Il tuo browser non supporta JavaScript!

Editori Riuniti: WHITE BOX

La radio, l'arte dell'ascolto e altri saggi

di Rudolf Arnheim

editore: Editori Riuniti

pagine: 255

Scritto più di sessant'anni fa, in un'epoca in cui la radio era ancora un medium relativamente giovane, il libro di Arnheim, con il passare degli anni, è diventato un classico degli studi di comunicazione. Mostra infatti una così forte capacità di penetrazione (e di anticipazione) della nuova (e futura) dimensione massmediologica, da poter essere letto utilmente, ancora oggi in presenza di uno scenario completamente trasformato, non come un semplice documento storico. Il libro, per il suo valore storico e scientifico, si rivolge ai professionisti, agli operatori del settore e agli studenti dei corsi di scienze di comunicazione e di linguaggio televisivo e radiofonico. La nuova edizione è arricchita da una postfazione di Alberto Abruzzese.
18,00

Storia dei media

di Jean-Noël Jeanneney

editore: Editori Riuniti

pagine: 392

Il mutare dei sistemi comunicativi, sotto la spinta dell'innovazione tecnologica o di fattori estrinseci, è il vero motore della storia. Ma è rimasto praticamente sino a oggi un motore segreto, che le società non riuscivano a leggere e di cui non vedevano la potenza e la specificità. Il libro di Jeanneney, ampliato e aggiornato rispetto alla prima edizione del 1996, costituisce un percorso vivace e affascinante attraverso i modi in cui le società occidentali hanno organizzato nel corso dei secoli la loro conoscenza.
22,00
26,00

La radio nell'era globale

di David Hendy

editore: Editori Riuniti

pagine: 320

Una aggiornata e vivace introduzione sul ruolo della radio nelle società contemporanee, dall'Africa agli Stati Uniti, dall'Europa all'America Latina, spaziando dalle radionovelas dello Zimbawe alle radio dei minatori colombiani; dalle emittenti rock della Russia post-sovietica alle Radios libres francesi.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.