Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Claudiana: LUTERO OPERE SCELTE

La Cena di Cristo. Confessione (1528). Testo tedesco a fronte

di Martin Lutero

editore: Claudiana

pagine: 511

"La Cena di Cristo" è l'ultima e definitiva presa di posizione di Lutero nella controversia sulla Cena del Signore, una lunga
39,00

Lutero e la «Theosis». La divinizzazione dell'uomo

editore: Claudiana

pagine: 264

Da circa un trentennio, le premesse ermeneutiche della ricerca teologica su Lutero sono influenzate dall'approccio della Scuol
34,00

I poteri del Papa. Spiegazione della XIII Tesi disputata a Lipsia (1519). Testo latino a fronte

di Martin Lutero

editore: Claudiana

pagine: 300

In prima traduzione italiana dal latino, la "Spiegazione della XIII Tesi disputata a Lipsia sul potere del papa", testo-chiave
35,00

Il servo arbitrio (1525). Risposta a Erasmo

di Martin Lutero

editore: Claudiana

pagine: 771

Il Servo arbitrio non è altro che un ampio e tumultuoso commento al sola gratia
49,00

Da monaco a marito. Due scritti sul matrimonio (1522 e 1530)

di Martin Lutero

editore: Claudiana

pagine: 284

Benché per diverse ragioni Lutero si sia sposato assai tardi, nessun Riformatore ha tessuto un elogio così convinto del matrim
19,50

Gli ebrei di Lutero

di Thomas Kaufmann

editore: Claudiana

pagine: 219

In questo studio, Thomas Kaufmann analizza l'antisemitismo di Lutero nell'ottica di una solida storicizzazione che ne mette in luce tanto la trasversalità tra i cattolici e gli umanisti del suo tempo quanto l'articolata ricezione e le ripercussioni nei successivi cinque secoli, con particolare riferimento al periodo nazionalsocialista. Poco affrontato in Italia, l'antigiudaismo di Lutero, che negli anni prese tratti via via più estremi e toni più polemici, resta un tema su cui - anche visto l'utilizzo forzato dei nazisti di parte dei testi del Riformatore per avallare l'antisemitismo eliminatorio della Shoah - è imprescindibile confrontarsi. In questo saggio, Thomas Kaufmann sceglie di affrontare il tema attraverso la chiave di una fondata storicizzazione, inserendolo nel contesto in cui Lutero visse, nonché la chiave dell'influenza e della ricezione, perlopiù selettivamente mirata, dei testi del Riformatore nel corso dei secoli. Una storicizzazione non certo per giustificare, ma per comprendere e rapportarsi all'eredità di Lutero 500 anni dopo. "La storicizzazione del Riformatore di Wittenberg è l'unica forma adeguata di critica." (Thomas Kaufmann) Prefazione di Daniele Garrone.
19,50

Le Resolutiones. Commento alle 95 tesi (1518). Testo latino a fronte

di Martin Lutero

editore: Claudiana

pagine: 479

L'inattesa risonanza delle "95 Tesi" affisse il 31 ottobre 1517 alla porta della chiesa del castello di Wittenberg indusse Lutero a redigere un sostanzioso commento a ciascuna di esse, le Resolutiones, pubblicate nell'estate dell'anno successivo. Lutero vi espone il suo pensiero non solo sulle indulgenze, pomo iniziale della discordia, ma anche su temi centrali della fede cristiana quali la penitenza evangelica (che è la conversione quotidiana del cuore e della mente), il perdono dei peccati (che si ottiene per sola fede), i poteri del papa, il vero tesoro della Chiesa (che è la croce di Cristo), la necessità di una riforma della Chiesa (che solo Dio può compiere). Ovvero, l'essenza del messaggio della Riforma illustrato dalla viva voce di Lutero.
29,00

L'autorità secolare, fino a che punto le si debba ubbidienza (1523). Testo tedesco a fronte

di Martin Lutero

editore: Claudiana

pagine: 205

Pubblicata nel 1523, L'autorità secolare esprime l'etica politica di Lutero aiutandoci a comprendere il rapporto tra la dura posizione presa due anni dopo nella guerra dei contadini, quella precedentemente illustrata nella Libertà del cristiano, vero "manifesto" della Riforma, e le più tarde riflessioni critiche. "L'autorità secolare è un frutto maturo e rappresenta un punto fermo nella visione luterana della natura del potere politico, della posizione e della funzione della comunità cristiana nella società, del comportamento cristiano nei confronti dell'autorità costituita e della sua responsabilità nella gestione della cosa pubblica." (Paolo Ricca)
19,00
19,50
39,00

I Concili e la Chiesa (1539)

di Martin Lutero

editore: Claudiana

pagine: 416

27,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.