Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dedalo: Scienzaletteratura

Il meccanico delle stelle

di Gianfranco D'Anna

editore: Dedalo

pagine: 208

Il "meccanico delle stelle" è Jost Bürgi (1552-1632)
16,00

Il neutrino anomalo

di Gianfranco D'Anna

editore: Dedalo

pagine: 160

Nel settembre 2011, i ricercatori dell'esperimento OPERA annunciano di aver scoperto un'anomalia nella misura della velocità d
15,00

Arcangelo

di Andrea Barrett

editore: Dedalo

pagine: 234

È lo sguardo di Constantine Boyd ad aprire e chiudere questa raccolta: lo sguardo stupito e avido di conoscenza del dodicenne protagonista del primo racconto, "Gli sperimentatori", e quello vitreo per l'orrore del soldato Boyd, bloccato da una guerra incomprensibile nella città russa di Arcangelo nell'omonimo racconto finale. Entro il cerchio della sua esistenza si dipanano in una rete di rimandi incrociati le vicende degli altri personaggi, colti nel travagliato momento in cui si sta affermando una nuova teoria scientifica. L'anziana Henrietta Atkins che illustra a Constantine un esperimento per verificare come si sono adattati all'ambiente alcuni pesci è stata, ne "L'isola", una studentessa costretta dalla ragione ad abbracciare le nuove teorie di Darwin, anche a costo di rinunciare alla venerazione per il proprio maestro. Mentre si sta affermando la teoria della relatività, Sam si aggrappa alla concezione ormai superata dell'etere nella speranza di una possibile comunicazione ultraterrena con il padre scomparso e molti anni dopo viene fuorviato nelle sue ricerche di genetica dalla rivalità scientifica. Le passioni umane sono soggette alle leggi del caos, sembra dire Andrea Barrett, e solo la razionalità consente di scoprire nel mondo un ordine rassicurante.
16,00

L'elettrone dimezzato

di Gianfranco D'Anna

editore: Dedalo

pagine: 224

All'epoca di Einstein, due uomini radicalmente diversi come Robert Andrews Millikan, statunitense, e Felix Ehrenhaft, austriaco, indagano sull'esistenza di una particella minuscola ed evanescente che prima di loro nessuno era riuscito a "vedere": l'elettrone. Ne va della concezione dell'elettricità e della materia, ma anche di valori fondamentali nella ricerca scientifica come la precisione, l'obiettività e la lealtà, messe a dura prova dall'ambizione dei protagonisti e dall'ambiente che li circonda. Di chi è la paternità della scoperta dell'elettrone? La storia ha fatto veramente giustizia? L'elettrone dimezzato offre a questi quesiti una risposta appassionante e sfaccettata come le personalità che descrive.
15,00

Lo scienziato di cartapesta

di Andrea Frova

editore: Dedalo

pagine: 304

Carmelo Potenza è un uomo come tanti: giovane laureato in fisica, decide di dedicarsi alla ricerca scientifica e si avvia a una carriera mediocre nel campo dell'acustica musicale, per cui nutre una sincera passione. Ma se la sua statura scientifica è modesta, la sua ambizione è sfrenata e, quando la scomparsa di un collega molto più brillante gli spalanca orizzonti inaspettati, Carmelo non ci pensa due volte: si appropria dei suoi risultati scientifici, seduce la sua fidanzata che è figlia del capo e la sposa per interesse. È l'inizio di una scalata vertiginosa in cui non arretrerà davanti a nulla, alleandosi con i poteri forti di Stato e Chiesa per bruciare tutte le tappe del successo a livello prima locale, poi nazionale e addirittura mondiale. La fama mediatica, l'ubriacatura di prestigio e di potere, lo portano ad abbandonare ogni residuo di saggezza. Ma il destino a volte inverte la sua rotta, e non una sola volta...
15,00

Il sensorio di Dio

di Stuart Clark

editore: Dedalo

pagine: 352

È la fine del XVII secolo, e il moto dei pianeti rimane un mistero nonostante il lavoro rivoluzionario compiuto quasi cento anni prima da Johannes Kepler, Galileo Galilei e Tycho Brahe. Edmond Halley, dinamico avventuriero e astronomo, chiede aiuto a Isaac Newton per chiarire la questione ma, per quanto ossessionato dalla comprensione delle orbite planetarie, Newton è alle prese con vari problemi personali. Infatti l'ombroso matematico e alchimista cela un colpevole segreto: ha sottratto alcune intuizioni a Robert Hooke e il rissoso sperimentatore pretende di vedere riconosciuto il proprio merito. Pur capaci di contemplare i più elevati ideali e le più eccelse teorie, i tre non perdono occasione per bisticciare e i loro rancori rischiano di far deragliare la ricerca della verità scientifica. Le vite e le opere degli uomini entrano in rotta di collisione mentre l'Europa è lanciata sulla via dell'Illuminismo e la scienza viene catapultata in un nuovo, sconvolgente scontro con la religione. Secondo volume della trilogia "L'oscuro labirinto del cielo".
16,00

