Bietti: Fuori collana

L'italien

L'italien

editore: Bietti

pagine: 200

Una storia di amicizia, di amore, di esistenze: il viaggio di Marcello, amante e cultore del gusto, relegato però al ruolo di
15,00
Visto si stampi. Storie pubbliche e private
14,00
Wikipedia. L'enciclopedia libera e l'egemonia dell'informazione

Wikipedia. L'enciclopedia libera e l'egemonia dell'informazione

editore: Bietti

pagine: 395

Wikipedia, il grande progetto culturale collettivo, è ormai una presenza costante della vita quotidiana. "Secondo Wikipedia" un ritornello che rimbalza su tutti i media. Ma sulle immense potenzialità dell'Enciclopedia Libera gravano ombre orwelliane. Wikipedia diventerà come il Ministero della Verità di 1984? Quali Grandi Fratelli ambiscono al controllo dell'enciclopedia? O riuscirà Wikipedia a rendere il mondo dell'informazione - e l'Italia - più liberi?
16,00
L'avventura periodica. Il puzzle risolto degli elementi chimici

L'avventura periodica. Il puzzle risolto degli elementi chimici

di Gianni Fochi

editore: Bietti

pagine: 144

Nel centocinquantesimo anniversario della sua ideazione, l'autore ricostruisce l'affascinante storia degli eventi e degli uomi
14,00
Gli anni della lotta armata. Cronologia di una rivoluzione mancata

Gli anni della lotta armata. Cronologia di una rivoluzione mancata

di Davide Steccanella

editore: Bietti

pagine: 546

Questo volume, riproposto in una nuova e aggiornata versione, ricostruisce il contesto storico, sociale e politico della lotta
17,00
Il flauto rovescio. Controstoria della letteratura italiana

Il flauto rovescio. Controstoria della letteratura italiana

di Marco Cimmino

editore: Bietti

pagine: 760

"Come è già stato ampiamente dimostrato in campo storiografico, anche nella letteratura italiana esiste una sorta di vulgata: un canone critico e antologico obbligatorio, secondo cui alcuni autori sono stati beatificati, altri del tutto camuffati e altri ancora semplicemente cancellati, in ossequio a un'idea dogmatica e strumentale di arte e di artisticità. 'Il flauto rovescio' rappresenta il tentativo di svelare questo canone e, se possibile, di restituire spazio e dignità ai cancellati, di offrire verità ai camuffati. E, soprattutto, di ridimensionare i beatificati. L'arma principale di questa palingenesi altro non è che il semplice buon senso, di cui la critica letteraria sembra essere sempre più spesso destituita."
18,00