Il tuo browser non supporta JavaScript!

Lineamenti del diritto amministrativo

Lineamenti del diritto amministrativo
titolo Lineamenti del diritto amministrativo
Autore
Argomenti Law
Diritto, Economia e Politica Diritto
Adozioni Giurisprudenza
Editore Giappichelli
Formato Libro
Pagine 649
Pubblicazione 2021
Numero edizione 7
ISBN 9788892138131
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
54,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"Ripubblico, con qualche esitazione invero, visto che sarebbe ormai necessario un radicale ripensamento della discipline, questi Lineamenti rivisti e aggiornati. Alcune parti del libro sono state riscritte e, in particolare, il capitolo sui contratti pubblici la cui precedente formulazione presentava delle carenze espositive. Su sollecitazione di alcuni colleghi, che ringrazio, ho aggiunto un capitolo sulle forme della tutela giurisdizionale nelle controversie di diritto pubblico, dove una sommaria disciplina delle azioni esperibili rispettivamente davanti al giudice ordinario e al giudice amministrativo nei confronti della pubblica amministrazione. Questa breve parte della trattazione era presente nelle prime edizioni di questi Lineamenti insieme a un altro capitolo sul processo amministrativo. Avevo ritenuto che il diritto processuale amministrativo avesse assunto ormai una dimensione autonoma, anche sul piano dei principi e degli istituti, e dovesse essere trattato separatamente rispetto al diritto amministrativo sostanziale. Tuttavia, la disciplina delle azioni esperibili nelle controversie insorte nell'ambito dei rapporti di diritto pubblico può essere correttamente ritenuta parte del diritto amministrativo sostanziale. Del resto, le azioni esperibili in sede civile nell'ambito dei rapporti privatistici sono collocate nel VI libro del codice civile. È anche opportuno osservare che il diritto amministrativo sostanziale nei suoi principi e istituti relativi all'esercizio del potere, ai provvedimenti amministrativi e ai loro effetti in ordine alle situazioni protette, si è formato in larga misura in sede processuale a fronte di esigenze di tutela via via prospettate davanti ai giudici amministrativi. Potremmo dire che il diritto sostanziale è venuto dopo, si è assestato su esigenze di tutela giurisdizionale. Perciò una trattazione, sia pure estremamente sommaria, delle forme di tutela delle situazioni protette a fronte dell'esercizio del potere appare un utile completamento di una trattazione di diritto sostanziale." (dalla premessa alla settima edizione)
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.