Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cierre Edizioni: Percorsi della memoria

La vecchia mondina

di Dino Coltro

editore: Cierre Edizioni

pagine: 72

L'ultimo testo scritto da Dino Coltro è un racconto tratto dalla testimonianza orale di una mondina della Bassa Veronese: da esso traspare il profondo rispetto dell'autore per la forza della donna contadina, capace fino in fondo di rimanere fedele a se stessa.
10,00
11,50

Everland. Morti e rinascite nel Sudovest americano

di Alessia Turri

editore: Cierre Edizioni

pagine: 176

Un viaggio nel Sudovest americano, alla ricerca di storie e luoghi nascosti, insoliti, tutti da esplorare
14,00

La montagna assassina. Innocenti e colpevoli dei delitti di Alleghe

di Toni Sirena

editore: Cierre Edizioni

Dopo "I delitti di Alleghe" Toni Sirena ritorna sulla vicenda con un nuovo lavoro, indagando le ragioni più profonde un'inchiesta che si concluse cinquant'anni fa con tre condanne all'ergastolo. Nella ancor viva controversia tra innocentisti e colpevolisti, l'autore si schiera decisamente con i primi portando nuovi elementi di prova a sostegno della tesi dell'errore giudiziario e soprattutto ricostruendo i contesti storici e politici che condizionarono le indagini. Nella continua narrazione di questa vicenda, che da decenni si sviluppa attraverso i generi del romanzo, dell'articolo giornalistico, del cinema, del teatro, della docu-fiction, non è ininfluente una percezione della montagna come ostile e nemica che attraversa il Novecento: una "montagna assassina" - come scrive Comisso - che uccide con frane e sconvolgimenti tellurici. Gli abitanti della valle, figli di questa madre crudele, sono per questo motivo assuefatti al delitto.
14,00
12,00

La Mussolina. I fuochi di una donna, le ceneri di un regime

di Umberto Dinelli

editore: Cierre Edizioni

pagine: 280

L'incontro di due personalità magnetiche, alterate dall'esasperazione agli inizi del secolo violento che insanguinerà il mondo. Prende l'avvio una sfida annientativa che non lascerà prigionieri: Ida Dalser e Benitino, il figlioletto avuto da Benito Mussolini, vengono scaraventati in giro per l'Italia, inseguiti dalle ingiunzioni dei prefetti, e conoscono gli stenti e la miseria. Racchiusa con l'arbitrio nel circuito manicomiale tra Pergine e Venezia, Ida scuote alle radici la malferma quercia del potere. Muore infine nel manicomio di Venezia, mentre il figlio, dopo qualche tempo, viene spento nel manicomio milanese di Limbiate.
14,00

Il vento del Quarnero. Una ragazza nella Resistenza

di Francesca Tonetti

editore: Cierre Edizioni

pagine: 176

Francesca Tonetti è l'ultima discendente di una dinastia di armatori e comandanti di lungo corso, di una nobile e avventurosa
12,00

La strada delle Piccole Dolomiti. Racconto di montanari e contrabbandieri

di Andrea Zanuso

editore: Cierre Edizioni

pagine: 204

"La strada delle Piccole Dolomiti" è la prima parte del ciclo romanzesco di Arturo Zanuso "Emilio Ersego". Il romanzo narra le avventure del protagonista Emilio Ersego - nato in una famiglia di contadini di montagna - che si svolgono nelle valli, nelle colline e nella montagna della Lessinia, tra Alto Vicentino, Alto Veronese e Trentino, tra la fine dell'Ottocento e i primi anni del Novecento. I personaggi e gli avvenimenti sono raccontati con affetto, ma soprattutto con verità ed efficacia, richiamando alcuni dei migliori risultati della letteratura e della cinematografia neorealistica degli anni Quaranta e Cinquanta del Novecento.
12,00

Il filo invisibile

di Luisa Rubinato

editore: Cierre Edizioni

pagine: 108

11,50
11,50

In nome dell'imperatore

di Garavini Fausta

editore: Cierre Edizioni

pagine: 328

12,50

Il tirolese

di Renzo Maria Grosselli

editore: Cierre Edizioni

pagine: 156

11,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.