Il tuo browser non supporta JavaScript!

Racconti di un pellegrino russo

Racconti di un pellegrino russo
titolo Racconti di un pellegrino russo
argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
collana La parola e le parole, 149
editore Paoline editoriale libri
formato Libro
pagine 272
pubblicazione 2019
ISBN 9788831551939
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Nuova edizione del classico volume Racconti di un pellegrino russo che narra al padre spirituale le proprie peregrinazioni. Questi, rimasto senza famiglia e in miseria, e folgorato dall?affermazione di Paolo «pregate incessantemente» (1Ts 5,17), decide di andare per il mondo in cerca di chi gli insegni a praticare una preghiera incessante. Porta con sé ciò che possiede: una Bibbia e una bisaccia con qualche pane secco. Gli incontri con il suo padre spirituale sono i più risolutivi. Il monaco gli consiglia di leggere la Filocalia, un?ampia raccolta di testi mistici di autori di diverse epoche e provenienza, che diventa la sua inseparabile compagna di strada. Da questa lettura il pellegrino impara la pratica della «preghiera di Gesù», cioè la preghiera interiore ininterrotta della mente e del cuore. Negli incontri con i diversi personaggi (= spaccati di vita sociale, familiare, religiosa), egli insegna, impara e si confronta sugli stadi di questa pratica, vera protagonista del testo. Avendo egli ricevuto il «dono della domanda», fa della sua vita una ricerca instancabile per raggiungere l?unità «di respiro» con il Signore. Narra e lascia in dono all?umanità una «via» per arrivare all?unione con Dio. L'autore: finora creduto anonimo, ora sembra essere stato un contadino della provincia russa di Orel o un mercante di nome Nemytov vissuto attorno alla metà dell?800. Divulgò la pratica mistica della preghiera interiore.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.