Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Daes. Viaggio nella banalità del male

Daes. Viaggio nella banalità del male
titolo Daes. Viaggio nella banalità del male
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Linee
Editore Meltemi
Formato
libro Libro
Pagine 164
Pubblicazione 2020
ISBN 9788855192699
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
L'inizio di questo secolo è stato testimone di uno dei fenomeni più brutali della nostra era. Manifestatosi con la proclamazione dello Stato Islamico nel 2014, l'Isis - conosciuto anche come Daes - è stato capace in breve tempo di organizzarsi in modo capillare, fino a conquistare vasti territori tra la Siria e l'Iraq, ma non solo. Nel marzo 2018 è stata proclamata la sua sconfitta, ma è proprio così? E come è stata possibile una crescita così rapida ed efficace? Questo libro è un modo per entrare nel merito della tematica e, a partire dalla quotidianità e dalle storie delle "spose di Daes" e dei foreign fighters accorsi da tutto il mondo, comprendere come si sia originata questa organizzazione, individuandone l'architettura amministrativa e la sua evoluzione nel tempo. Un viaggio per far luce sulle ragioni e sulle motivazioni, non solo religiose, che sostengono l'Isis e per conoscere la realtà che si cela all'ombra del conflitto.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.