Specie rare

di Andrea Barrett

editore: Dedalo

pagine: 276

Alcune lettere inedite di Mendel e un drammatico episodio d'infanzia sono l'eredità che lega Antonia a suo nonno. Perso nel limbo fra ricordi e realtà, il vecchio Linnaeus combatte con la scomparsa della sua leggendaria memoria. Due biologi marini si innamorano sulla labile linea di confine fra terra e mare, ma devono fare i conti con la labilità dei sentimenti. Di racconto in racconto, Andrea Barrett applica il suo microscopio narrativo a queste e altre "specie rare", personaggi eccezionali per sete di conoscenza e anticonvenzionalità, ma comunissimi nella loro dolente umanità. Se la scienza è una lente d'ingrandimento che permette di leggere il grande libro della natura, la letteratura è un prisma con cui scomporre, analizzare e descrivere le mille componenti della vita. È così che l'amore per la scienza si combina alla scienza dei rapporti umani, producendo una straordinaria serie di storie in cui l'invenzione romanzesca è intessuta di elementi reali.
16,00

Per puro caso

di Alberto Oliverio

editore: Dedalo

pagine: 201

Un'accanita gara internazionale tra neuroscienziati e biologi molecolari ha come traguardo il potenziamento del cervello umano. Invano un celebre e vecchio filosofo, Sir Karl Doppler, mette in guardia gli scienziati contro i rischi del "migliorismo". Le sue parole non verranno ascoltate dal professor Hermann Furtwangler, capo di un'équipe americana vicina al potere dei militari, né dal suo rivale giapponese, il sempre sorridente professor Numa. La corsa verso il "supergene cog", capace di attivare una sensazionale crescita del tessuto cerebrale, non conosce esclusione di colpi. Fra gli entusiasmi dei mass media, il consenso interessato e colpevole di un papa coinvolto personalmente nella vicenda, si scatena la corsa ai supergeni. Ma non tutto andrà come previsto.
14,00

Silicon jungle. Intrighi, tradimenti e giochi di potere nel mondo di internet

di Shumeet Baluja

editore: Dedalo

pagine: 416

Stephen Thorpe è un informatico giovane e brillante. Tanto brillante da aggiudicarsi un ambitissimo tirocinio presso Ubatoo, un colosso informatico della Silicon Valley che è allo stesso tempo motore di ricerca, sistema di localizzazione, circuito di pagamento, gestore di posta elettronica e di telefonia mobile: impossibile vivere nel mondo contemporaneo senza consegnargli ogni giorno una miriade di informazioni sui propri interessi, desideri, punti deboli. Il gruppo di data mining cui appartiene Stephen setaccia gli immensi data base di Ubatoo per costruire profili degli utenti da sfruttare a fini commerciali, con un vincolo di assoluta riservatezza. Quando il suo capo gli chiede di collaborare con un'associazione per la difesa delle libertà civili, il tirocinante si presta in buona fede, convinto che si tratti di tutelare la privacy dei cittadini ingiustamente tartassati dal governo in nome della sicurezza nazionale. Ma nulla è come sembra e l'ingenuo Stephen si trova invischiato in una trama più grossa di lui, fra buoni samaritani, agenti governativi ed estremisti, tutti interessati a una cosa sola: mettere le mani sui dati. Sul filo della suspense, Silicon jungle descrive dall'interno il funzionamento di una grossa azienda informatica e affronta il tema scottante dei limiti etici del data mining, svelando le falle del sistema che custodisce i dati sensibili di un terzo degli abitanti del pianeta.
17,00

Materia strana

di Juan J. Gomez Cadenas

editore: Dedalo

pagine: 406

Nel Laboratorio europeo per la fisica delle particelle, il CERN di Ginevra, sta per vedere la luce uno dei più grandi progressi scientifici di tutti i tempi: la scoperta di un nuovo stato della materia, il cosiddetto "plasma di quark". La direttrice del CERN, Helena Le Guin, teme però che insieme al plasma si stiano formando grumi letali di materia strana, in grado di scatenare una reazione a catena che potrebbe distruggere l'intero pianeta. Mentre Helena cerca disperatamente di far fronte alla crisi, a Ginevra arrivano Irene de Ávila, una giovane e promettente fisica teorica, e il maggiore Héctor Espinosa, un militare americano assegnato alla sede dell'ONU per lavorare a un progetto ultrasegreto legato alla non proliferazione delle armi nucleari: inizia così un'appassionante vicenda in cui convergono rivalità scientifiche, peripezie personali e rischiose operazioni di spionaggio che porteranno i protagonisti fino in Iran.
16,00

L'oscuro labirinto del cielo

di Stuart Clark

editore: Dedalo

pagine: 339

Agli albori del XVII secolo, in un'Europa funestata da continue guerre, due astronomi rischiano la vita per svelare le leggi che regolano il funzionamento dell'Universo. Johannes Kepler è cagionevole, innamorato della moglie, rigidamente luterano, Galileo Galilei un po' tronfio e padre di due figlie illegittime: entrambi studiano il moto dei pianeti, sposano la teoria copernicana e sfidano le più potenti forze politiche e religiose del loro tempo, fino ad affrontare l'accusa di eresia. Combinando invenzione romanzesca e una solida base documentaria, Stuart Clark ricostruisce una pagina cruciale della storia dell'astronomia e crea un ritratto dei due illustri scienziati e della loro epoca.
16,00

Il gioco di Ayyan

di Joseph Manu

editore: Dedalo

pagine: 342

Bombay
16,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.