Il tuo browser non supporta JavaScript!

AVE: RICERCHE E DOCUMENTI

Formare coscienze mature. L'impegno educativo dell'Azione cattolica in centocinquant'anni di storia

editore: AVE

pagine: 188

La raccolta di saggi non esaurisce certamente la storia dell'educazione della (e nella) Azione cattolica, ma indubbiamente con
25,00

Il Concilio in azione. L'Azione cattolica e la ricezione del Vaticano II nelle Chiese d'Italia

editore: AVE

pagine: 290

Il volume conclude un progetto di ricerca sui cinquant'anni del Concilio Vaticano II, focalizzandosi sulla ricezione delle ris
25,00

L'Associazione magistrale «Nicolò Tommaseo». Storia di maestri cattolici (1906-1930)

di Andrea Dessardo

editore: AVE

pagine: 292

La storia costituisce un tassello importante nel più vasto campo degli studi sul movimento cattolico, sulla sua partecipazione
25,00

La sorella maggiore racconta. Storia della gioventù femminile di Azione cattolica italiana dal 1918-1948

di Armida Barelli

editore: AVE

pagine: 432

Il volume contiene le memorie della fondatrice della Gioventù femminile di Azione cattolica, che ne ripercorre la storia dei p
25,00

«Uscite di sagrestia». Storia del movimento cattolico nella diocesi di Patti (1888-1904)

di Nicola T. Calabria

editore: AVE

pagine: 308

Un importante contributo allo studio del movimento cattolico di Patti, diretto a rappresentare lo svilupparsi di un'esperienza che, partita da persone unite da un comune legame religioso, si impegnarono per dare risposte adeguate ai problemi di un'intera comunità. Come in tutta Italia, a Patti un movimento cattolico attivo e vitale operò infatti alla fine dell'Ottocento a favore della rinascita delle classi popolari, per garantire loro la possibilità di progredire non solo dal punto di vista economico ma anche sociale, culturale e politico: i primi circoli cattolici, il protagonismo laicale che precedette il magistero del Concilio Vaticano II. Un ricco materiale archivistico e un'ampia bibliografia conclusiva costituiscono senz'altro due pregi dell'opera.
30,00

L'Azione cattolica del Vaticano II. Laicità e scelta religiosa nell'Italia degli anni Sessanta e Settanta

editore: AVE

pagine: 296

Il volume, a cura di Giorgio Vecchio, ordinario di storia contemporanea presso l'Università di Parma, narra la storia dell'Azione cattolica negli anni Sessanta e Settanta, nel periodo in cui si svolse il Concilio Vaticano II, e ne fa una ricostruzione a partire dalla laicità, uno dei concetti chiave emersi dalla riflessione conciliare. In particolare, i contributi di Giorgio Vecchio e Paolo Trionfini affrontano il rapporto dell'Azione cattolica con la politica, mentre Elisabetta Salvini ci parla del tormentato processo di promozione ed emancipazione delle donne nella fase di emersione del femminismo. Infine, il saggio di Andrea Villa si occupa dell'acquisizione della laicità da parte dell'associazione nel campo della scienza e della tecnologia.
20,00

«Sempre più degna della sua storia bellissima». Paolo VI all'Azione cattolica

editore: AVE

pagine: 624

Il volume presenta, in forma completa, il ricco e suggestivo magistero di Paolo VI sull'Azione cattolica nel corso del suo lun
40,00

Democrazia e coscienza religiosa nella storia del Novecento. Studi in onore di Francesco Malgeri

editore: AVE

pagine: 576

Il volume rappresenta un omaggio a Francesco Malgeri, che per vent'anni ha offerto il suo competente contributo a servizio del
40,00

Chiesa e azione cattolica alle origini della Costituzione Repubblicana

editore: AVE

pagine: 496

Dagli archivi delle associazioni diocesane, dalla stampa cattolica locale e dalle lettere pastorali dei vescovi emerge un quadro interessante delle attese dei cattolici italiani, del loro interrogarsi sul futuro del Paese, e nella sua natura di nazione cristiana. L'Azione Cattolica in particolare si spenderà in questa stagione mantenendo la sua fisionomia religiosa, ponendosi in un delicato momento della vita nazionale su un piano di approfondimento culturale e di educazione civile, alla quale tutti i cittadini venivano richiamati nella prospettiva di una positiva convivenza democratica.
25,00

Gli statuti dell'Azione Cattolica Italiana

editore: AVE

Il volume contiene tre contributi degli storici Mario Casella, Cecilia Novelli Dau e Maria Cristina Giuntella, insieme alle appendici che riportano i testi degli Statuti dell'ACI del 1923, 1931, 1940, 1946 che offrono un significativo momento di riflessione sulla storia dell'Azione Cattolica Italiana ripercorsa attraverso le diverse fasi statutarie.Gli Statuti sono il riflesso dei mutamenti culturali e sociali che accompagnano la presenza dei cattolici insieme alla società civile. Riflettono il delicato rapporto tra gerarchia ecclesiastica e laicato, sono segno degli indirizzi ecclesiologici che caratterizzano i diversi pontificati. Aspetti e momenti eterogenei attraversano le pagine di questo volume e ci consentono di ripercorrere e comprendere il significato della presenza di un'Associazione di massa come l'Azione Cattolica in seno alla Chiesa e alla società italiana, in oltre un secolo di storia.
15,00

Educare il popolo. Azione cattolica e cultura popolare tra '800 e '900

di Ernesto Preziosi

editore: AVE

Si è tentato di cogliere nella presente ricerca il ruolo dell'associazionismo cattolico in tema di cultura popolare. Nella parte introduttiva si propone una lettura della cultura ufficiale umbertina e giolittiana con riferimento alla situazione economico-sociale e scolastica. Un rapido sguardo della cultura popolare cattolica a partire da numerose riviste, almanacchi e varie edizioni a diffusione nazionale. Si analizza il "Bollettino della Società della Gioventù Cattolica Italiana", fonte principale di questo studio. Dalle sue pagine l'autore ricava notizie sulle università popolari, il teatro, l'animazione ricreativa, il nascente associazionismo sportivo cattolico, quali epifenomeni del costume e della mentalità popolare. Biblioteche circolanti, diffusione militante di fogli volanti e di altro materiale di propaganda, promozione di congressi e circoli, conferenze, teatri popolari, associazioni sportive e tutte le modalità di formazione popolare offrono attraverso la formazione religiosa un significativo apporto all'educazione integrale cristiana. Ma qual è il legame tra Azione Cattolica e cultura popolare? Il testo prova a rispondere, analizzando la dimensione concreta dell'uomo e della donna visti nella quotidianità e verso cui l'associazionismo diventa un aiuto rispetto alla difficoltà di coniugare attraverso una comunicazione culturale tradotta in linguaggio popolare, il difficile legame tra fede e vita. [Premio Capri-S. Michele 2003 Sezione Storia]
18,00

Vittorino Veronese dal dopoguerra al Concilio: un laico nella Chiesa e nel mondo

 

editore: AVE

Il libro compone i diversi aspetti della poliedrica attività di Veronese
15,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.