Il tuo browser non supporta JavaScript!

CittàStudi

Fondamenti di meccanica e biomeccanica del movimento

editore: CittàStudi

pagine: 672

La biomeccanica è un ambito interdisciplinare in cui si incontrano attori con diverse esperienze e motivazioni, tutti interessati allo studio del funzionamento del corpo umano. In molti studi in campo ingegneristico, medico e sportivo gli aspetti meccanici sono spesso molto rilevanti. Di conseguenza non si può affrontare uno studio di natura biomeccanica senza aver consolidato le basi della meccanica teorica e applicata. Da qui nasce l'esigenza di un testo che condensi in maniera coordinata i principi della meccanica e della biomeccanica del movimento. Il testo fornisce tutte le basi della meccanica teorica e le applica allo studio del corpo e delle attività motorie umane. Oltre ai principi della cinematica, della statica e della dinamica, viene introdotto anche lo studio della meccanica del continuo e dei materiali. Altri capitoli sono specificamente dedicati alla biomeccanica del corpo umano. Essi affrontano la modellizzazione meccanica del sistema muscolo-scheletrico, l'analisi di alcune attività motorie, tra cui il cammino e alcune discipline sportive, e le problematiche di base legate alle protesi articolari; non mancano accenni all'antropometria e alla misura del movimento. Si tratta, quindi, di un testo adatto a supportare diversi corsi universitari di Ingegneria, che accompagna gli studenti per un lungo tratto del loro percorso di crescita.
49,00

Architettura dei calcolatori

editore: CittàStudi

pagine: 488

Lo scopo di questo testo è illustrare i principi generali dei sistemi di elaborazione, facendo riferimento ad architetture e s
41,00

Tecnologia meccanica

di M. P. Groover

editore: CittàStudi

pagine: 624

Il volume presenta un'ampia panoramica sulle tecnologie di lavorazione dei materiali, con particolare attenzione ai processi di trasformazione per fusione, deformazione plastica e asportazione di truciolo; non vengono però trascurati ulteriori aspetti della disciplina quali lo studio delle lavorazioni non convenzionali, delle tecnologie di lavorazione delle ceramiche e dei polimeri, dei processi di saldatura e dei sistemi di produzione. La versione italiana del testo è stata redatta tenendo in considerazione i parametri di completezza dell'autore e le esigenze degli studenti dei corsi di Ingegneria; fornendo così un valido supporto allo studio della materia in esame. "Tecnologia meccanica" può essere integrato con gli ulteriori capitoli del manuale originale presenti sul sito, dove è possibile reperire inoltre numerosi supporti multimediali utili allo studio e all'approfondimento della disciplina.
51,00

Ambiente e progetto

di Angelo Borroni

editore: CittàStudi

pagine: 304

31,00

Materiali da costruzione

di Luca Bertolini

editore: CittàStudi

pagine: 480

In questo secondo volume si illustrano gli aspetti teorici e pratici sul comportamento in esercizio dei materiali, necessari p
39,00

Ricerca operativa

di Lorenzo Brunetta

editore: CittàStudi

pagine: 288

23,50

Statuto dei luoghi e pianificazione

di Francesco Ventura

editore: CittàStudi

pagine: 240

Che cos'è il luogo? E quale rapporto c'è tra la pianificazione e il territorio? Gli scritti di Ventura rispondono a questi interrogativi di fondo della progettazione e della gestione del territorio. Il volume infatti si propone come un trattato che indaga i problemi centrali legati al descrivere la città e il territorio, indipendentemente dai singoli progetti.
22,50

Tecniche di fecondazione artificiale

editore: CittàStudi

pagine: 216

21,00

Impianti industriali meccanici

editore: CittàStudi

pagine: 160

13,50

Muffe, alimenti e micotossicosi

editore: CittàStudi

pagine: 256

22,00

Teoria e tecnica delle costruzioni civili

di Renato Giannini

editore: CittàStudi

pagine: 836

Questo libro si propone di fornire un'esposizione ordinata e coerente dei fondamenti della "scienza del costruire", partendo dalle fondamentali leggi dell'equilibrio e giungendo alle applicazioni ai più diffusi sistemi strutturali; tuttavia, nonostante l'ampiezza dei temi, il testo non rinuncia ad un sostanziale rigore nella trattazione degli argomenti affrontati. La selezione degli argomenti prende come riferimento quelli fondamentali, necessari per la formazione di base degli studenti di architettura e di ingegneria civile o edile, generalmente esposti nel primo triennio. Il testo è diviso in due parti: la prima, intitolata "Fondamenti", partendo dalle leggi fondamentali della statica, si sviluppa verso l'analisi delle strutture composte di travi e la determinazione delle reazioni dei vincoli (strutture isostatiche) e delle caratteristiche delle sollecitazioni; si passa quindi allo studio del continuo elastico, che si conclude con la soluzione del problema della trave secondo Bernoulli, Navier, de Saint Venant e l'analisi delle strutture intelaiate. La seconda parte, "Le Strutture", applica gli strumenti teorici sviluppati nella precedente alla progettazione e alla verifica delle strutture in acciaio, in cemento armato ed in cemento armato precompresso; questa parte inizia con un capitolo dedicato alle definizioni degli stati limite ed a un'esposizione sintetica del concetto di sicurezza delle strutture.
49,00

Geologia applicata

di Giuseppe Sappa

editore: CittàStudi

pagine: 431

La Geologia Applicata è lo studio del complesso suolo, sottosuolo, acque superficiali e sotterranee, quale vincolo naturale per la realizzazione, gestione e manutenzione delle opere di ingegneria, oltre che per la valutazione dell'impatto ambientale che queste possono avere su tale complesso. Il suolo, sottosuolo, acque superficiali e sotterranee sono oggetto di studio, sotto diversi aspetti, di specifiche discipline tecniche e scientifiche, dalle quali la Geologia Applicata attinge le nozioni necessarie ad evidenziare i fattori applicativi volti a descrivere e configurare tale vincolo naturale ed al tempo stesso descrivere gli aspetti maggiormente sensibili rispetto all'intervento modificatore di origine antropica. L'obiettivo della Geologia Applicata, e quindi del presente testo, è di fornire non solo una serie di nozioni culturali, di carattere naturalistico, tese ad arricchire il bagaglio formativo dello studente, ma anche i principi di una sensibilità tecnica in grado di tradurre in proprietà e parametri numerici gli aspetti di carattere geologico che intervengono nella progettazione e nell'esercizio di un'opera di ingegneria.
29,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.