Viella: I libri di Viella

De re militari. Pratica e teoria nella guerra medievale

di Settia Aldo A.

editore: Viella

pagine: 334

Nel corso del medioevo il modo di combattere non rimase sempre eguale a se stesso
28,00

Retorica del trobar

Le comparazioni nella lirica occitana

di Scarpati Oriana

editore: Viella

pagine: 480

La comparazione nella lirica trobadorica assolve al compito delicato di stabilire un legame tra l'io e il mondo, tra la condiz
39,00

Dante, Guido e Francesca. L'amore nel V canto dell'Inferno

di Gennaro Sasso

editore: Viella

pagine: 224

La suggestiva ipotesi proposta da Gennaro Sasso è che Dante abbia costruito la figura di Francesca da Rimini spirandosi alla teoria dell'irresistibilità dell'amore esposta da Guido Cavalcanti in "Donna me prega": da questo punto di vista, la condanna di Francesca va dunque interpretata come una critica radicale dei concetti svolti nella grande canzone cavalcantiana, che Dante respinge con nettezza.
26,00

Linguaggi politici nell'Italia del Rinascimento

editore: Viella

pagine: 560

Studiosi del tardo Medioevo e del primo Rinascimento cercano di mettere a fuoco il denso nodo concettuale dei linguaggi politi
40,00

L'esercizio della politica. La città di Palermo nel Cinquecento

di Vigiano Valentina

editore: Viella

pagine: IX-276

Il volume analizza l'evoluzione demografica e la crescita urbanistica della Palermo cinquecentesca, nonché le differenti modal
25,00

Donne cristiane e sacerdozio. Dalle origini all'età contemporanea

editore: Viella

pagine: XL-271

I modelli prescrittivi che nelle varie confessioni religiose hanno regolato morale e comportamenti femminili non riguardano so
28,00