legami oltre le sbarre. Mediazione familiare in carcere

Legami oltre le sbarre. Mediazione familiare in carcere
titolo Legami oltre le sbarre. Mediazione familiare in carcere
autore
argomento Scienze Umane Psicologia
editore Ipl
formato Libro
pagine 128
pubblicazione 2019
ISBN 9788878364844
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
8,50
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La mediazione familiare in carcere è una possibilità, uno "strumento" che permette all'intero nucleo familiare del reo di gestire e vivere al meglio i nuovi equilibri che si sono generati dopo la detenzione. Secondo alcuni studi, un recluso che ha conservato i legami familiari rischia in percentuale tre volte meno la recidiva rispetto a un detenuto i cui legami familiari sono stati spezzati. Questo volume intende offrire un modello di presa in carico totale della persona rea, coinvolta in un percorso di reinserimento sociale affettivo e genitoriale. L'ottica è quella di contenere il più possibile le recidive di reato, operando in rete con istituzioni e associazioni. Il progetto Mediamoci, sviluppato in seno all'associazione "Il Girasole" Onlus, è un interessante esempio di questa sinergia. «Questo volume agile, che non tedia e non mira a colpire, contiene tanta vita. Si narra infatti del carcere - non omettendo i suoi aspetti dolorosi e contraddittori - e si racconta di esistenze intricate e sofferenti, si dicono le tappe articolate e le fatiche intense del lavoro relazionale con l'approccio della mediazione familiare.» (Dalla postfazione di Silvia Landra). Prefazione di Luigi Pagano.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.