Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cortina raffaello: Nautilus

La forma delle parole. Retorica per psicologi

editore: Cortina raffaello

pagine: 143

Perché uno psicologo deve conoscere la retorica? Qual è l'utilizzo delle forme retoriche nei processi di comunicazione? Il libro risponde a queste domande e al tempo stesso si interroga sulla funzione della retorica nella realtà contemporanea, liberando il campo dal luogo comune che la interpreta come mistificazione e inganno. Lo studio dell'arte di argomentare è mostrato come uno strumento di lavoro che lo psicologo può utilizzare per interpretare un discorso, particolarmente utile a chi si serve della capacità di ascoltare per formulare rappresentazioni e definire diagnosi e terapie.
17,00

La singolarità del sé. Introduzione alla psicologia della persona

di Rom Harré

editore: Cortina raffaello

pagine: 260

Il Sé è uno dei temi più discussi della psicologia attuale, viene considerato da Harré il centro della personalità, il prodotto dell'interazione dinamica tra la dimensione pubblica e privata che ciascun individuo sviluppa nel corso della propria vita. Attraverso un'aggiornata e sistematica analisi della psicologia contemporanea, in particolare degli orientamenti della psicologia discorsiva e della psicologia culturale, e delle correnti filosofiche centrate sui concetti di azione e di persona, lo psicologo inglese dimostra che il Sé rappresenta la ricerca di una sintesi delle diverse identità, fluttuanti e contemporanee, che si alternano e si incrociano nella molteplicità dei rapporti.
21,00

I dilemmi dello psicoterapeuta. Il soggetto tra norme e valori

editore: Cortina raffaello

pagine: 170

La recente promulgazione del primo codice deontologico dello psicologo ha dato vita a un importante dibattito sul rapporto tra il piano normativo e il piano valoriale dell'agire professionale, che investe gli psicologi e gli psicoterapeuti italiani. Il libro affronta alcune tematiche essenziali della riflessione etica e deontologica attualmente in corso nel mondo professionale, con particolare riferimento al ruolo della soggettività all'interno della dialettica tra essere e dover essere, e alla responsabilità decisionale del professionista nei contesti della società complessa. Il volume presenta inoltre i risultati di un'indagine nazionale che ha direttamente coinvolto tutti gli psicologi legittimati all'esercizio della psicoterapia.
14,00

Discutere e pensare. Un approccio retorico alla psicologia sociale

di Michael Billig

editore: Cortina raffaello

pagine: 480

L'autore delinea le basi teoriche dell'approccio retorico alla psicologia sociale, mostrando la natura retorica e argomentativa del pensiero umano e più generale di ogni fenomeno psicologico-sociale. Come un antiquario, Billig si muove tra i dialoghi di Socrate con i suoi avversari, tra le tecniche della retorica latina da Cicerone a Quintiliano, tra le arguzie di eccentrici autori inglesi del Settecento, tra i duelli verbali dei rabbini con Dio. Su un piano generale, l'opera di Billig offre una chiave di lettura fondamentale per comprendere molti fenomeni della cronaca politica, economica e sociale contemporanea.
32,00

Natura ed esperienza

di Robert Plomin

editore: Cortina raffaello

pagine: 235

L'autore presenta la nuova prospettiva emersa dalle più recenti ricerche della genetica evolutiva che coinvolgono le origini delle differenze individuali e i diversi percorsi dello sviluppo. Uno dei risultati teorici più importanti è una nuova concezione dell'ambiente, che l'individuo, con le sue caratteristiche personali, contribuisce a costituire intorno a sé. Vengono analizzati i processi che sono alla base delle interazioni fra le componenti biologiche e psicologiche e le diverse dimensioni dell'ambiente. Questa nuova prospettiva ha importanti implicazioni non solo per psicologi, psichiatri e medici, ma per tutte le scienze che si occupano dello sviluppo umano.
19,00

La relazione con l'altro

editore: Cortina raffaello

pagine: 380

Come percepiamo gli altri? In che modo il nostro pensiero viene modificato da questa relazione? O ancora: cosa ci spinge ad aiutare gli altri, un bisogno o, al contrario, un impedimento? A questi e altri interrogativi si cerca di rispondere esponendo i concetti fondamentali della psicologia sociale e le loro applicazioni, analizzando i rapporti tra gruppi e i fenomeni che permettono di meglio comprenderli.
35,00

La quantificazione del comportamento. Tecniche, strumenti e metodologia

editore: Cortina raffaello

pagine: 209

Il volume analizza i principi e i metodi di ricerca applicati per effettuare misure comportamentali e presenta le principali tecniche di quantificazione del comportamento, le loro basi teoriche, i limiti e l'applicazione pratica, senza trascurare i dettagli operativi. Vengono anche descritti software per la registrazione del comportamento osservato ed è accluso un floppy disk con un apposito programma, elaborato dagli autori e liberamente utilizzabile.
18,00

Etica e psicologia

editore: Cortina raffaello

pagine: 200

Il libro affronta i problemi etici che riguardano la psicologia come pratica sociale. Alla base vi è la considerazione del ruolo consolidato della psicoterapia e delle varie forme di aiuto psicologico all'interno della cultura occidentale per far fronte a una moltitudine di problemi. Nei diversi capitoli, le implicazioni etiche della psicologia vengono evidenziate in relazione alla morale sociale, alla responsabilità e alle identità terapeutiche che si delineano nelle forme di aiuto e nelle teorie psicologiche.
15,00

Teoria dei sistemi evolutivi

editore: Cortina raffaello

pagine: 344

Gli autori rispondono ad alcune domande cruciali per la psicologia del ciclo di vita: che cos'è lo sviluppo? Come ha luogo? Quali sono le sue dinamiche generali? La definizione di sviluppo tiene in debita considerazione i concetti di stabilità, variabilità, cambiamento, fino a proporre un concreto modello del funzionamento e della struttura degli esseri umani.
26,00

L'uomo sociale

di Rom Harré

editore: Cortina raffaello

pagine: 405

Per Harré, l'individuo esiste non solo in virtù di qualche astrazione, ma in virtù del fatto che è inserito in un contesto sociale. Analizzando le trame convenzionali della vita quotidiana, l'autore delinea un "nuovo paradigma" per lo studio del comportamento sociale umano.
26,00

Apprendere per sopravvivere. L'apprendimento animale tra psicologia ed etologia

editore: Cortina raffaello

pagine: 376

Il volume presenta e mette a confronto l'approccio etologico e quello psicologico evidenziando lo stato attuale delle ricerche su argomenti che rivestono particolare interesse per le scienze del comportamento.
26,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.